Diaspora gallese, il prossimo fuoriuscito sarà Faletau?

Il tongano e nazionale gallese ha ricevuto una offerta dal Bath e la prossima stagione potrebbe giocare in Premiership

ph. David Gray/Action Images

Il terza linea dei Newport Dragons Toby Faletau potrebbe essere il prossimo nazionale gallese ad abbandonare una delle quattro regions della WRU per andare a giocare in un altro campionato. A differenza dei tanti che lo hanno preceduto e che hanno attraversato la Manica per approdare in Francia per il tongano il viaggio sarà molto più breve, visto che a tentarlo è il Bath. La trattativa sarebbe già ben avviata, a noi non rimane che attenderne la conclusione, sia essa positiva o meno.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Sam Warburton e Martyn Williams sono entrati nella dirigenza dei Cardiff Blues

I due ex flanker di Galles e Lions tornano nella franchigia della capitale gallese per lavorare dietro le quinte

14 Agosto 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

I Kings hanno un nuovo allenatore (ma ad interim)

La franchigia ha interrotto il processo di selezione di un nuovo allenatore a tempo pieno, a causa delle troppe indiscrezioni uscite sui media sudafri...

3 Agosto 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Pro14, Ulster: Iain Henderson succederà a Rory Best come capitano del club

L'avanti erediterà i gradi da uno dei più iconici giocatori della franchigia nordirlandese

26 Luglio 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Irlanda, Munster: Thomond Park potrebbe cambiare nome per ragioni economiche

La franchigia irlandese deve risanare il suo debito con la Federazione e per farlo sta pensando a tutte le possibili alternative

24 Luglio 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Ruan Pienaar torna nel Pro14

Il mediano di mischia ex Ulster torna al suo club d'origine, i Cheetahs

11 Luglio 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Pro14: Mathieu Bastareaud potrebbe andare a giocare a Munster nei prossimi mesi

Il centro francese è conteso da alcuni club europei per via della sua mancata convocazione al Mondiale

6 Luglio 2019 Pro 14 / Altri club