Fatte le Zebre per i Cardiff Blues: Halangahu all’apertura

L’australiano viene schierato da numero 10. Finora aveva sempre giocato estremo

COMMENTI DEI LETTORI
  1. gsp 23 Novembre 2012, 12:35

    spero continuino con i progressi fatti vedere e la vittoria arrivera’ (anche perche’ se non arriva ‘e prevedibile l’involuzione come successe agli aironi a fine primo anno), arbitraggio permettendo. forza ragazzi.

    • ginomonza 24 Novembre 2012, 13:26

      gsp, questa dell’arbitraggio bob me la aspettavo da te

  2. Katmandu 23 Novembre 2012, 12:54

    Meglio con HALANGAHU in cabina di regia ma una domanda sbaglio o gli asterischi delle accademie si stanno diradando? O è una mia impressione? penso sia la seconda
    Ps ma buso non gli piace proprio a gajan? O è scarso?

  3. Hullalla 23 Novembre 2012, 13:49

    Se ben ricordo Halangahu ha giocato apertura anche la settimana scorsa… sei sicuro di quelo che e’ scritto nel sottotitolo?

    • Hullalla 23 Novembre 2012, 13:50

      “L’australiano viene schierato da numero 10. Finora aveva sempre giocato estremo”

      Mi sembra di ricordare che in precedenza ha giocato anche primo centro…

      • M. 23 Novembre 2012, 14:41

        Settimana scorsa ha giocato 10 ed effettivamente anche io ricordo che è stato usato come centro.

  4. crosby 23 Novembre 2012, 14:14

    Halangahu e’ stato indubbiamente la causa della sconfitta della settimana scorsa contro l’Ulster.
    Mai vista una squadra segnare 4 mete, dominare il campo, e perdere.
    Ha sbagliato 5 calci (3 errori su 4 nelle trasformazioni) e 2 errori su 3 sui cp.
    È’ vero che ha fatto una meta (bella intuizione) ma ha bruciato un’occasione d’oro ad 1 mt dall linea di meta perché voleva segnate lui a tutti i costi.
    Come 10 può andare ma meglio provare alternative dalla piazzola…le Zebre se vogliono vincere qualche partita devono avere almeno qualche buon piede in squadra…

    • gsp 23 Novembre 2012, 15:56

      in teoria c’e’ e sarebbe orquera, che sono due anni che ha percentuali di livello assoluti per il pro12.

      poi in vista della mancanza ci sta che fa calciare quello che calcera’ quando non c’e’ il titolare. pero’ cosi’ hai perso una partita.

      • ginomonza 23 Novembre 2012, 21:18

        beh gsp, purtroppo il rugby italiano ne ha perse così tante di partite per i calci che non me le ricordo più.
        Ma è possibile che non sappiamo trovare dei calciatori e aperture decenti?
        Non hanno poi tutti i torti quelli che ci prendono in giro nel mondo

    • andreac 23 Novembre 2012, 16:12

      ma perchè calcia lui, mi ricordo che in U20 Odiete non era per niente male nei calci piazzati…io farei provare il ragazzo che comunque anche da estremo non sta andando niente male.
      spero anche io che le zebre confermino i progressi prodotti nelle ultime settimane che sono innegabili, il movimento ne ha veramente bisogno!!!!

  5. dogriccio 23 Novembre 2012, 14:58

    bella formazione, segue molto quella che ha ben figurato domenica sintomo di pianificazione e coerenza nello sviluppo di qualcosa..
    menzione di merito per il coraggio che hanno di buttare dentro i giovani (odiete e sarto che hanno ottime potenzialità), bene garcia per pratichetti, che non aveva impressionato domenica, l’italo argentino sarà anche un’altra opzione al piede, bene sinoti per castagnoli, che non ha demeritato ma neanche concesso uno dei guizzi del maori.
    mi piace molto anche la terza linea, sopratutto i flanker
    sarà comunque difficile far risultato ma
    in bocca al lupo

    • And 23 Novembre 2012, 15:22

      Sinoti è Samoano

      • dogriccio 23 Novembre 2012, 15:45

        non era mia intenzione offendere nessuno, mi dispiace se sono stato superficiale.
        non sapevo fosse samoano (anche se ha giocato per samoa), è nato a wellington e diplomato in cultura maori.

        detto questo ritratto, per evitare incomprensioni, “..bene sinoti per castagnoli, che non ha demeritato ma neanche concesso uno dei guizzi del SAMOANO..”

        • ginomonza 23 Novembre 2012, 18:21

          perchè ritrattare?
          maori è etnia samoano è nazionalità.

          • ginomonza 23 Novembre 2012, 18:25

            forse mi sbaglio

        • And 23 Novembre 2012, 18:34

          nn credo s’offenda Sinoti se lo chiami Maori sempre polinesiani sono (come i Tongani, del resto)

          • dogriccio 23 Novembre 2012, 18:50

            non lo so, forse sono tutte le diverse etnie polinesiane, samoa, tonga, maori bah non so sinceramente..
            certo mi scoccerebbe che un polinesiano parlando del mediterraneo mischiasse italiani, maltesi e spagnoli perchè “tanto son tutti là”
            ahhahaahah

            scherzi a parte, il mio era un discorso un po’ più ampio e vedere che l’unica risposta era su quello m’ha fatto pensare che potevo essere stato grossolano e offensivo, tutto qua..

  6. Bahiano 23 Novembre 2012, 22:46

    I Maori sono i polinesiani della NZ, samoano è un’ altra etnia(o ceppo) seppur anch’essa polinesiana

Lascia un commento

item-thumbnail

Matt Kvesic lascia le Zebre e torna in Inghilterra

Il terza linea giocherà nel Coventry in Championship, la seconda divisione inglese

item-thumbnail

Le Zebre pescano nel Super Rugby: ecco Fetuli Paea

Arriverà a luglio a Parma il trequarti degli Highlanders, 5 caps con Tonga

item-thumbnail

URC, il Chairman’s Award intitolato a Leonardo Mussini

Un prestigioso riconoscimento alla memoria di Leonardo Mussini

item-thumbnail

Zebre Rugby: il mercato non si ferma, occhi puntati al Sudafrica

Il club di Parma tiene d'occhio un giovane, e promettente, seconda linea

item-thumbnail

Zebre, David Sisi: “Sono contento di essere un leader. Il nostro momento arriverà”

Il capitano degli emiliani traccia un bilancio della sua esperienza pensando anche al futuro

item-thumbnail

Zebre Rugby: in arrivo un nuovo coach degli avanti

Lo staff guidato da Fabio Roselli sta per accogliere un allenatore di esperienza internazionale