Zebre verso il Munster con grinta e senza nazionali

I cinque convocati da Brunel non andranno in Irlanda. E per Festuccia uno stop di almeno due settimane

ph. Luca Sighinolfi

Settimana di avvicinamento alla seconda trasferta consecutiva per le Zebre, questa volta a Limerick in Pro12: in campo venerdì sera alle 20.45 italiane al Thomond Park di Limerick.
Il direttore tecnico Christian Gajan fa il punto della situazione dopo il ko di Biarritz in Heineken Cup: “Cerchiamo di pensare sempre in positivo: le sconfitte non vanno bene, soprattutto per non abituarsi a perdere. Sappiamo che a questo livello sarà sempre difficile per noi. Gli aspetti positivi ci sono: nel secondo tempo abbiamo provato a tornare in partita coi giovani entrati al posto dei nazionali: è stato un finale dove abbiamo segnato e tenuto l’ovale anche in inferiorità numerica; abbiamo fatto bene. Bisogna continuare.
Sono soddisfatto degli ingressi di alcuni giovani come Trevisan, Odiete che si è comportato bene nel secondo tempo e anche la continuità di buone prestazioni come Redolfini che continua a crescere e ad essere disciplinato”.

Archiviate le prime due sfide di Heineken Cup, ora arrivano altre due trasferte consecutive in RaboDirect PRO12, venerdì in Irlanda contro Munster in una gara sulla carta proibitiva: “Mi aspetto sempre le stesse cose: entusiasmo, attitudine positiva, voglia di giocare. Vincere la gara è un’altra cosa ma almeno dobbiamo andare in campo con uno spirito  coerente col piano di gioco. Visto il programma della lunga trasferta (partenza giovedì  in tarda mattina e ritorno sabato sera ndr) abbiamo deciso di lasciare alla Nazionale i cinque giocatori convocati della nostra rosa. E’ una nostra scelta per lasciare loro freschezza per i test-match della nazionale: abbiamo giocatori giovani che sono in grado di  giocare; è il  momento giusto per farlo”.

Non sarà della trasferta Carlo Festuccia, infortunato nella gara di Biarritz allo stiloide ulnare del polso destro. Il rientro in campo del tallonatore aquilano sarà valutato dallo staff medico tra un paio di settimane.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

La preview di Tolone-Zebre: le formazioni e dove si vede in tv e streaming

La squadra di Roselli deve fare l'impresa in Francia per passare il turno

item-thumbnail

Zebre, Roselli: “Dopo Bristol vogliamo riscattarci, ma a Tolone la panchina dovrà fare meglio”

Il tecnico spiega cosa serve ai suoi ragazzi per tentare l'impresa nell'ultima giornata di Challenge Cup

item-thumbnail

Fabio Roselli: “Le Zebre fanno e disfano, ci manca la continuità”

Il tecnico ha analizzato il crollo nel finale del match contro Bristol

item-thumbnail

Ultima chiamata per la Challenge: la preview di Zebre-Bristol

La squadra di Roselli può ancora qualificarsi agli ottavi, ma ha bisogno di vincere contro gli inglesi

item-thumbnail

Zebre: il punto sugli infortunati e sui recuperati del club emiliano

Roselli ritrova quattro elementi perdendone di contro uno. Buone notizie fra gli avanti

item-thumbnail

Challenge Cup: la formazione delle Zebre per la sfida con i Bristol Bears

Conferme fra i trequarti, qualche modifica fra gli avanti. Ci sono Ruggeri, Volpi e Zambonin. In panchina si rivede Licata