Flaminio e Vigorelli palcoscenici celtici? Tempi e problemi

Breve viaggio nei due stadi che potrebbero ospitare le franchigie celtiche in tempi niente affatto brevi

Flaminio e Vigorelli, questi dovrebbero essere i nuovi palcoscenici del rugby celtico, almeno nelle ipotesi avanzate dal presidente federale Gavazzi. Ipotesi che però se mai dovessero diventare concrete – e non è affatto detto – lo sarebbero in tempi medio-lunghi. E qui non stiamo parlando dell’opera di convincimento sul Benetton Treviso a fare armi e bagagli per spostarsi a Roma, di questo parleremo a bocce ferme e mente fredda, ma delle pratiche burocratiche/politiche legate alle due strutture interessate.

 

Sia Flaminio che Vigorelli sono alle prese da anni con importanti lavori di ristrutturazione finora sempre rimasti sulla carta, bloccati da veti incrociati, carte bollate e mancanza di fondi. A Roma la FIR spera nella conferma di Alemanno alla tornata elettorale di maggio, non fosse altro per non dover ripartire da zero con i tavoli, gli incontri e un feeling che sarebbe da costruire da zero. Ma anche in caso di vittoria di Alemanno – anche in questo caso niente affatto scontata ad oggi – i problemi non mancano e mancheranno, a partire da una situazione di ricorsi e impugnature da parte dei tanti (troppi?) attori in scena che definire intricata è un eufemismo.
Il Vigorelli: da anni si parla di una sua ristrutturazione e riapertura. Finora a vuoto. L’assessore Chiara Bisconti, dalle pagine de La Gazzetta dello Sport, conferma i colloqui con Gavazzi ma mette subito in chiaro che prima del 2015 non si può fare nulla. Senza contare dei problemi relativi alla fase progettuale con la presenza/assenza della pista di ciclismo. Tempi lunghi, molto lunghi.
onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Consiglio federale: i contributi alle società del massimo campionato

E su come considerare conclusi o meno i campionati se ci dovesse essere una nuova interruzione nel 2020/2021

17 Settembre 2020 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Il protocollo FIR per l’attività agonistica nazionale

Le disposizioni federali relative alla ripartenza: ci sarà un contributo per i test medici

15 Settembre 2020 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Consiglio federale: approvato il bilancio consuntivo 2019. Termine iscrizioni ai campionati il 22 agosto

Approvata anche la prima nota di variazione del bilancio preventivo 2020

1 Agosto 2020 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Il nuovo percorso formativo degli atleti di interesse nazionale

Cosa cambia dopo quanto emerso dal Consiglio Federale di venerdì scorso?

25 Luglio 2020 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

I ragazzi invitati in Accademia Nazionale: ruolo ed età – trequarti

Uno sguardo alla linea arretrata guidata da coach Mattia Dolcetto

21 Luglio 2020 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

I ragazzi invitati in Accademia Nazionale: ruolo ed età – avanti

Uno sguardo alla rosa a disposizione di Mattia Dolcetto

21 Luglio 2020 Rugby Azzurro / Vita federale