Il Leinster, Cian Healy e una scappatoia che non piace a nessuno

Squalificato ma probabilmente convocato dal club di Dublino per la partita con il Benetton Treviso. Una “furbata” che fa molto discutere

COMMENTI DEI LETTORI
  1. matteo81 14 Febbraio 2013, 16:37

    la cavolata l’hanno fatta i giudici, se gli dai 5 giornate risolvi il problema, se formalmente può giocare non vedo dove sia il problema….

  2. gsp 14 Febbraio 2013, 16:50

    A me risulta strana invece l’idea che i giudici decidano quanto debba essere lunga la partita a seconda di quante e quali partite vogliano fargli saltare. Pero’ forse e’ che io non sono ben al corrente di come funzionino le cose.

    Poi se non e’ squalificato che devono fare? e’ un gioco ormai olte il regolamento, questa volte il regolamento e’ dalla parte loro e lo lasciano a casa per simpatia? E capisco anche il punto di vista di Kidney e Schmidt da un certo punto di vista. non giocare per 3 settimane e’ molto meglio per il ritmo partita che non giocare per 4 settimane intere.

  3. Maxwell 14 Febbraio 2013, 16:54

    Se una porcata del genere la dovessero fare le Zebre partirebbe immediatamente e giustamente il vaffanFIR !!!

    Resta il fatto che :
    1)voglio proprio vedere se hanno il coraggio di fare una schifezza del genere
    2) politicamente come reagiscono le union di Scozia e Galles
    3) politicamente come reagisce il Benetton e la Fir
    4) cosa farà il board nel caso di prossime squalifiche ai giocatori irlandesi
    5) cosa succederà nei prossimi placcaggi

    • ignorante2013 14 Febbraio 2013, 17:07

      1) si
      2) a loro non interessa: il leinster non gioca contro di loro
      3) come sempre (da quello che si sa) deglutendo (ed è per quesllo che si sono permessi di rischiare- FIR ha meno peso delle altre Union)
      4) farà il giusto
      5) nulla di nuovo nell’aria

    • Stefo 14 Febbraio 2013, 17:42

      1-schifezza perche’?La commissione si e’ arrogata il diritto di dire che non avrebbe giocato col Leinster e quindi di far partire la squalifica dopo…ora quell’articolo del regolamento e’ sensato per uno citato all’ultimo TM di giugno ma mai applicato…hanno deciso un’applicazione decidendo per il Leinster che non avrebbe giocato?E questo sarebbe corretto?

      2-Non centrano nulla non e’ affare loro ed al Galles conviene tacere vista la mancata citazione per Tipuric dopo Galles-Irlanda

      3-Cosa vuoi che facciano?Non possono andare a metter becco in una cosa in cui loro non sono coinvolti.

      4-Stara’ piu’ attento ad usare il regolamento in maniera sensata e non arrogarsi il diritto di dire chi e’ convocato e chi no.

      5-Beh questo e’ completamente indipendente da questa storia.

  4. Stefo 14 Febbraio 2013, 16:56

    La commissione ha voluto applicare un articolo del regolamento per fargli saltare 2 partite del 6N…l’articolo e’ corretto ma non ricordo un suo utilizzo in precedenza ed abbiamo avuto squalifiche scontate da giocatori europei a luglio ed agosto e di giocatore emisfero sud a dicembre e gennaio cioe’ quando le rispettive stagioni sono ferme.
    La ratio utilizzata dalla commissione ha anche senso pero’ per applicare quest’articolo si sono arrogati il diritto di decidere se un giocatore avrebbe o meno giocato una partita della stagione in corso. Il casino l’hanno fatto loro e non possono ora dire che non puo’ giocare se no trasformano la squalifica da 3 a 4 settimane.

    Il discorso e’ che la IRFU probabilmente sta pensando al ricorso e quindi cerca di dimostrare che la decisione non e’ logica il succo del discorso e’: fosse stato un giocatore francese (o inglese) avrebbero detto “non gioca questo week end quindi facciamo partire la squalifica dopo”? Probabilmente no si son basati sulla prassi della IRFU di tenere a riposo i giocatori chiave della Nazionale nella pausa.

    La frase: “Forse in punta di diritto a Dublino hanno ragione, buon senso e logica (anche il buon gusto?) dicono altro.” e’ molto discutibile (scusa Paolo) sono convinto che si fosse trattato di un Ghiraldini o Cittadini e la Benetton ne approfittasse non sarebbe questo il commento….per non parlare dei commenti dei tifosi che inneggerebbero’ alla furbizia del management Trevigiano.

  5. fracassosandona 14 Febbraio 2013, 17:18

    spero che sia impiegato: per una volta saranno gli irlandesi a fare la figura degli italiani…
    scoccia ammetterlo ma dentro di me spero anche che la prima linea trevigiana trovi il modo di prolungargli il periodo di “indisponibilità”…

  6. Paolo 14 Febbraio 2013, 17:20

    Ciao Stefo. Se una roba è brutta, è brutta e punto, anche se a farla è un tuo amico. L’errore l’hanno fatto i giudici, bastava dare 4 settimane e non saremmo qui a parlarne. Tra l’altro tre settimane per quel fallo mi sembrano davvero poche. Detto questo ci sono (dovrebbero esserci?) una serie di regole non scritte che andrebbero seguite in casi come questo: il senso della punizione era chiaro e se anche i giudici ti hanno offerto involontariamente una via d’uscita non te lo obbliga il dottore di prenderla…
    Poi lo so che questo non è il migliore dei mondi possibile, però con un piccolo sforzo potrebbe essere un attimo preferibile.

    • Stefo 14 Febbraio 2013, 17:49

      Paolo tralasicamo i discorsi squalifica giusta o sbagliaita corta od equa, hanno deciso 5 giornate ed hanno poi applicato le attenuanti e sconti che si applicano da anni (e che ho scritto personalmente piu’ volte trovo assurde, sia il discorso ha provato rimorso che fedina pulita per me sono cavolate ma ormai e’ la prassi lo sanno tutti) e si e’ sceso a 3 settimane.

      I giudici hanno cercato di dare implicitamente 4 settimane arrogandosi il diritto di decidere chi e’ convocato o meno dal Leinster…errore loro punto e basta, il senso della loro punizione era di applicarla al 6N nel maggior numero di partite possibile e la volonta’ di ultilizzare un articolo mai utilizzato prima del regolamento cioe’ il posticipo dell’iniziop della squalifica.

      Benetton o Toulouse o Leicester o qualsiasi altra squadra in accordo con la Union si sarebbe comportata ugualmente…la squalifica parte domenica a mezzanotte?Bene allora lo posso utilizzare.

    • Katmandu 14 Febbraio 2013, 17:59

      Quoto paolo una roba brutta è una roba brutta a prescindere dal colore e non capisco il fatto delle riduzioni di pena perchè non fanno direttamente le sentenze con già la riduzione? Si eviterebbero questo genere di pagliacciate

  7. darios16 14 Febbraio 2013, 17:29

    Se leinster ha bisogno di quel giocatore vuol dire che treviso non e’ poi cosi male
    Certo che parliamo di professionisti.ma forse siamo sempre piu’ simili ai calciatiri meno male che le magliette sono aderenti……

  8. mauro 14 Febbraio 2013, 21:19

    Una “furbata”? Dopo O’Gara per par condicio eccoti scodellato anche il colpo al cerchio Healy. E avanti con i piccoli favori in piena malafede alle squadre irlandesi.
    Ma quanti parrucconi gonfi di Guinness ci stanno ai piani alti del rugby europeo?
    Prego i nostalgici, i creduloni e i bambini che credono alla Befana di non scomodarsi a spiegare che non è così, che non è uno scambio prendo due settimane ma me lo lasci al club, che non è vero che si fosse chiamato BergaMauro avrebbe preso tredici settimane così poteva già prenotare le ferie. Io non ci credo!

    • Stefo 14 Febbraio 2013, 21:26

      mauro peccato che la commissione giudicante del caso fosse composta da: un gallese, un francese ed un italiano!
      Suvvia basta con queste dietrologie ridicole!

      • mauro 14 Febbraio 2013, 21:59

        solo coincidenze stefo, solo coincidenze.
        Sai spostandoci verso altri sport molto nobili anch’essi, è di ieri che la lotta libera non sarà tra gli sport olimpici a causa di alcuni giudizi un pò di parte. Come sappiamo che in altri sport giudici un pò devoti ai superiori hanno fatto carriera. Apprezzo il tuo punto di vista green oriented ma io ho solo messo in fila dei fatti e letti alla mia ridicola maniera.

        • Stefo 14 Febbraio 2013, 22:18

          mauro metti in fila in fatti in base alla tua idea che ci sia uno schema dietro…non e’ che per forza questo corrisponda alla realta’.
          Potrei darti una versione da dietrologia spiccia: hanno dato 3 settimane in base alla prassi degli sconti (e questi avvengono in goni caso da anni…e’ sbagliato ma il regolamento prevede sconti per fedina pulita e per il giocatore che dimostra rimorso…e’ sbagliato ma sono previste queste cose e sono diventata prassi in ogni caso negli ultimi 4-5 anni). A quel punto il delegato francese ha detto “ohoh ma cosi’ gioca contro la Francia e non va bene…facciamo inziare la squalifica dopo cosi’ salta la Francia”

          Anche in questo caso metto insieme dei fatti ma con un disegno dietro per dimostrare qualcosa…e’ il trucchetto di tutte le teorie cospirative, metto dei fatti insieme ma ci metto dei disegni dietro.

          • mauro 14 Febbraio 2013, 22:23

            opinioni…

          • Stefo 14 Febbraio 2013, 22:32

            Appunto opinioni ma non fatti.

            Resta che il sistema procedurale va rivisto a mio avviso, detto tante vole le attenuanti che vengono usate per gli sconti sono assurde…

        • Full Back 15 Febbraio 2013, 10:00

          Hai messo in fila un insulto dopo l’altro basato su una tua opinione, di fatti non si sono visti.

  9. andrewmehrtens 15 Febbraio 2013, 00:51

    Scandalizzatevi per ciò che è illecito, non per ciò che è lecito.(e qui in italia ciò dovrebbe essere anche valido per questioni piú importanti del rugby. Dovrebbe…. )

  10. nino22 15 Febbraio 2013, 08:10

    La caxxata l’han combinata i giudici, però ritengo sia ora che la FIR spenda una parola!

    • Stefo 15 Febbraio 2013, 10:23

      nino scusa e la Fir cosa dovrebbe dire in un caso in cui non e’ minimamente coinvolta?A parlare farebbero solo una figuraccia perche’ in questo caso la Fir non e’ minimamente coinvolta se non perche’ uno delle 3 persone che formavano la commissione e’ italiano.

Lascia un commento

item-thumbnail

URC: nel quinto turno cadono Ulster e Munster

I risultati delle altre: Leinster ancora imbattuto, Cardiff batte i Dragons nel derby gallese, a riposo le sudafricane

item-thumbnail

URC: si va in Sudafrica, alla fine

I turni 6 e 7 del campionato, originariamente spostati in Italia, saranno giocati nella Rainbow Nation

item-thumbnail

URC, Benetton e Zebre: le formazioni delle rivali Ospreys e Glasgow

I XV di gallesi e scozzesi per le sfide del weekend alle franchigie italiane

item-thumbnail

URC: la formazione del Leinster che riceve le Zebre

Torna Adam Byrne dopo due anni. In campo

item-thumbnail

URC, le avversarie delle italiane: Ulster con assenze importanti, Edinburgh in fiducia

Per gli scozzesi parla il nuovo head coach Mike Blair: "Sappiamo che la sfida di Treviso sarà durissima"

29 Settembre 2021 United Rugby Championship / Altri club
item-thumbnail

United Rugby Championship: la guida al girone gallese

Cardiff, Dragons, Ospreys e Scarlets sono le protagoniste della pool, tutte con ambizioni di playoff

22 Settembre 2021 United Rugby Championship / Altri club