Il Racing Metro tenta un colpaccio: Jonathan Sexton

La trattativa tra il club parigino e il giocatore sarebbe già in fase molto avanzata

ph. ph. Paul Harding/Action Images

Il Tolone annuncia Habana, è a un passo da John Smit e lusinga Martin Castrogiovanni? Il Racing Metro però non sta a guardare e se l’arrivo – tra gli altri – di Jamie Roberts e Dan Lydiate è dato per quasi certo da Oltralpe ora arriva un nuova voce clamorosa: a Parigi in maglia biancoceleste potrebbe arrivare dal Leinster anche Jonathan Sexton.  Secondo Midi Olympique la trattativa sarebbe in fase avanzata e potrebbe concludersi prima dell’inizio del Sei Nazioni. Il giocatore avrebbe già incontrato anche il presidente del club francese Jacky Lorenzetti.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Il riassunto della quarta giornata del Top 14

Non sono mancate le sorprese, con la grande vittoria di Pau a Clermont. Lione e Bordeaux continuano a comandare

17 Settembre 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

La terza giornata di Top 14: parole e numeri

Nell'ultimo turno di campionato francese riscossa tolosana a Parigi, mentre Brive assesta il colpaccio

9 Settembre 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: cosa è successo nella seconda giornata

Il secondo ko di Tolosa, ora in fondo alla classifica. Ma anche le vittorie di Lione, Bordeaux e un Bayonne sorprendente anche nella sconfitta

2 Settembre 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: alla prima cadono Tolosa e Racing 92, partenza col botto per il Lione

Torna il massimo campionato francese, fra mete, cartellini, azioni spettacolari e partite decise all'ultimo minuto

26 Agosto 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Guida al Top 14 2019/2020

Tutti contro Tolosa: si comincia a giocare già da sabato 24, finale il prossimo 26 giugno a Parigi

21 Agosto 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Doping, Top 14: le controanalisi di Hendré Stassen rimangono positive

Il terza linea sudafricano ha assunto testosterone e verrà probabilmente licenziato dallo Stade Français

25 Luglio 2019 Emisfero Nord / Top 14
  1. Katmandu 14 Gennaio 2013, 13:38

    E mò a dublino che fanno?

  2. Stefo 14 Gennaio 2013, 14:14

    BOD doveva andare a Biarritz (2005) e Parigi (SF) nel 2007, Sexton anche a Parigi (SF di Cheika) due anni fa (2011), Heaslip nell’emisfero sud, ROG, POC, D’Arcy e altri gni 2 anni dati in Francia…la IRFU (il Leinster ha poco potere i questo caso, e’ un central contract) pareggera’ l’offerta come ha sempre fatto (se non lo fanno sono da rinchiudere in galera) e tra due anni ripartiranno e speculazioni

    • Katmandu 14 Gennaio 2013, 14:31

      Stefo giusto per capirci dietro sexton chi c’è? Tu dici che l’altro è veccio per puntarci su + ROG l’ho visto domenica e mi pare in fase parecchio calante e nacewa non è eterno quindi chi mette la maglia dieci blu?

      • Stefo 14 Gennaio 2013, 14:37

        Beh se si fa un discrso Nazionale c’e’ Jackson, se si fa un discorso Nazionale e Leinster c’e’ Madigan ed e’ quest’ultimo il possibile problema, ptrebbe essere che Madigan dopo la scorsa stagione e questa prima fase di stagione dove sta giocando benissimo da apertura (anche ieri dentro come sostituto e meta fan 14 mete tra scrsa stagione e questa) scalpiti.

        La atata bollente e’ in mano alla IRFU, il contratto e’ centrale son loro che devono mettere i soldi sul piatto.

      • kinky 14 Gennaio 2013, 16:19

        Dietro a Sexton ci sono Paddy Jackson (’92) e Hanrahan (’93) che sono dei potenziali fenomeni!!

        • Stefo 14 Gennaio 2013, 16:35

          Hanrahan penso che sia nelle idee del Munster e della IRFU di spostarlo a centro piu’ inside che outside) visto che D’Arcy non e’ eterno e non ci sono molte pzioni, Madigan nelle ultime 2 stagioni quando schierato apertura ha fatto egregiamente.

          Resta che se non pareggiano le offerte per Sexton son da licenziare in tronco, e’ due spanne sopra tutti gli altri in Irlanda, la miglior apertura in Europa al momento (il piu’ completo e ben in ochi si accorgono di quanto sia forte in difesa) e fino al 2015 dovrebbe essere fuori discussione ogni possibilita’ che emigri.

          • mezeena10 16 Gennaio 2013, 15:11

            jj hanrahan pero da apertura ha guidato l’irlanda U-20 alla vittoria con sud africa prima e francia e inghilterra poi..miglior risultato di sempre per gl’irlandesi al mondiale di categoria credo, ed è stato nominato nei irb junior player of the year 2012..con le zebre 2 mete e man o the match alla prima da titolare!!!

          • Stefo 16 Gennaio 2013, 15:14

            Vero sulla JWC, io infati ho parlato di quello che mi sembra si stia facendo questa stagione al Munster dove con le Zebre ha giocato inside centre con Keatley apertura.

          • mezeena10 16 Gennaio 2013, 15:53

            verissimo..e gioca benissimo peraltro..pero penso piu per allontanarlo dalla pressione e farlo comunque giocare..passami il paragone, un po azzardato se vuoi, ma come faceva carter agli esordi..pero vedo un futuro da grande apertura nel munster

          • Stefo 16 Gennaio 2013, 16:08

            non so io credo che per il ragazzo stesso giocare primo centro apra iu’ possibilita’, a conti fatti nel Munster anche dopo il ritiro di ROG avra’ Keatley ancora abbastanza giovane davanti, in termini di Nazionale: Sexton 27, Madigan 24-25, e Jackson che ha la stessa eta’ di Hanrahan ma si e’ gia’ preso il posto da titolare nell’Ulster ed una chiamata Nazionale e sta crescendo molto velocemente gli sono tutti davanti.
            Da primo centro avrebbe molta meno concorrenza…nel Munster Downey 31-32 anni, in NAzionale con il ritiro di D’Arcy il posto e’ vacante…concorrenza con Luke Marshall e McSharry e basta…fossi in lui non avrei minimi dubbi dove chiedere di giocare.

          • mezeena10 17 Gennaio 2013, 09:23

            lui dice di ispirasri a carter e il suo ruolo preferito è apertura, meglio quello dove crede esser piu portato..ma è giovane..in ogni caso irlandesi han risolto il problema apertura, semmai ve ne fosse stato uno, per i prossimi 10 anni!

          • Stefo 17 Gennaio 2013, 09:40

            Beh per il momento l’hanno risolto piu’ con Jackson che sta provando a livello senior il suo valore che Hanrahan…l’eta’ e’ la stessa.

          • mezeena10 17 Gennaio 2013, 21:49

            hanrahan è un po piu massiccio..stessa eta stessa altezza piu o meno..sai che mi piace jackson e ne abbiam gia parlato, pero se permetti per lui “emergere” è stato forse piu semplice avendo davanti humphreys (che si sapeva sarebbe andato via e forse ha solo accelerato la questione), l’altro ha un mostro come ROG e da un paio di stagioni Keatley..no?

          • Stefo 17 Gennaio 2013, 22:03

            Senza dubbio mezeena ma Jacksn le occasioni se l’e’ anche giocate bene, adesso come adesso Hanraan e’ dietro Sexton, Madigan e Jackson…da primo centro poca concorrenza…faccia lui

  3. malpensante 14 Gennaio 2013, 14:28

    Spero resti a Dublino e sia una delle bandiere di un grande Leinster, anche senza sapere quanto il ragazzo tenga alla maglia, perché non sarebbe un upgrade. Detto da uno che ama la Red Army. Poi, sono professionisti e i contratti possono sempre valere una messa.

  4. mauro-pv 14 Gennaio 2013, 18:45

    spero sia una bufala, che Sexton resti dov’è!!

    • kinky 14 Gennaio 2013, 23:12

      Non capisco tutto questo scandalo per un trasferimento!! Sia nel professionismo!

      • Stefo 14 Gennaio 2013, 23:50

        kinky in Irlanda il rugby funziona in una certa maniera e vale ancora il legame con il territorio, il rappresentare la tua comunita’…per arrivare al Leister (o al Munster, Ulster, Connacht) passi per lo school rugby (o club giovanile a seconda delle zone), la pre Academy, l’Academy e poi arrivi in prima squadra…e’ quel senso di appartenenza, quel senso d’identita’ tra la squadra-il territorio-la comunita’ che per fortuna nel rugby irlandese c’e’ ancora.

        Ripeterai “siamo nel professionismo” vero pero’ ti do qualche motivazione al di la’ del fatto che tifo Leinster ed Irlanda:

        1-Oggi come oggi Sexton e’ la miglior apertura non solo in Irlanda ma in Europa, e’ ormai uno dei 3-4 giocatori simbolo del Leinster e dell’Irlanda di oggi e dei prossimi 4-5 anni almeno

        2- perche’ la IRFU 2 anni fa ha rifirmato a cifre importanti un ROG a fine carriera per tenerlo in Irlanda (ma anche D’Arcy lo scorso anno vale come esempio) quindi non puo’ non fare tutto il possibile per tenere Sexton.

        3- perche’ la IRFU non puo’ fare le regole che entreranno in vigore dalla prossima stagione e poi non fare l’impossibile per tenere nel Leinster Sexton.

        4- Perche’ visto che programmano i central contracts in funzione della NAzionale e dei Mondiali 2015 non possono non fare l’impossibile per tenere Sexton in Irlanda.

        5- Perche’ con Cullen, BOD e D’Arcy vicino al ritiro Sexton e’ gia’ diventato il leader della squadra e se vogliono che le Provincie siano competitive la IRFU non puo’ non fare l’impossibile per tenere Sexton nel Leinster.

        6- La IRFU non ha mai lasciato andare un giocatore che fosse in quel momento chiave nella Nazionale (Murphy ando’ in Ignhilterra prima di imporsi a livello senior e Bowe firmo’ con gli Ospreys a Dicembre 2007-Gennaio 2008-non ricordo esattamente quando ma in quei due mesi- sulla scia delle scelte di O’Sullivan che non lo porto’ al Mondiale e non lo vedeva essenziale nel suo progetto). La IRFU quindi non puo’ non fare l’impossibile per tenere Sexton almeno fino al prossimo Mondiale.

        • kinky 15 Gennaio 2013, 14:40

          ok, dopo tutto quello che hai scritto ti ripeto: siamo nel professinsmo e, che ti piaccia o no, ti ci devi abituare, queste sono le conseguenze!! Non c’è nulla da scandalizzarsi. Mi pare che altri e ne siano andati ultimamente dall’Irlanda. Se così non fosse saremo forse ancora senza tutte queste belle partite che ci fanno vedere in tv e probabilmente senza il Mondiale o senza la Heinken Cup!!! Cosa preferisci?!? questo rugby o quello di trent’anni fa…così avremo ancora un telecronista rai che commenta il drop del clanirettista Troiani o fantaleggende di quel pilone figiano che trasporta pianoforti spostandoli da solo!!!!

          • kinky 15 Gennaio 2013, 14:42

            clarinettista

          • Stefo 15 Gennaio 2013, 15:03

            Chi e’ andato via dall’Irlanda che fosse considerato chiave della Nazionale?Nessuno!
            O’Leary non era andato al Mondiale ed anche nel Munster era ormai superato da Murray. Fitzgerald non ha avuto il contratto rinnovato lo scorso anno ma veniva da due stagioni opache, fuori al Mondiale quindi anche lui di fatto ai margini del giro della NAzionale anche con la crescita di Gilroy e Zebo.
            Tutti i giocatori che sono emigrati lo hanno fatto perche’ non erano ritenuti fondamentali ed alcuni esplosi all’estero sono stati poi riportati di corsa in Irlanda. Kinky non conosci bene la siyuazione quindi evita certi commenti generali “e’ il professionismo vuoi tornare a 30 anni fa?” perche’ non e’ questo il punto.

            Prendi tutte le Nazionali irlandesi di rugby da 10 anni a questa parte e fai la conta di quelli che giocavano all’estero, e’ la politica della IRFU, e’ il sistema che hanno messo in piedi loro con il passaggio al professionismo vero della CL. Come vedi parlo di professionismo non del tempo, ma di un modello specifico.

            Kinky scusa ma non credo tu sappia bene com’e strutturato il sistema contrattuale in IRlanda, la IRFU fa i contratti centrali di quei 22-23 giocatori ritenuti fondamentali per la NAzionale proprio per evitare l’esodo dei migliori talenti. Ti diro’ di piu’ dopo i vari assalti francesi tutti falliti nel periodo 2005-2009 ai ROG, POC, BOD molti clubs francesi hanno smesso di provarci in Irlanda perche’ hanno capito che i giocatori al top usano le offerte che ricevono per alzare il prezzo con la IRFU ma che in realta’ non sono interessati ad andarsene: legame con al Provincia (a te fara’ tanto amatoriale ma e’ una cosa che rende uniche le 4 provincie irlandesi in Europa ed e’ una cosa straordinaria) e sgravi fiscali a fine carriera i principali motivi.

            Il professionismo impone che la IRFU faccia il possibile per pagare i migliori perche’ restino nelle PRovincie e’ il sistema che hanno creato loro, in cambio hanno abastanza controllo sull’utilizzo di questi giocatori tramite il player welfare scheme, la possibilita’ di chiedere di schierare un giocatore in un ruolo specifico (Fitzgerald schierato nel LEinster la scorsa stagione estremo sotto richiesta dello staff della Nazionale) e cosi’ via.

            Piccolo particolare molto “professionistico” come pace a te: Sexton e’ la faccia della nuova campagna publicitaria per il 6N della O2 principale sponsor della IRFU, Sexton oggi come oggi vale piu’ di BOD, ROG, POC perche’ i ragazzini di 13-14-15-16 anni sono creciuti con lui come idolo nelle ultime stagion, e’ (e cito diversi giornalisti qui in Irlanda): ” the game’s most prized asset in this country”.

            Kinky la struttura contrattuale irladese e’ particolare, cosi’ come il rapporto giocatori-Provincia.

            Nota poi che io sto facendo un discorso IRFU, sono loro che hanno creato questo modello e sono loro che devono fare in modo che questo modello non collassi.

          • kinky 15 Gennaio 2013, 22:45

            Stefo una cosa è sicura…ho capito che sul tema contrattuale irlandese sei molto ferrato, però un po’ ti contraddici quando scrivi che i giocatori irlandesi sono legatissimi alle loro squadre ma usano le offerte straniere per avere un contratto migliore con la federazione irlandese…beh se questo è attaccamento allora sono ancora più convinto che è questione di tempo per vedere prossimamente nazionali irlandesi andarsene. Fitzgerald se l’hanno considerato così scarso da non prenderò in considerazione…beh allora gli irlandesi capiscono poco di rugby, ma io penso in realtà che Fitzgerald se ne sia andato per sua scelta!!…anzi è più facile che in nazionale non sia più andato per ripicca della federazione infatti sono convinto che a breve ritornerà!!

          • Stefo 15 Gennaio 2013, 22:55

            kinky vedi che allora non hai ben chiaro di cosa parli?
            Fitzgerald e’ ancora al Leinster con contratto Provinciale firmato lo scorso Giugno quando ha saputo che doveva operarsi e sarebbe stato fuori per 7 mesi, ha firmato a cifre molto ridotte per avvalersi dei physio e strutture del Leinster nella fase post operatoria.
            La IRFU un anno fa gli ha proposto un contratto a cifre ampiamente ridotte (da 210mila a 130 mila Euro piu’ o meno)…trattativa saltata ovviamente. La IRFU ha sbagliato?Fitzgerald e’ un ottimo giocatore ma le ali non sono il problema dell’Irlanda con Bowe, Trimble, Earls, McFadden e gli allora astri nascenti oggi Nazionali Zebo e Gilroy…poi per carita’ sarebbe potuto essere un errore come Bowe nel 2007-08 lasciato andare ma su Fitzgerald un anno fa come scelta della IRFU avendo molte altre opzioni (ci cui Bowe appena firmato per riportarlo in IRlanda) ci poteva stare e lo dico da tifoso Leinster, non mi sioccai della scelta.

            Kinky credo che commentare senza avere le idee chiare come stai facendo non abbia molto senso, ovvio che i giocatori irlandesi provano a lucrare piu’ che possono nei contratti, quello lo fa chiunque ma alla fine tutti in passato hanno alzato un po’ l’offerta iniziale ma accettato meno di quanto avrebbero preso in francia…Sexton a 500mila Euro e’ il giocatore piu’ pagato dalla IRFU, significa che ROG, POC e BOD 2 anni fa quando hanno rifirmato hanno firmato a meno, credi che 2 anni fa in Francia squadre pronte ad offrire 500mila Euro ad un BOD, ROG e POC non ci fossero?!?!?!Lo stesso Sexton ha rifiutato piu’ di 500k due anni fa quando ha rifirmato con la IRFU (lo Stade Francais con Cheika allenatore l’aveva cercato).

          • kinky 15 Gennaio 2013, 23:26

            È vero hai ragione, avevo confuso Bowe con Fitzgerald. Probabilmente hai ragione tu ma io riamango della mia idea sul professionismo e sono convinto che a breve più di qualche irlandese prenderà l’aereo!

          • Stefo 15 Gennaio 2013, 23:41

            kinky ma certo che puo’ capitare ma se capita e’ perche’ la IRFU chiude di brutto il portafoglio, se il Racing offre 750mila la IRFU puo’ anche convincere Sextono a 500-600mila perche’ poi tra premi e sponsor che puo’ avere in Irlanda ed il tax back che ritirandosi da giocatore in IRlanda con 10 anni consecutivi di carriera in rilanda puo’ richiedere comunque Sexton non ci perde.

            Il problema che tu non ti rendi conto e’ che se dopo Scozia e Galles non in grado di tenere i migliori anche l’Irlanda molla non mettendo sul piatto quel che basta per tenere i campioni come ha fatto fino ad ora e’ un brutto segnale per tutta la Celtic League…Healy e Kearney sono anche in scadenza a giugno probabile che se va via Sexton anche loro vadano, poi tocca ad O’Brien e altri a quel punto ti ritrovi una lega con Scozia, Galles ed Irlanda che non riescono/vogliono tenere i migliori…la consegueza e’ ovvia: la lega perde di valore (ono i giocatori che ne fanno il valore non il nome Celtic League) gli sponsors (delle squadre e della lega) e contratti TV diminuiscono, minore giro di soldi ancora piu’ difficile tenere i migliori…scatta in circolo vizioso al ribasso a quel punto quanto anni resta in piedi la CL?Kinky secondo me molti non si rendono conto che gia’ l’accordo sulla Heineken Cup che dovra’ venir fatto avra’ effetti pesanti e mettera’ a dura prova il modello celtico, se la IRFU molla come non ha mai fatto in passato sarebbe un segnale molto preoccupante al di la’ del “questoe’ il rpofessionismo o preferisci il rugby di 30 anni fa”…il modello prefessionistico celtico gia’ fragile e plafonato di suo mostrerebbe crepe molto preoccupanti.

Lascia un commento