Galles verso gli All Blacks con Gatland e troppi acciacchi

Sabato a Cardiff in panchina si rivede il ct “titolare”. E dovrà fare i conti con tanti infortuni

Il Galles affronta una delle settimane più lunghe degli ultimi tempi. I due ko con Argentina e Samoa non sono certo un buon viatico per la sfida di sabato, quando al Millennium Stadium di Cardiff arriveranno gli All Blacks.
In più ci si mettono le notizie che arrivano dall’infermeria a rendere il quadro ancora più fosco: in forse per la partita con i campioni del mondo sono infatti il tallonatore Richard Hibbard, Dan Biggar e il seconda linea Ian Evans.
Warren Gatland, che sabato tornerà a sedersi in panchina dopo l’infortunio della scorsa primavera e la sua nomina a head coach del prossimo tour dei Lions, ha chiamato in nazionale Lou Reed e Kirby Myhill per coprire i buchi. Gatland sarà in panchina anche per la successiva partita con l’Australia, mentre per il Sei Nazioni i Dragoni saranno guidati da Rob Howley.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

British & Irish Lions: ufficializzato lo staff che lavorerà con Warren Gatland

Scelti 4 assistenti, fra i quali anche un head coach internazionale

item-thumbnail

Sudafrica: il programma di preparazione degli Springboks in vista del 2021 internazionale

I campioni del mondo iniziano a mettere nel mirino i British & Irish Lions

item-thumbnail

All Blacks: lungo stop per Sam Cane

Per il capitano dei 'tuttineri', Super Rugby Aotearoa finito ed impegni estivi con gli azzurri a fortissimo rischio

item-thumbnail

British & Irish Lions, parla O’Driscoll: “Farrell? In questo momento lo terrei fuori”

La leggenda irlandese esprime il suo parere sulle possibili convocazioni del reparto trequarti della selezione d'oltremanica

item-thumbnail

Galles, Josh Navidi: orgoglio, analisi e rammarico al termine della partita contro la Francia

Il terza linea dei Dragoni fotografa il momento della sua squadra e della ricostruzione firmata da Wayne Pivac