Gatland e Wilko, l’Heineken Cup non riapre la porta dei Lions

L’Australia potrebbe ritrovare George Smith e Pat McCabe, che ha firmato il rinnovo con ARU e Brumbies

“Non è cambiato nulla. Con Jonny abbiamo parlato tempo fa e lui rimane un’opzione nel caso una delle aperture si infortuni. La vittoria in Heineken Cup del Tolone non ha modificato le cose”. A parlare è l’head coach del British & Irish Lions Warren Gatland che ribadisce che per Wilkinson le porte della selezione britannica rimangono chiuse dopo il “no” dichiarato dal giocatore stesso all’allenatore: Wilko infatti non era sicuro di poter garantire una sufficiente “freschezza fisica”, Gatland ne ha preso atto e deciso diversamente.
Intanto sul fronte Australia arrivano due buone notizie, anzi, tre: l’infortunio al ginocchio di George Smith  non è grave come era sembrato in un primo momento e il terza linea potrebbe essere disponibile per la serie contro i Lions. Lo stesso vale anche per Pat McCabe, anche lui in dubbio per alcuni problemi fisici. Entrambi sono stati lasciati fuori dalle prime 25 convocazioni, ma il ct Robbie Deans potrebbe chiamarli nel gruppetto di sei atleti che andrà a completare il gruppo wallaby. Terza buona notizia per la nazionale australiana arriva proprio dalla firma di Pat McCabe su un contratto che lega il giocatore all’ARU e ai Brumbies per altri due anni: arruolabile quindi per il Mondiale inglese.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

World Rugby approva 10 regole sperimentali per la ripartenza del gioco

Il governo ovale mondiale vuole aiutare le federazioni nazionali a ricominciare nel più breve tempo possibile

item-thumbnail

Leggende ovali: Shane Williams, il rapporto con Paul O’Connell e il valore di Brian O’Driscoll

L'ex ala gallese svela retroscena del tour dei Lions 2009 e non solo

item-thumbnail

Calendario internazionale: le precisazioni di Bernard Laporte, vicepresidente di World Rugby

Il dirigente francese fa il punto sui Test Match di novembre, il rugby di club e la situazione finanziaria delle Federazioni

item-thumbnail

Clamorosa ipotesi per rivoluzionare i calendari

Verrebbero spostati Sei Nazioni e Rugby Championship, oltre a delle due finestre dei test match

item-thumbnail

Una giornata da Lions su Sky Sport Arena

Giovedì 21 maggio rivedremo le ultime tre tournée dei Leoni nell'Emisfero Sud. Spettacolo assicurato