All Blacks, ecco il gruppo che parte per l’Italia e per il Vecchio Mondo

Il ct neozelandese Steve Hansen ha annunciato i nomi dei 32 giocatori che saranno impegnati a novembre in Europa. Due novità

ph. sebastiano pessina

 

Scozia il 10 di novembre, poi l’attesissima sfida del 17 dell’Olimpico di Roma contro gli azzurri di Jacques Brunel, quindi il Galles il 24 e l’Inghilterra a Twickenham il primo dicembre. Questi gli appuntamenti che attendono la Nuova Zelanda in Europa nelle prossime settimane.
Il ct dei campioni del mondo in carica, Steve Hansen, ha annunciato i nomi dei 32 atleti che faranno parte del gruppo tuttonero e ci sono due novità assolute: chiamati il tallonatore Dane Coles e il mediano di mischia Tawera Kerr-Barlow. Per il resto i nomi sono quelli attesi.

 

Avanti: 
Dane Coles – Wellington *
Andrew Hore – Taranaki (72)
Keven Mealamu – Auckland (100)
Wyatt Crockett – Canterbury (7)
Charlie Faumuina – Auckland (4)
Ben Franks – Canterbury (21)
Owen Franks – Canterbury (41)
Tony Woodcock – North Harbour (92)
Brodie Retallick – Bay of Plenty (10)
Luke Romano – Canterbury (8)
Ali Williams – Auckland (75)
Samuel Whitelock – Canterbury (35)
Sam Cane – Bay of Plenty (4)
Richie McCaw (captain) – Canterbury (113)
Liam Messam – Waikato (17)
Kieran Read – Canterbury (45)
Adam Thomson – Otago (28)
Victor Vito – Wellington (17)

Trequarti:
Tawera Kerr–Barlow – Waikato *
Aaron Smith – Manawatu (10)
Piri Weepu – Auckland (66)
Beauden Barrett – Taranaki (2)
Daniel Carter – Canterbury (92)
Aaron Cruden – Manawatu (18)
Tamati Ellison – Otago (3)
Ma’a Nonu – Wellington (73)
Conrad Smith – Wellington (63)
Israel Dagg – Hawke’s Bay (22)
Hosea Gear – Wellington (13)
Cory Jane – Wellington (38)
Ben Smith – Otago (9)
Julian Savea – Wellington (5)
onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Leggende ovali: Shane Williams, il rapporto con Paul O’Connell e il valore di Brian O’Driscoll

L'ex ala gallese svela retroscena del tour dei Lions 2009 e non solo

item-thumbnail

Calendario internazionale: le precisazioni di Bernard Laporte, vicepresidente di World Rugby

Il dirigente francese fa il punto sui Test Match di novembre, il rugby di club e la situazione finanziaria delle Federazioni

item-thumbnail

Clamorosa ipotesi per rivoluzionare i calendari

Verrebbero spostati Sei Nazioni e Rugby Championship, oltre a delle due finestre dei test match

item-thumbnail

Una giornata da Lions su Sky Sport Arena

Giovedì 21 maggio rivedremo le ultime tre tournée dei Leoni nell'Emisfero Sud. Spettacolo assicurato

item-thumbnail

World Rugby posticipa i tour: Italia, niente America a luglio

Sarà un'estate senza test match tra i due emisferi, oltre agli azzurri ferme anche le altre nazionali

item-thumbnail

Mete o Touchdown: rugby e football americano si stanno avvicinando?

Gli sport ovali potrebbero uniformare per certi aspetti il sistema realizzativo