Contro i Lions un’Australia senza Quade Cooper. Almeno all’inizio

Nel fine settimana le prime 25 convocazioni di Robbie Deans per il tour di giugno. E l’apertura dei Reds non dovrebbe esserci

ph. Bogdan Cristel/Action Images

Domenica, quando in Australia sarà pomeriggio, il ct della nazionale wallabies Robbie Deans annuncerà il gruppo di 25 giocatori chiamato ad affrontare i British & Irish Lions: la stampa locale è certa che – almeno inizialmente – non ci sarà Quade Cooper. Il numero 10 è autore finora di un’ottima stagione di Super Rugby al pari dei suoi Reds ma sconterà ancora le dichiarazioni davvero dure rilasciate mesi fa contro Deans.
Apertura titolare dovrebbe essere James O’Connor ma nel gruppo con ogni probabilità ci saranno anche Berrick Barnes e Christian Lealiifano, giocatori che al pari di O’Connor possono ricoprire quel ruolo o quello di estremo, dove mancherà Kurtley Beale per le note vicende extra-sportive.
Ad ogni modo Robbie Deans l’11 di giugno chiamerà altri sei giocatori che andranno a completare il gruppone per i Lions e Cooper potrebbe rientrare in gioco. Ad ogni modo per lui si prospetta un mese di giugno da rincalzo, almeno nelle prime gare.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Quattro stelle di Tolone per i Barbarians

Inizia a definirsi la squadra per la sfida all'Inghilterra XV del 2 giugno prossimo, in cui ci sarà anche l'esordio delle ragazze

item-thumbnail

E se fosse Warren Gatland il nuovo allenatore della Francia?

Il tecnico neozelandese è ambito da molte squadre fra cui anche i Bleus, che intanto pensano a O'Gara per la RWC

item-thumbnail

British & Irish Lions: la scelta del prossimo tecnico passa del Sei Nazioni, ma attenzione a Hansen

Gatland, Schmidt e Jones sono in lizza. All'orizzonte però ci potrebbe essere un clamoroso accordo col tecnico degli All Blacks

item-thumbnail

Americas Rugby Championship: l’Argentina XV fa en plein

Grande Slam per la seconda selezione argentina, che ha battuto nettamente il Cile nell'ultima giornata del torneo delle Americhe

item-thumbnail

La partita più importante nella storia del rugby olandese

Sabato si gioca la partita decisiva del Rugby Europe Trophy, seconda divisione dell'ovale europeo fuori dal Sei Nazioni