Serie A: la Capitolina aggancia i Lyons, Recco non molla

Giornata importante nei due gironi del campionato cadetto dove però non c’è ancora nulla di deciso

Giornata dell’aggancio nel Girone 1. L’Unione Capitolina sfrutta pienamente il turno casalingo e batte il Rugby Udine per 43-00. Il Lyons Piacenza, invece, fermo per il turno di riposo viene raggiunto dai romani in vetta alla classifica a quota 63 punti. Non perde terreno il Recco che contro il Firenze fa il bonus per 27-21. Ora i liguri sono terzi a quattro punti dal duo di testa. Importante vittoria per il Cus Verona (41-22) sul Modena che consolida il quarto posto. In coda l’Accademia Federale batte il Brescia per 26-9 mentre il Rubano fa 4 preziosi punti contro il Romagna (23-20).
Nel Girone 2 continua il testa a testa tra Colorno, vittorioso a Paese per 24-16 e il Valpolicella  che nell’anticipo di sabato aveva vinto il match contro l’Amatori Parma per 37-22. Partite dal largo punteggio tra Cus Padova e Avezzano (35-31) e tra Cus Torino – alghero finita 34-42 per i sardi.

 

SERIE A – GIRONE A – XVIII GIORNATA

Rugby Banco di Brescia v Accademia Federale Tirrenia 09 – 26  (0-5)
Franklin&Marshall Cus Verona v Donelli Modena   41 – 22  (5-0)
UR Capitolina v Udine Rugby   43 – 00  (5-0)
Aeroporto di Firenze v Pro Recco Rugby    21 – 27  (1-5)
Romagna RFC v Rubano Rugby 20 – 23  (1-4)
Riposa: Lyons Piacenza.

 

Classifica:
Lyons Piacenza e Unione Capitolina punti 63; Recco punti 59; Cus Verona punti 56;  Accademia Nazionale Tirrenia punti 51; Udine punti 43; Rubano punti 30;  Romagna punti 26;  Firenze punti 24;  Brescia punti 23; Modena 5.

 

Prossimo Turno Domenica 21 aprile 2013
Accademia Nazionale Tirrenia – Udine; Rubano – Cus Verona; Recco – Brescia; Modena – Capitolina; Lyons Piacenza – Romagna.   Riposa: Firenze.

 
SERIE A – GIRONE B – XVIII GIORNATA

Amatori Capoterra v Rangers Vicenza   36- 08  (4-0)
Amatori Parma v RC Valpolicella   22 – 37  (0-5)
Amatori Catania v Zhermack Badia   14 – 21  (1-4)
Cesin CUS Torino v Novaco Alghero  34 – 42  (1-5)
Paese v Colorno   16 – 24  (0-5)
Cus Padova v Autosonia Avezzano   35 – 31  (5-2)

 

Classifica:
Colorno punti 68; Valpolicella punti 67; Vicenza punti 55; Alghero punti 47; Paese punti 46; Cus Torino punti 44; Amatori Catania punti 42; Capoterra punti 39; Amatori Badia punti 36;  Cus Padova punti 30; Amatori Parma punti 20; Avezzano punti 10.

^Amatori Alghero 8 (otto) punti di penalizzazione per mancata partecipazione alle categorie Under 16 e Under 14.

 

^^ Badia 4 (quattro) punti di penalizzazione con provvedimento del Giudice Sportivo del 23 gennaio 2013 per aver impiegato nella gara contro il Capoterra solo 19 giocatori di formazione italiana su una lista gara di 20 giocatori, violando le disposizioni di cui al punto 2.3 lettera A) della Circolare Informativa edizione 2012/2013..

 

Classifica:
Rugby Colorno punti 63; Valpolicella punti 62; Vicenza punti 55; Paese punti 46; Cus Torino punti 43; Amatori Alghero punti 42; Amatori Catania punti 41; Capoterra punti 35; Amatori Badia punti 32;  Cus Padova punti 25; Amatori Parma punti 20; Avezzano punti 8.
^Amatori Alghero 8 (otto) punti di penalizzazione per mancata partecipazione alle categorie Under 16 e Under 14.

 

^^ Badia 4 (quattro) punti di penalizzazione con provvedimento del Giudice Sportivo del 23 gennaio 2013 per aver impiegato nella gara contro il Capoterra solo 19 giocatori di formazione italiana su una lista gara di 20 giocatori, violando le disposizioni di cui al punto 2.3 lettera A) della Circolare Informativa edizione 2012/2013..
Prossimo Turno Domenica 21 aprile 2013
Alghero – Badia; Valpolicella – Paese; Vicenza – Cus Torino; Colorno – Amatori Catania; Cus Padova – Amatori Parma; Avezzano – Amatori Capoterra.

 
GIRONE 1
RUGBY BANCO DI BRESCIA – ACCADEMIA NAZIONALE TIRRENIA 9-26

 

BRESCIA:   15 Gilardoni Diego (38′ St Lo Bartolo) ;  14 Bonifazi Alberto;  13 Bonari Marco;  12 Franceschini Andrea;  11 Mambretti Omar (33′ St Cogoli) ;  10 Secchi Villa Giovanbattista;   9 Bosio Carlo Alberto;  8 Gandolfi Giovanni;  7 Rizzotto Matteo (Cap) (15′ St Miglietti) ;  6 Grumelli Alessandro (1’st Pedrazzani) ;  5 Pola Giacomo;  4 Delbono Giulio;  3 Saviello Andrea (20′ St Castiglia) ;  2 Romano Daniele;  1 Cherubini Alessandro (33′  St Medici).    ALL MOLINARI PIERO

 

Accademia Nazionale Tirrenia;  15 Salerno Federico;  14 Torlai Alessandro;  13 Manganiello Gabriele 12 Seno Samuel (33′ St Eid);  11 Bruno Lorenzo Maria;   10 Buscema Filippo (V. Cap);   9 Speranza Nicolo’ 8 Catelan Mattia (Cap);  7 Mbanda’ Mate Maxime (43′ St Daniele);  6 Vian Gianmarco;  5 Flammini Vittorio (33′ St Silva);  4 Riedo Giacomo;   3 Iovenitti Stefano (2′ St Biancotti; 43′ St Traore) ;   2 Daniele Adriano (10′ St Rettagliata) ;  1 Traore Cherif (32′ Pt Appiah, 10′ St Baruffaldi) ;   All De Marigny Roland

 

 

MARCATORI:  PT: 9′ M Daniele 0-5; 12′ cp Bonifazi 3-5; 37′ cp Bonifazi 6-5; 38′ m Mbandà tr Buscema 6-12;   II° Tempo:  ST: 9′ cp Bonifazi 9-12; 19′ m Rettagliata tr Buscema 9-19; 30′ m Biancotti tr Buscema 9-26;

 

Arbitro: NAVARRA (UDINE)
Note:   Punti classifica 0-5

 
Franklin&Marshall Cus Verona Rugby – Modena Rugby Club: 41-22

Franklin&Marshall Cus Verona Rugby: Pizzardo (54’ Mariani), Guida, Arduin (75’ Corso), Michelini Enrico, Laryea, D’Aloja, Leso, Paghera, Mazzi (70’ Liboni), Pauletti (68’ Zardin), Braghi (60’ Olivieri), Filippini, Michelini Andrea (60’ Girelli), Zani (70’ Munteanu), Mutascio (35’ Neethling). Allenatori: Mirco Bresciani e Paolo Borsatto.

Modena Rugby Club: Trotta, Gatti (65’ Mucchi), Lanzoni, Bisceglie (68’ Uguzzoni), Kubler, Assandri, Rovina, Venturelli, Maccaferri, Venturelli, Cavallero, Sola, Salandria, Faraone (65’ Milzani), D’Amico (70’ Giberti). A disposizione: Salici, Furghieri, Tepsanu, Utini. Allenatore: Ogier Gian Luca.

Marcatori: 1T 2’ cp. Assandri (0-3), 16’ cp. Assandri (0-6), 21’ m. Leso t. Michelini Enrico (7-6), 25’ cp. Assandri (7-9), 32’ m. di mischia Verona t. Michelini Enrico (14-9), 40’ m. Pauletti (19-9). 2T 13’ cp. Assandri (19-12), 18’ m. D’Amico t. Assandri (19-19), 24’ m. Mariani t. Michelini Enrico (26-19), 26’ m. Neethling (31-19), 35’ cp. Assandri (31-22), 41’ cp. Michelini Enrico (34-22), 42’ m. Michelini Enrico t. Michelini Enrico (41-22).

Note: terreno asciutto, tempo soleggiato, spettatori 250. Cartellini gialli: 2T 4’ Enea, 13’ Pauletti.
Primo tempo: 19-9. Calci: Verona: 5/9 (Enrico Michelini t. 4/6, cp 1/3), Modena 6/6 (Assandri t. 1/1, cp. 5/5). Punti in classifica: Verona 5 – Modena 0. Man of the match: Leso.

 

UR CAPITOLINA v RUGBY UDINE 1928     43 – 0   (pt  19 – 0)

CAPITOLINA: Bocchino, Molaioli, Marrucci, Scalzo G. (9’ st Recchi), Iacolucci, Diana (18’ st. Rebecchini Gr.), Leonardi N. (18’ st, Vannini), Budini (35’ pt Iachizzi), De Michelis (Cap.), Leonardi E. (1’ st Rampa), Lupi  (18’ st Manozzi), Scoccini, Bitonte (6’ Forgini), Polioni, Marsella (11’ st. Rossi, 35’st. Marsella).   All.:Cococcetta.

UDINE: Marconato (24’ st. Zorzi), D’Anna, Lo Schiavo, Ciriani, Pisano (18’ Picogna), Bombonati, Gobbo (9’ st Curtolo), Ursache, Pagani(32’ st. Dri), Lorenzon, Giacomini, Avoledo (24’ st Macor), Taddio (6’ st Cozzo), Perini (3’ st Venier), Montorfano (26’st Monterisi)All: Teghini
Marcatori: pt. 23’ mt. Scalzo G. tr. Bocchino, 27’ mt. Marsella nt, 36’ mt. Leonardi N. tr. Bocchino; st. 18’ mt      Molaioli tr. Bocchino, 23’ mt De Michelis nt, 31’ mt Iacolucci nt., 35’ mt Rebecchini tr. Bocchino
Arbitro:De Martino (Napoli), g.d.l. Mazza, Casciello.
Punti in classifica: Capitolina 5 – Udine 0
Note: Tempo sereno con vento costante, campo in buone condizioni, spettatori 400.

 

AEROPORTO FIRENZE RUGBY v PRO RECCO RUGBY  21-27 (7-14)

 

Marcatori: p.t. 2′ mt Bastiani tr Falleri (7-0); 10’ mt Salsi tr Agniel (7-7); 43′ mt D’Agostini tr Agniel (7-14);  s.t. 5′ mt Bastiani tr Falleri (14-14); 12′ mt Salsi (14-19); 19′ mt Meyer tr Falleri (21-19); 25′ cp Agniel (21-22); 36′ mt Villagra (21-27)

 

Aeroporto Firenze Rugby: Petrangeli (37’s.t. Morace), D’Andrea, Rios, Meyer, Bastiani, Falleri, De Castro, Borsi, Ippolito ( 35’s.t. Bianco), Fortunati Rossi (10’s.t. Bianchini) (35’s.t. Ricci), Soldi (Vicecap.), Savia (1’s.t. Rapone), Chiostrini, Fanelli (Cap.) (10’s.t. Leoni), Piccioli (33’s.t. Fantoni). A disp.: Cecchi All. Sordini-Segundo

 

Pro Recco: Bisso, Tassara, Breda (37’s.t. Torchia), Agniel, D’Agostini, Zanzotto, Villagra, Salsi (Vicecap.), Lopez, Orlandi (8’s.t. Giorgi), Bonfrate, Vallarino (8’s.t. Metaliaj), Galli (1’s.t. Sciacchitano), Noto (Cap.), Casareto (10’s.t. Aluigi). A disp.: Esposito, Becerra, Malgieri. All. Villagra-Ceppolino

 

Arbitro: Tomò (Albano Laziale)
Gdl: Rosamilia, Pierantoni
Calciatori: Falleri (Aeroporto Firenze) 3/4; Agniel (Pro Recco) 3/5
Cartellini: 27′ st giallo Bianchini (Aeroporto Firenze)
Note: Giornata soleggiata, terreno in buone condizioni, 400 spettatori.

 
Cesena, Stadio del Rugby – domenica 14 aprile 2013
Romagna RFC – Rubano Rugby 20-23 (primo tempo 3-9, mete 1-2)

Romagna RFC: 15. Amato, 14.Marzocchi, 13.Cuccari (5’ st Soldati), 12.Babbi, 11.Medri (9’ st Donati), 10.Mattiacci, 9.Borsani (5’ st Galasso), 8.Fantini (32’ st Glielmi), 19.Morelli (9’ st Magnani), 6.Caldon (9’st Pias), 5.Devodier (32’ st Turner), 26.Cotignoli, 3.Cossu S., 2.Cossu E, 16.Turroni (18’ st Colavechia)
A disposizione: 1.Turner, 21.Glielmi, 4.Colavecchia, 17.Magnani, 7.Pias, 18.Galasso, 22.Donati, 20.Soldati
All: Francesco Urbani
Rubano Rugby: 15.Borsetti (25’ st Politeo), 14.Ragazzi, 13.Ercolino, 12.Dal Corso (34’ st Sandonà), 20.Casotto (25’ st Ricardi), 10.Marcanzin, 9.Prati, 27.Artuso, 7.Nostran, 6.Palandrini (34’ pt sost temp Giuriatti), 4.Viel (cap) (18’ Balbetto), 5.Mainardi (1’ st Cucchio), 24.Gazzola (25’ Bortoletti), 2.Zampiron (1’st  Varroto), 1.Bortoletti (1’ st Giuriatti)
A disposizione: 18.Giuriatti, 3.Varroto, 25.Ricardi, 23.Babetto, 8.Cucchio, 29.Baraldo, 30.Sandonà, 26.Politeo
All: Giuseppe Artuso
Arbitro: Russo
Marcatori:
Primo tempo: 6’ cp Marcanzin (0-3), 15’ cp Marcanzin (0-6), 18’ cp. Babbi (3-6), 31’ cp Marcanzin (3-9)
Secondo tempo: 1’ m Borsetti, nt Marcanzin (3-14), 8’ cp Mercanzin (3-17), 17’ m Galasso, t Soldati (10-17), 26’ cp Politeo (10-20), 27’ cp. Soldati (13-20), 40’ m Galasso, t Soldati (20-20), 49’ cp Marcanzin (20-23)
Cartellini:
Cartellini gialli: 33’ pt Gazzola (Rubano Rugby), 38’ Ragazzi (Rubano Rugby)
Cartellini rossi: nessuno
Punti conquistati in classifica: Romagna RFC 1, Rubano Rugby 4

 

RIPOSA: LYONS PIACENZA.

 
GIRONE 2.

 

I TABELLINI

 

AMATORI PARMA RUGBY – SANTA MARGHERITA RUGBY CLUB VALPOLICELLA 22-37 (3-17)

Amatori Parma Rugby:  Mora, Fava (31′ s.t. Musi), Gagliardi, Carra (10′ s.t. Ciccarelli), Maramotti, Orlandini (Cap.)(13′ s.t. Tanzi), Torelli (10′ s.t. Mordacci), Botha, Della Ragione, Bosco (25′ s.t. Kouassi), Smersù (16′ s.t. Bonatti, 41′ s.t. Bosco), Maccagnani, Negri(1′ s.t. Buzaj), Camin(V.Cap)( 32′ s.t. Negri), Bertozzi (1′ s.t. Coraci).  Allenatore: Riaan Mey Assistente allenatore: Roberto Viappiani

 

Santa Margherita Rugby Club Valpolicella: Etcheverry, Pacchera, Roman, Musso V.( 38′ s.t. Anselmi), Saccomani, Massalongo (25′ s.t. Damoli), Musso G.(V.Cap) ( 38′ s.t. Cimetti), Previato(Cap.)( 16′ s.t. Fraccaroli), Pivetta, Burati, Nicolis, Bianchi ( 38′ s.t. Zardini), Momi (36′ s.t. Tripodi), Frapporti (36′ s.t. Russo), Ferrari ( 36′ s.t. Savoia).   Allenatore: Alessandro Zanella

 

Marcatori: p.t. 13′ meta Massalongo tr. Etcheverry (0-7), 16′ c.p. Fava (3-7), 20′ meta Bianchi tr. Etcheverry (3-14), 42′ c.p. Etcheverry (3-17); s.t. 11′ meta Pivetta n.t. (3-22), 14′ meta tecnica Valpolicella tr Etcheverry (3-29), 24′ meta Coraci n.t. (8-29), 33′ meta Camin tr. Gagliardi (15-29), 35′ c.p. Etcheverry (15-32), 38′ meta Etcheverry n.t. (15-37), 45′ meta Della Ragione tr Gagliardi (22-37)

 

Arbitro: Sig.Marrama (Padova) Giudici di linea: Sig. Gobbi (Piacenza) e Sig. Poggipollini (Bologna)

Calciatori: Etcheverry ( Rugby Club Valpolicella) 5/8; Fava (Amatori Parma Rugby) 1/2; Gagliardi (Amatori Parma Rugby)

 

RUGBY CAPOTERRA  v  RANGERS RUGBY VICENZA  36 a 8   (23 – 3)       

Amatori Rugby Capoterra: Garau, Ricci (76 Aru), Di Muro, Panetti, Bousmina, Anversa, Queirolo, Matthews, Pinna, Busser (41 Peddio), Coetzee, Sainas, Geraci, Masetti, Tenga. Allenatore Queirolo.

Rangers Rugby Vicenza: Marchiori, Gastaldo (60 Masi), Herenù (19 Tonello), Pavin, Iotti, Doglioli (60 Gallo), Bano (41 De Toni), Torregiani, Pelizzari, Cenghialta, Fracca, Stevanovic (41 Traverso), Furegon, Dolcetto (67 Mazzini), Pogni (41 Stanica). Allenatore : Piovene.
Marcatori: 7’ Anversa cp; 18’ Anversa cp; 28’ Pavin cp; 30’ Di Muro mt, Anversa tr; 36’ Anversa cp; 40’ Bousmina mt, Anversa tr, 45’ Marchiori mt; 53’ Anversa cp; 57’ Anversa drop; 63’ Ricci mt, Anversa tr;
Arbitro: Bonacci ( Roma ).Giudici di linea: Romani, Palazzo

 

Note: Cartellini gialli: 20’ Cotzee; 70’ Matthews; 79’ Aru;
Calci piazzati: Anversa (7/8); Pavin (1/3)
Drop: Anversa (1/1)
Note: sole, temperatura 22 gradi, spettatori 600
Punti conquistati in classifica:  Capoterra  4 , Vicenza 0
Man of the match: Juan Manuel Queirolo (Capoterra)

 

AMATORI CATANIA – AMATORI RUGBY BADIA: 14-21  (11-13)

Amatori Catania:Borina,Strazzeri, Zappalà, Ruscica, Di Paola, Gorgone (75′ Montedoro), Parisi, Vasta, Palmieri (46′ temp. Leonardi), Ferrara, Fassari (53′ Leonardi), Grimaldi, G. Fabrizio (80′ Venturino), Vinti (53′ Delfino), G. Guglielmino (66′ Ardito).  A disposizione:Moncada, Camino, Giacone.All. Ezio Vittorio.

Badia:  Tinazzo, Canato (50′ Brogiato), Aretusini, Zarattini, Flagiello, Giolo, Fratini, Davey, Munerato, F. Michelotto, D. Michelotto, Marchetto Bezuidenhout, Guglielmo, Tellarini (61′ Biasioli).A disposizione:C. Masiero, G. Masiero, Ghiraldini, Sgarbi, Visentin. All.:Dardani.
MARCATURE:37” meta Strazzeri; 3′ c.p. Fratini; 5′ c.p. Borina; 10′ c.p. Fratini; 12′ c.p. Borina; 26′ meta Davey tr. Fratini; 42′ c.p. Borina; 68′ c.p. Fratini; 76′ meta Flagiello.

 

ARBITRO:Belvedere di Roma.
NOTE. Espulsioni temporanee:25′ Vasta; 41′ F. Guglielmino; 50′ Strazzeri.

 

CESIN CUS TORINO – NOVACO ALGHERO 34-42  (10-29)

CUS Torino: Baire, Monfrino, Heymans, D’Angelo, Tinebra, Forte, Musso (38′ st Falcetto), Leo, Alparone (21′ st Sebastiano Lo Greco), Merlino, Bandieri, Malvagna (20′ st Calluso), Iacob (24′ st Nicita), Martina (21′ st Lo Faro), Modonutto . A disposizione: Montaldo Lo Greco, Palmero e Oddone. All.: Regan Sue

 

Alghero: Costantini, Solinas, Apikotoa, Franchin, Peana (36′ st Lorenzini), Peens, Daga, Rancati (29′ st Toniolo), Giacci, Usai, Sirbu, Lombardo (32′ st Paco), Gajion, Paddeu (7′ st Spirito), Bonetti. All.: Gert Jacobus Peens

Marcatori: Primo tempo: 2′ Tinebra, trasf. D’Angelo (7-0); 13′ meta Apikotoa, trasf. Peens (7-7); 17′ c.p. Peens (7-10); 23′ meta Solinas (7-15); 32′ c.p. D’Angelo (10-15); 36′ meta Peana, trasf. Peens (10-22); 42′ meta Apikotoa, trasf. Peens (10-29). Secondo tempo:  2′ meta Leo (15-29); 9′ c.p. Peens (15-32); 20′ meta Heymans, trasf. D’Angelo (22-32); 23′ meta D’Angelo, trasf. D’Angelo (29-32); 28′ meta Lo Faro (34-32); 34′ meta Sirbu, trasf. Peens (34-39); 42′ c.p. Peens (34-42).

 

Arbitro: Filippo Bertelli (Brescia)
Assistenti: Gabriele Armanini e Massimo Mezzetti (Noceto)
Man of the match: Fangatapu Apikotoa (Alghero)
 

GRUPPO PADANA PAESE VS RUGBY COLORNO 16-24 (PT 10-12)

 

Paese: Agnoletto, Passuello (2’ st A.Pavin), Furlan, Moro (29’ st Gigliodoro), Casarin (40’ st M.Pavin), Fiacchi, Memo, Cadorin (22’ st Tamas), Bot (11’ st Boffo), Pagotto, Fornarolo, Secolo, Deoni (4’ st Berisa), Codo, Zara (4’ st Caeran). All. M.Pavin-Vendramin   A disposizione: J.Durigon.

 

Colorno: Dusi, Lauri, Galante, Terzi, Torrelli (16’ st Canni), Ceresini, D.Barbieri, Da Lisca, Rollo, Felisa (16’ st P.Barbieri), Caprioli, Lopez, Marku, Sanfelici, Bellingeri (39’ st Zanacca). All. Prestera   A disposizione: Tolaini, Di Valentino, Piccagli, Milani, Ilinca.

 

Marcatori: pt 8’ m Dusi, 10’ m Ceresini tr Dusi, 14’ m Casarin tr Agnoletto, 18’ cp Agnoletto; st 11’ m tecn. Colorno tr Dusi, 16’ e 28’ cp A.Pavin, 35’ m Canni

 

Arbitro: Boaretto (Rovigo)
G.d.L: Franzoi (Mirano), Cusano (Vicenza)
Ammonizioni: st 13’ Marku
Progressivo: 0-5, 0-12, 7-12, 10-12, 10-19, 13-19, 16-19, 16-24
Note: spettatori 200, Paese 4/5 (Agnoletto tr 1/1, cp 1/2, A.Pavin cp 2/2), Colorno 2/4 (Ceresini drop 0/1, Dusi tr 2/4)
Punti conquistati: Paese 0, Colorno 5
Man of the match: Dusi

 

CUS PADOVA TERME EUGANEE – AVEZZANO 35-31 (20-18)

 

Cus Padova: Decina, Bortoletto, Pauletti, Pinna, Rigo (st 3’ Venturato), Barbieri (pt 21’ Colleselli), Lorini (pt 25’ Gasparello), Zago, Santinello, Pugin (st 20’ Casagrande), Trevisan (st 1’ Rizzo), Gesuato, Minarello (st 1’ Baldan), Torresan, Canova (st 1’ Varise). All. Collodo.

Avezzano: Lanciotti R., Sabattini, Thomsen, Lanciotti S., Colaiuda, Guardiano, Volpe G., Farina, Babbo, Bonomo, Mercurio, Santangelo (st 25’ Cinque), Ranalletta (st’ 10 Venditti, 20’ Crucitti), Burca (st 20’ Costantini), Di Cintio. All. Pratichetti.

Marcatori: pt 4’ cp Thomsen (0-3), 9’ m Thomsen (0-8), 14’ m Pinna t Pinna (7-8), 18’ cp Pinna (10-8), 20’ cp Thomsen (10-11), 23’ cp Pinna (13-11), 29’ m Thomsen t Thomsen (13-18), 37’ Torresan t Pinna (20-18); st. 3’ m Gasparello t Pinna (27-18), 6’ cp Thomsen (27-21), 8’ m Guardiano (27-26), 18’ cp Pinna (30-26), 29’ m Decina (35-26), 41’ m Lanciotti (35-31).
Arbitro: Meconi di Roma.
NOTE: cartellini gialli: pt Lanciotti R., st 25’ Mercurio, 40’ Varise. Punti conquistati: Cus 5, Avezzano 2.

 

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Serie A Elite: a Rovigo arriva un titolare dell’attuale Italia under 20

I rossoblù annunciano l'arrivo di un azzurrino impegnato al Mondiale in Sudafrica

item-thumbnail

Serie A: la Lazio batte il CUS Torino in finale, promozione raggiunta

La squadra romana ha battuto i piemontesi 26-23 in una gara tirata

item-thumbnail

Serie A: le formazioni della finale per la promozione

Lazio e CUS Torino si sfidano sul neutro di Prato, calcio d'inizio alle 17:30

item-thumbnail

Annunciate le sedi delle finali di Serie A Maschile e Femminile

Ecco dove si giocheranno Cus Torino-Lazio e Volvera Rugby-Puma Bisenzio

item-thumbnail

Serie B, playout salvezza: i risultati delle semifinali di ritorno

Le gare hanno visto impegnate Pro Recco-San Marco e Benevento-Formigine

item-thumbnail

Serie A, semifinali di ritorno: Lazio e Cus Torino si guadagnano la finalissima

Capitolini e piemontesi si giocheranno il tutto per tutto nella gara che determinerà la promozione