Aironi e Pro12: Viadana porta la FIR alla Corte di Giustizia

Gesto clamoroso della società lombarda, che chiede la riammissione al torneo celtico

COMMENTI DEI LETTORI
  1. tergestum 23 Novembre 2012, 18:14

    che figura di m….. in giro per ovalandia.
    A prescindere dagl’atti che produrrà Viadana, posso immaginare le risate del board celtico.

  2. L.R. 23 Novembre 2012, 19:23

    Hem. ..Viadana è in Lombardia….

    • Hrothepert 23 Novembre 2012, 20:23

      @L.R. Guarda io non sono un “lumbard”(essendo mezzo “tosco” e mezzo scot!!) e nemmeno condivido il ricorso di Viadana ma sento il bisogno di dirtelo come te lo direbbe uno di li: “Ma va a da’ via i ciapp!!”

      • L.R. 23 Novembre 2012, 20:36

        ….c’era un refuso che diceva “la società emiliana”, e che Paolo ha corretto. Non capisco il tuo problema. Ma sicuramente è colpa mia.

      • Paolo 23 Novembre 2012, 21:02

        L.R. ha ragione, c’era un mio errore. Sorry

      • Hrothepert 23 Novembre 2012, 21:18

        scusa L.R. avevo travisato completamente il contenito del tuo intervento, sono io che devo anda’ a da via i ciapp!!

  3. ginomonza 23 Novembre 2012, 21:03

    io invece condivido il ricorso.

    • mezeena10 24 Novembre 2012, 08:37

      anch’io..chissa non si riesca a far chiarezza una volta tanto!

      • gsp 24 Novembre 2012, 10:46

        Se pensano di aver subito un torto fanno bene. E’ interessante che il ricorso sia sull’ultimo bando, invece che sulla prima esclusione.

        • malpensante 24 Novembre 2012, 11:51

          Hanno titolo solo per quello, è Viadana che fa ricorso non gli Aironi.

  4. lupo 24 Novembre 2012, 07:00

    curiosa la quasi concomitanza con la candidatura ufficiale di roma…pappapparaparapappappara riparte il circo italia

  5. spisier 24 Novembre 2012, 09:02

    cosi’ , per non dare sempre l’impressione che il potere arrogante puo’ passare sopra tutto . E il disegno di qualcuno esca , sotto gli ochhi di tutti …..

  6. Deck 24 Novembre 2012, 10:34

    Sacrosanta decisione di Viadana direi!

  7. L.R. 24 Novembre 2012, 11:04

    Si spera che in questo modo siano resi pubblici i vari accordi riservati ed i piani finanziari, in modo da poter finalmente giudicare su dei fatti e non su delle interpretazioni personali.
    E poter finalmente andare avanti con serietà e pianificazione.
    Pura illusione ?

  8. Rabbidaniel 24 Novembre 2012, 13:51

    Non so quanto senso abbia il ricorso in sé, nello spirito forse è meglio che solleciti la FIR a trovare una soluzione parzialmente o totalmente privata per le Zebre. I soldi spesi per le Zebre dovrebbero, almeno in parte, servire per formare allenatori delle giovanili degni di questo nome (con tutto il rispetto per gli allenatori che si dànno da fare ora come ora), per formare arbitri, per fare un progetto scuola serio.
    Ok la situazione era di emergenza e hanno optato per la franchigia federale. Ma deve assolutamente essere una situazione provvisoria. Io penso che guardare a un progetto che coinvolga Milano, privati che vogliano puntare sul rugby e coinvolgere le mille realtà milanesi che non riescono a tornare al rugby che conta, potrebbe essere una soluzione più che promettente.
    Tenere una franchigia federale a Parma con scarso appeal e che ciuccia soldi a quei settori che necessitano di denaro fresco è un lusso che non ci si può permettere.

Lascia un commento

item-thumbnail

Il nuovo protocollo FIR per allenamenti ed attività agonistica

Tampone settimanale per il Top10, e nuove indicazioni per continuare a svolgere attività motoria individuale

27 Ottobre 2020 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Il chiarimento della FIR sulle attività consentite dopo il nuovo DPCM

Proseguono regolarmente allenamenti e campionati delle squadre impegnate in tornei nazionali e regionali. Indicazioni anche su giovanili ed Old

19 Ottobre 2020 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

La FIR ha fatto chiarezza sull’ordinanza 620 della Regione Lombardia

Spiegato in dettaglio cosa va avanti e cosa, invece, si ferma fino al 6 novembre 2020

17 Ottobre 2020 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Gavazzi: “Definito l’accordo CVC-Sei Nazioni, ma ora la mia priorità è la ripartenza”

Il presidente federale parla a anche di Pro14, Mondiale U20, ricandidatura e biglietti per la partita con l'Inghilterra

28 Settembre 2020 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Consiglio federale: i contributi alle società del massimo campionato

E su come considerare conclusi o meno i campionati se ci dovesse essere una nuova interruzione nel 2020/2021

17 Settembre 2020 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Il protocollo FIR per l’attività agonistica nazionale

Le disposizioni federali relative alla ripartenza: ci sarà un contributo per i test medici

15 Settembre 2020 Rugby Azzurro / Vita federale