Vittoria su Piacenza e vetta più vicina per la Guidi Impianti Pesaro

Battuto il Piacenza 23 a 15

Il sogno continua e anche la vetta si fa più vicina. La Guidi Impianti Pesaro Rugby continua nella sua marcia verso i playoff con la preziosa vittoria per 23-15 contro Piacenza e si avvicina alla vetta, che ora dista solo un punto, vista la sconfitta di Perugia in casa del fanalino di coda Bologna.
Un successo quindi davvero importante per i pesaresi, figlio di una gara giocata con determinazione, con Pesaro che ha saputo risvegliarsi dopo i primi venti minuti di apatia, dove a dettare il gioco è stato Piacenza con i giallorossi decisamente più fallosi. Bravi infatti gli emiliani a trovare al primo minuti la punizione del vantaggio per 3-0 con i giallorossi determinati poi a bloccare una maul piacentina a pochi passi dalla linea di meta. Al 15′ il giallo al pilone pesarese Barbato e Pesaro, con un uomo in meno, magicamente si risveglia. Sarà per la necessità di serrare le fila, ma la Guidi Impianti trova al 23′ un piazzato con Marco Martinelli e poi, dopo il giallo al piacentino Stead, trovano una bella maul a cinque metri dall’area avversaria con Pizzutti che schiaccia in meta. Martinelli trasforma e Pesaro va in vantaggio. Da lì in avanti c’è una sola squadra in campo, con la Guidi Impianti che fa il bello e cattivo tempo in attacco grazie ai suoi trequarti, su tutti Martinelli e Jaouhari, ma è l’esperta ala Panzieri al 34′ a trovare la seconda meta. Pesaro apre il gioco al largo, il giovane Shaho sfonda al centro e poi a riapre il gioco sull’ala dove Panzieri brucia gli avversari e segna. Il primo tempo si chiude quindi sul 15-3. La ripresa si apre nel segno di Martinelli che con due calci consecutivi a inseguire costringe i piacentini a un recupero in extremis. Pesaro però continua a spingere sull’acceleratore e nonostante i trequarti diano spettacolo, è la mischia a spingere Shaho in meta per la terza della partita. Sommato al piazzato precedente di Martinelli è 23-8 per i pesaresi. E’ qui però che Pesaro si spegne, lasciando spazio a Piacenza. La difesa si fa cogliere impreparata su una touche e nasce una meta per Piacenza, brava a bissare poi con Stead. Si chiude 23-15 per Pesaro che si ritrova così al secondo posto con un punto di vantaggio sul Prato Sesto e uno di svantaggio su Perugia. E domenica per Pesaro big match in Umbria.
Classifica: Cus Perugia punti 71; Pesaro punti 68; Prato Sesto punti 66; Noceto punti 55; Piacenza punti 49; Livorno punti 42; Union Tirreno punti 33; Cecina e Viterbo punti 30; Firenze Rugby e Arezzo punti 24; Reno Bologna punti 18.
GUIDI IMPIANTI PESARO RUGBY – PIACENZA 23-15
PESARO RUGBY: Martinelli Marco, Jaouhari, Ulissi, Sabanovic, Panzieri, Martinelli Mattia, Boccarossa (13′ st Cardellini), Sperandio, Shaho, Beldowski, Battisti, Nucci (st Minardi), Santini, Pizzutti, Barbato (Marzioli) All. Insaurralde
COPRA PIACENZA: Robuschi, Sartori E., Sartori M., Franchi, Forte, Milani, Muzzin, Stead, Alberti M., Brusamonti, Bettini, Tagliaferri, Barzon, Baccolini, Berzieri All. Pagani A disp. Mazzoni, Alberti A, Canderle, Luccardi, Salvatori, Lococo, Casoli
Arb. Liccardi (Salerno)
Marcatori: 1 cp Robuschi, 23′ cp Martinelli Marco, 28′ m. Pizzutti Tr. Martinelli Marco, 34′ m. Panzieri, 10′ st cp. Martinelli Marco, 17′ st m Shaho, 23′ st st m. Berzieri, 35′ m. Stean tr. Robuschi
Andamento punteggio: 0-3, 23-3, 23-8, 23-15
Note: Gialli: Barbato, Stead, Alberti M Calci: Pesaro 3/6 (Marco Martinelli tr 1/3, cp 2/3) Piacenza 2/4 (Robuschi tr 1/2, cp 1/2)
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Una giovane atleta della Partenope Rugby scelta come mascotte di Land Rover Italia alla RWC 2015

Giusy Ambrosio il prossimo 4 ottobre volerà a Londra per assistere a Italia-Irlanda

6 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

A scuola di rugby e di valori con un maestro d’eccezione: Diego Dominguez

Concluso il Gruppo Mediobanca Rugby Camp, lunedì inizia il Diego Dominguez Rugby Camp

4 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: Domenica 21 a Roma seconda tappa del torneo Under 12

Dopo il successo di Padova nuovo appuntamento sul campo della Capitolina

16 Giugno 2015 Club
item-thumbnail

ASD Rugby Sambuceto 2008 cerca tecnici per la stagione 2015/2016

La società abruzzese attende candidature

28 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: domenica a Padova in campo le under-12 venete

Si replica domenica 21 giugno a Roma alla Capitolina

27 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Torneo old Maledetti Toscani: scendono in campo agonismo e goliardia

Appuntamento sabato 16 allo stadio Chersoni di Iolo

12 Maggio 2015 Club