All Blacks e gli altri test-match: tutti gli arbitri per gli azzurri

L’IRB ha designato i fischietti per le tre sfide di novembre con Nuova Zelanda, Australia e Tonga. Ecco tutti i nomi

L’International Rugby Board ha ufficializzato le designazioni arbitrali per la finestra internazionale di novembre che vedrà la Nazionale Italiana Rugby affrontare Tonga il 10 novembre a Brescia, gli All Blacks il 17 novembre allo Stadio Olimpico di Roma e l’Australia il 24 a Firenze.

Il primo dei tre Cariparma Test Match, a Brescia contro Tonga, è stato affidato all’inglese Greg Garner, trentaduenne emergente al debutto sul grande palcoscenico internazionale e che, in giugno, ha diretto la finale del Junior World Championship 2012 al Newlands di Cape Town tra Sudafrica e Nuova Zelanda dopo essere stato impegnato, nel 2010, nei Giochi del Commonwealth.

Arbitro di grande esperienza una settimana dopo all’Olimpico per Italia v Nuova Zelanda: la direzione del più atteso dei tre Cariparma Test Match è stata affidata a Alain Rolland, uno tra gli arbitri internazionali di più lungo corso – ha diretto, tra l’altro, la Finale dei Mondiali 2007 – che vanta già sette precedenti con l’Italia, l’ultimo dei quali lo scorzo marzo sempre all’Olimpico in occasione della vittoria sulla Scozia.

Infine, il 24 novembre a Firenze, la sfida tra gli Azzurri ed i Wallabies australiani sarà diretta da un’altra new-entry sulla scena internazionale, il sudafricano Lourens van der Merwe che ha esordito quest’anno nel Super Rugby ed ha preso parte – come Garner – ai Mondiali U20 di giugno nel suo Paese natale.

Designazioni anche per i direttori di gara italiani presenti nei Panel dell’IRB: il giovane Marius Mitrea sarà giudice di linea a Twickenham il 10 novembre per Inghilterra v Fiji e ad Edinburgo il 24 per Scozia v Tonga mentre Carlo Damasco rivestirà il ruolo di TMO il 17 novembre a Lilla per Francia v Argentina e, nello stesso ruolo, sarà insieme a Mitrea per Scozia v Tonga. Giulio De Santis, TMO della Finale della RWC 2011, sarà l’arbitro addetto alla moviola in Irlanda v Sudafrica del 10 novembre a Dublino, in Galles v Samoa del 16 novembre a Cardiff ed infine nel gran finale della finestra d’autunno l’1 dicembre a Twickenham per Inghilterra v Nuova Zelanda.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Antoine Dupont il numero uno al mondo? Non per Wayne Smith

Il coach di lungo corso del rugby neozelandese ha espresso la sua preferenza su un mostro sacro degli All Blacks

item-thumbnail

Autumn Nations Series: il Giappone di Eddie Jones aggiunge una nuova sfida al tour europeo

I Brave Blossoms affronteranno un 2024 ricco di impegni stimolanti

item-thumbnail

All Blacks: Scott Robertson dovrà rinunciare al suo astro nascente in mediana

Il talentuoso Cameron Roigard era il maggior indiziato per la numero 9, ma è incappato in un brutto infortunio

item-thumbnail

L’Australia di Schmidt costruisce il suo staff pescando in Nuova Zelanda

Non solo Laurie Fisher al fianco del nuovo tecnico dei Wallabies: ci sarà anche Mike Cron, leggendario tecnico della mischia ordinata degli All Blacks...

item-thumbnail

Un bi-campione del mondo lascia il rugby a fine stagione

Sam Whitelock si ritirerà alla fine della stagione a 36 anni

item-thumbnail

Test Match estivi: tre sfide impegnative per la Georgia

Una prima partita in casa e due in trasferta per i Lelos