Dopo Inghilterra-Italia, tra rabbia e fierezza: le voci dei protagonisti

Le prime reazioni a caldo dei protagonisti della partita di Londra. A partire da Andrea Masi, man of the match

ph. Sebastiano Pessina

Andrea Masi, man of the match
Credevamo fortemente di fargli questo scherzo. Il fatto di avergli messo paura è comunque una grande soddisfazione per noi. Non era facile dopo le ultime due partite rialzare la testa e soprattutto farlo qui a Twickenham. Abbiamo un po’ ancora un limite di testa, come i francesi: se ci danno favoriti soffriamo.

 

Sergio Parisse
C’è un po’ di amarezza alla fine. Prima della gara ci eravamo detti che volevamo dare dimostrazione di una reazione d’orgoglio. Siamo stati penalizzati, ci sono state tante situazioni nelle ruck dove potevamo avere anche delle punizioni. Ma siamo orgogliosi di quello che abbiamo fatto qui a Twickenham.
Le volte che abbiamo la sensazione di essere più forti degli altri è quando facciamo degli errori. Cittadini ha giocato benissimo, ha fatto una buona entrata. Brunel alla fine del primo tempo ci ha detto di non mollare, di tenere il possesso, di essere più pazienti e tenere il pallone.
L’Irlanda: la parola chiave di questa settimana sarà “recupero”, dobbiamo giocare ancora così però riuscendo a vincere.

 

Jacques Brunel
Con l’Irlanda dobbiamo tenere lo stesso carattere, dobbiamo imparare a gestirci meglio le situazioni più delicate e quando siamo più vicini alla meta avversaria. Sui punti d’incontro e nelle mischie alla fine abbiamo dominato. La nostra ambizione è quella di avere la continuità con tutte le squadre e qui dobbiamo ancora lavorare.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Cosa ci lascia il Sei Nazioni 2019 dell’Italia

Un'analisi dell'ennesimo torneo senza vittorie della nazionale: la redazione risponde ad alcune domande fondamentali

19 marzo 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: per Leonardo Ghiraldini rottura del crociato del ginocchio destro

Il Tolosa e lo staff medico della nazionale valuteranno insieme il piano per l'intervento e la riabilitazione

18 marzo 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: le dichiarazioni di Alessandro Zanni e Federico Ruzza dopo Italia-Francia

Il friulano, all'ultima nel torneo: "I giovani devono imparare la lezione di oggi: ogni occasione deve essere colta"

17 marzo 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: il dopo Italia-Francia con O’Shea e Parisse

L'allenatore e il capitano (a un certo punto visibilmente commosso) hanno parlato davanti ai giornalisti della sala stampa dell'Olimpico

16 marzo 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: non basta la peggior Francia, l’Italia perde 14-25 a Roma

Gli azzurri sprecano davvero tante occasioni, i Bleus le concretizzano tutte pur giocando una partita davvero negativa

16 marzo 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: Italia-Francia, la grande occasione azzurra?

Se i Bleus dovessero confermare le difficoltà delle ultime settimane, la squadra di O'Shea potrebbe dire la sua. Kick-off alle 13:30

16 marzo 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale