Heineken Cup: cinque cambi per le Zebre che vanno a Biarritz

Novità in casa bianconera dopo il ko interno con il Connacht. ma la trasferta è di quelle proibitive

ph. Enrico Mari

Christian Gajan, direttore tecnico delle Zebre, ha ufficializzato la formazione che sabato sera scenderà in campo al Parc des sports Aguilera di Biarritz alle 19 per affrontare la formazione francese del Biarritz Olympique nel secondo turno della Pool 3 dell’Heineken Cup 2012/2013. Ieri la presentazione della sfida da parte del tecnico francese.

Cinque i cambi nella formazione iniziale rispetto al XV scelto per la gara d’esordio in Heineken Cup per le Zebre di sabato scorso, alcune scelte tecniche e anche due forfait per infortuni subiti durante la gara contro Connacht: non recuperano per Biarritz sia Sole che Sinoti, alla sua prima assenza in questa stagione. Rimangono dunque due i giocatori sempre presenti nelle prime 7 sfide ufficiali della stagione: la seconda linea Geldenhuys ed il numero 8 Van Schalkwyk.

Il posto liberato dal samoano tra i tre stranieri a referto concesso dalla regola federale viene preso dal pilone irlandese Ryan alla sua seconda convocazione dopo la gara di fine agosto a Newport.

Nei trequarti il vuoto lasciato all’ala da Sinoti viene occupato da Pratichetti che a sua volta lascia il proprio posto a centro all’australiano Halangahu. Ad estremo agirà Trevisan; confermati sia capitan Garcia che Venditti all’ala. In mediana a far compagnia ad Orquera guadagna la prima partita da titolare Martinelli dopo i 14 minuti giocati sabato nel finale di gara entrando in modo decisivo nell’azione dell’ottima meta di Ferrarini. Il flanker nocetano rappresenta un’altra delle novità, conquistando la maglia numero 6 in terza linea insieme al collaudato duo Bargamasco-Van Schalkwyk: ottima la prova del sudafricano a suo agio nel pack bianconero.

In seconda linea sarà il giovane Van Vuren – inserito  al posto dell’infortunato Sole – a far coppia con Geldenhuys alla sua ventesima apparizione in Heineken Cup. In prima linea confermato a sinistra Perugini, il giocatore con più esperienza in Heineken Cup della formazione diretta da Gajan con le sue 52 presenze in 11 stagioni con le maglie de L’Aquila, Calvisano, Tolosa ed Aironi.  A tallonatore partirà Festuccia mentre a pilone destro quarta partita consecutiva da titolare per Redolfini.

Linea verde in panchina con il tallonatore Manici (’90); i piloni Fazzari (’90) e Ryan (’86); le terze linee Caffini (’89) e Cristiano (’87) – ristabilitosi dall’infortunio di Glasgow – ; il mediano Tebaldi (’87) e, tra i trequarti, Benettin (’90) e Odiete (’93) alla sua prima convocazione stagionale.

Questa la formazione delle Zebre per la gara di sabato 20 Ottobre alle 19 a Biarritz in Francia per il secondo turno della Pool 3 dell’Heineken Cup 2012/2013 :

15           Ruggero TREVISAN*

14           Giovanbattista VENDITTI*

13           Gonzalo GARCIA (cap)

12           Daniel HALANGAHU

11           Matteo PRATICHETTI

10           Luciano ORQUERA

9             Luca MARTINELLI*

8             Andries VAN SCHALKWYK

7             Mauro BERGAMASCO

6             Filippo FERRARINI*

5             Michael VAN VUREN

4             Quintin GELDENHUYS

3             Luca REDOLFINI

2             Carlo FESTUCCIA

1             Salvatore PERUGINI

A disposizione:

16           Andrea MANICI*

17           David RYAN

18           Carlo FAZZARI*

19           Emiliano CAFFINI*

20           Filippo CRISTIANO

21           Tito TEBALDI

22           Alberto BENETTIN*

23           David ODIETE*

Allenatore: Christian GAJAN

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

non considerati per infortunio: Matias AGUERO, Marco BORTOLAMI, Paolo BUSO, Nicola CATTINA, Alberto CHILLON*, Samuele PACE, Sinoti SINOTI, Josh SOLE, Roberto QUARTAROLI*

Arbitro: Michael Phillips (Irish Rugby Football Union) alla seconda direzione in Heineken Cup.

Assistenti: Mark Patton e Simon McDowell (entrambi Irish Rugby Football Union ) TMO: Peter Ferguson (Irish  Rugby Football Union)

Diretta tv per la partita di Biarritz sabato su Sky Sport 2 alle 19.00

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Champions Cup: ufficializzato il calendario del Benetton Rugby

Il club veneto esordirà nella massima competizione continentale per club facendo visita al Leinster

23 Agosto 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

I gironi della Champions Cup 2019/2020

Il Benetton si prende il Leinster, Lione e i Northampton Saints nel girone 1. Girone di ferro per i Saracens

19 Giugno 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Leinster: quei tre momenti sui quali recriminare

La finale di Champions Cup è andata meritatamente ai Saracens, ma gli irlandesi hanno sprecato qualche occasione di troppo

13 Maggio 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Gregariato saraceno: come la Champions Cup è tornata a Londra

Da Barritt a Koch, da Lozowski a Wray. Una vittoria costruita sul lavoro operaio dei volti meno noti

13 Maggio 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

La festa dei Saracens, i rimpianti del Leinster

Mark McCall elogia i suoi per la reazione nel corso del match. Leo Cullen: "Bisognava sfruttare le occasioni create"

12 Maggio 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Alex Goode è il giocatore dell’anno per la Champions Cup 2018/2019

È il terzo giocatore dei Saracens a vincere il premio dopo Itoje e Farrell nel 2016 e nel 2017

12 Maggio 2019 Coppe Europee / Champions Cup
  1. M. 18 Ottobre 2012, 12:32

    Interessante il sottolineare la cosa della regola federale del max 3 stranieri, chissà perché lo avranno messo…

  2. kinky 18 Ottobre 2012, 13:05

    prima linea non mi preoccupa, seconda nemmeno, terza un po’ di più (…e non per Mauro che da me sarà sempre difeso), la mediana non la commetto neppure, gli utility back sono di una “cilindrata” troppo piccola per la HC.

  3. xnebiax 18 Ottobre 2012, 13:16

    9 infortunati… circa 1 per ogni partita giocata…

  4. sturginho 18 Ottobre 2012, 15:46

    Finalmente vediamo Odiete!

  5. stefano nicoletti 18 Ottobre 2012, 15:56

    Giocare facile! al piede quando la squadra non è pronta a garantire sostegno. Forza. E che calci Orquera please.

  6. gsp 18 Ottobre 2012, 17:34

    anch’io ho trovato difficile da comprendere il fatto che non abbia calciato Orquera. ma a volte l’unica speigazione sono gli infortuni. vediamo chi calcia questa volta.

  7. Katmandu 18 Ottobre 2012, 19:54

    Il pack è il migliore schierabile sulla carta anche se insistere su bergamauro non lo capisco, sia chiaro ultimamente l’ho visto molto volonteroso ma non ci arriva più con le gambe e la maggior parte dei cartellini(almeno quelli che ho visto io) sono per questo motivo e anche nella meta di sabato ha qualche responsabilità, sui 3/4 vorrei chiedere ma chiesa? È infortunato? Credo inoltre che venditti abbia bisogno di un pó di riposo e avrei messo chiesa a centro e halanghau ad ala
    Odiete è ancora acerbo e non pronto a questi livelli giusto quindi portarlo in panca e farlo giocare quando il biarriz dilagherà Senza fretta

Lascia un commento