Zebre verso il Munster con grinta e senza nazionali

I cinque convocati da Brunel non andranno in Irlanda. E per Festuccia uno stop di almeno due settimane

ph. Luca Sighinolfi

Settimana di avvicinamento alla seconda trasferta consecutiva per le Zebre, questa volta a Limerick in Pro12: in campo venerdì sera alle 20.45 italiane al Thomond Park di Limerick.
Il direttore tecnico Christian Gajan fa il punto della situazione dopo il ko di Biarritz in Heineken Cup: “Cerchiamo di pensare sempre in positivo: le sconfitte non vanno bene, soprattutto per non abituarsi a perdere. Sappiamo che a questo livello sarà sempre difficile per noi. Gli aspetti positivi ci sono: nel secondo tempo abbiamo provato a tornare in partita coi giovani entrati al posto dei nazionali: è stato un finale dove abbiamo segnato e tenuto l’ovale anche in inferiorità numerica; abbiamo fatto bene. Bisogna continuare.
Sono soddisfatto degli ingressi di alcuni giovani come Trevisan, Odiete che si è comportato bene nel secondo tempo e anche la continuità di buone prestazioni come Redolfini che continua a crescere e ad essere disciplinato”.

Archiviate le prime due sfide di Heineken Cup, ora arrivano altre due trasferte consecutive in RaboDirect PRO12, venerdì in Irlanda contro Munster in una gara sulla carta proibitiva: “Mi aspetto sempre le stesse cose: entusiasmo, attitudine positiva, voglia di giocare. Vincere la gara è un’altra cosa ma almeno dobbiamo andare in campo con uno spirito  coerente col piano di gioco. Visto il programma della lunga trasferta (partenza giovedì  in tarda mattina e ritorno sabato sera ndr) abbiamo deciso di lasciare alla Nazionale i cinque giocatori convocati della nostra rosa. E’ una nostra scelta per lasciare loro freschezza per i test-match della nazionale: abbiamo giocatori giovani che sono in grado di  giocare; è il  momento giusto per farlo”.

Non sarà della trasferta Carlo Festuccia, infortunato nella gara di Biarritz allo stiloide ulnare del polso destro. Il rientro in campo del tallonatore aquilano sarà valutato dallo staff medico tra un paio di settimane.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Zebre: Michael Bradley vuole ripartire con un successo in Pro14

L'allenatore delle Zebre spiega quello che vorrebbe vedere dalla sua squadra a due settimane dal rientro in campo

7 Agosto 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Jacopo Trulla: il futuro fra Zebre e Italia

Ambizioni, esperienze e ruolo sul campo: il trequarti ambisce a un deciso salto di qualità

6 Agosto 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby, probabili e possibili nella formazione ’20/’21: i trequarti

Casilio, Rizzi, D'Onofrio: il loro salto di qualità cruciale per il rilancio delle ambizioni ducali presenti e future

26 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby, probabili e possibili nella formazione ’20/’21: il pack

Gli avanti della franchigia emiliana sotto la lente di ingrandimento, in vista della prossima stagione

25 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Antonio Rizzi: “Per me arriva un anno chiave. Voglio mostrare le mie capacità”

L'azzurro fa il bilancio sui suoi primi mesi alle Zebre Rugby

24 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby: la rizzollatura del Lanfranchi è stata completata

Lo ha annunciato la franchigia emiliana con un video sui suoi social

21 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby