Heineken Cup: Clermont schianta Montpellier, è suo il primo urlo

I gialloblu dominano la partita molto più di quanto non dica il risultato (36-14) e conquistano il primo biglietto per le semifinali

ph. Henry Browne/Action Images

Se uno si limita a a guardare il tabellino con il risultato finale potrebbe pensare a una gara piuttosto equilibrata, con una prima frazione che si chiude sul 15 a 9 e con Clermont che dilaga solo nell’ultimo quarto della partita. In realtà Montpellier riesce a tenere testa  ai gialloblu solo nei primi 20-25 minuti grazie ai calci di Paillaugue, poi il gap tecnico e di convinzione viene fuori con tutto il suo peso e la partita prende una inerzia inevitabile. Clermont ha il torto però di non uccidere la gara subito: a farlo è una meta di Sivivatu al 52′ che va a schiacciare la palla dopo una bellissima azione personale. Padroni di casa che danno però una prova di forza e compattezza impressionante che solo la difesa disperata e al limite della regolarità (spesso oltre) del Montpellier riesce parzialmente a contenere.
Le altre marcature sono firmate da Fofana (27), Rougerie (32), Byrne (66) e Nalaga (75). Per gli ospiti solo tre calci tra i pali nella prima fase della partita e la meta di Nagusa all’ultimo secondo.

 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

I gironi della Champions Cup 2019/2020

Il Benetton si prende il Leinster, Lione e i Northampton Saints nel girone 1. Girone di ferro per i Saracens

19 giugno 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Leinster: quei tre momenti sui quali recriminare

La finale di Champions Cup è andata meritatamente ai Saracens, ma gli irlandesi hanno sprecato qualche occasione di troppo

13 maggio 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Gregariato saraceno: come la Champions Cup è tornata a Londra

Da Barritt a Koch, da Lozowski a Wray. Una vittoria costruita sul lavoro operaio dei volti meno noti

13 maggio 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

La festa dei Saracens, i rimpianti del Leinster

Mark McCall elogia i suoi per la reazione nel corso del match. Leo Cullen: "Bisognava sfruttare le occasioni create"

12 maggio 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Alex Goode è il giocatore dell’anno per la Champions Cup 2018/2019

È il terzo giocatore dei Saracens a vincere il premio dopo Itoje e Farrell nel 2016 e nel 2017

12 maggio 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: I Saracens sono i migliori d’Europa e sono ancora campioni

Finisce 20-10, Sarries dominanti in ogni fase e che hanno saputo approfittare degli errori commessi da Leinster

11 maggio 2019 Coppe Europee / Champions Cup