Ranking IRB, l’Italia rientra nella Top10. Oggi l’ufficialità

Alle 13 circa la pubblicazione della classifica mondiale, che “decide” già il sorteggio mondiale

L’ufficialità arriverà solo oggi vero le 13, quando l’IRB pubblicherà come ogni lunedì il nuovo ranking mondiale. La classifica mondiale delle squadre nazionali è determinante per il sorteggio del Mondiale 2015 che si svolgerà tra una settimana a Londra, ma le cose ormai sono decise, anche se il prossimo fine settimana ci attendono due sfide di altissimo livello: Inghilterra-Nuova Zelanda e Galles-Australia.
Ai fini del ranking non diranno moltissimo, perché le partite di questo fine settimana hanno messo tanti paletti. In prima fascia ci saranno All Blacks, Sudafrica, Australia e Francia. I galletti scalzano così in questo mese di novembre l’Inghilterra che qualche settimana fa partiva davanti e ora si trova ad inseguire a ben quattro punti di distanza.
Gli inglesi pagano i ko con Australia e springboks e sono ora quinti, in seconda fascia con Irlanda, Galles e euna tra Samoa e Argentina. Queste ultime due squadre si giocano la posizione sul filo dei centesimi, vedremo la decisione dell’IRB.
L’Italia rientra nella Top 10 in decima posizione, con qualche centisomo di punto davanti a Tonga ma un paio di distanza dal Galles (settimo).
Lo scivolone è della Scozia, che dopo il ko proprio con i tongani scivola in dodicesima posizione.
Questa la probabile classifica:

 

1 Nuova Zelanda – 92.91
2 Sudafrica – 86.94
3 Australia – 86.31
4 Francia – 85.07
5 Inghilterra – 81.07
6 Irlanda – 80.22
7 Galles – 78.95
8 Samoa – 78.71
9 Argentina – 78.71
10 Italia – 76.24
11 Tonga – 76.10
12 Scozia- 75.83

 

Queste invece le fascie del sorteggio mondiale, al 26 novembre
Prima fascia: Nuova Zelanda, Sudafrica, Australia, Francia
Seconda fascia: Inghilterra, Irlanda, Galles e Argentina (o Samoa)
Terza fascia: Samoa (o Argentina), Italia, Tonga e Scozia

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Sam Cane: “Sento ancora lo shock dell’espulsione nella finale del Mondiale”

Per l'ex capitano degli All Blacks quell'episodio resterà un incubo a vita, come raccontato nella serie "All Blacks In Their Own Words"

5 Giugno 2024 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

La Rugby World Cup 2023 è stato l’evento di rugby più visto di sempre

I dati sui mercati emergenti confermano un trend positivo anche in Italia

30 Gennaio 2024 Rugby Mondiale / Rugby World Cup
item-thumbnail

Dan Biggar: “Fuggo a Dubai per stare lontano dal rugby. La sconfitta con l’Argentina? Scioccante”

Il mediano d'apertura gallese: "Non voglio saperne per un po'. Speravo che la mia carriera finisse in modo diverso"

4 Gennaio 2024 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Scozia, Finn Russell: “La delusione della Rugby World Cup è ancora tutta lì”

Il mediano di apertura ha confidato in una lunga intervista la sua frustrazione per l'avventura iridata e i suoi pensieri sul futuro

16 Dicembre 2023 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

RWC, Damian Willemse: “Perché ho chiamato una mischia da quel mark”

L'estremo campione del mondo torna su uno dei momenti chiave del mondiale, nel match contro la Francia

14 Dicembre 2023 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Richie McCaw: “La finale del Mondiale? Persa così fa ancora più male…”

La leggenda degli All Blacks dice la sua sulla Rugby World Cup 2023

27 Novembre 2023 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023