TerraOvale, ovvero franchigia come si dirà a Parma

Massimo Giovanelli è cuore e anima di un progetto ambizioso: in tre anni i Crociati saranno la punta di un iceberg territoriale

Il progetto si chiama TerraOvale, ma la traduzione più naturale sarebbe franchigia. Una vera franchigia, territoriale, che nasce dal basso. Il luogo è Parma, città ad altissimo tasso rugbistico ma al contempo microcosmo italico del campanilismo.
La folle idea se l’è messa in testa Massimo Giovanelli, ex azzurro (e che azzurro!) e oggi direttore sportivo dei Crociati che qualche mese fa l’aveva fumosamente anticipata. Oggi invece nella città emiliana ci sarà la presentazione ufficiale del progetto che è già in divenire, come racconta lo stesso Giovanelli alla Gazzetta di Parma. A Michele Ceparano il “Giova” dice che la sua idea è quella di unire tutte le società di Parma e provincia perché il momento giusto è davvero arrivato.
Ma non sono solo parole e idee:  Rugby Parma, Colorno, Noceto e Stendhal sono già coinvolte, mentre alla finestra – per il momento – ci sarebbe soltanto l’Amatori. Amministrazioni locali e sponsor sarebbero entusiasti, soprattutto questi ultimi vedrebbero di buon occhio una operazione fatta in tempi ragionevoli (Giovanelli parla di tre anni prima che i Crociati diventino una vera e propria “partecipata”) e soprattutto dai costi più contenuti rispetto a quello che ora è considerato il rugby d’élite. E vedi mai che tra tre anni la crisi economica sia passata…
A Parma ci sono però le Zebre, la franchigia calata dall’alto della FIR dopo la vicenda Aironi, ma Giovanelli si dice sicuro che la presenza della squadra celtica a Parma sia una opportunità e non un freno e che con loro deve esserci collaborazione. Diplomazia e Massimo Giovanelli nella stessa frase, cose che finora non avevamo mai visto, eppure stavolta è così.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Top10, il Colorno compra ancora: ecco Kwagga van Niekerk

Per la seconda parte del campionato robusto rinforzo per il pack di Umberto Casellato

25 Gennaio 2023 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Viadana, capitan Locatelli: “Il quarto posto dev’essere l’obiettivo minimo”

Ritrovati i 5 punti con il Cus Torino, il terza centro giallonero auspica un cambio di passo sotto il profilo delle prestazioni

18 Gennaio 2023 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Calvisano, Guidi ci crede: “Verso i playoff? Rimonta non impossibile”

Il tecnico dei lombardi carica l'ambiente in vista della volata finale del Top10

16 Gennaio 2023 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Top10: Rovigo cade a Piacenza, vincono Calvisano e Viadana

I rossoblù, sconfitti sul campo dei Lyons, scivolano al terzo posto con le Fiamme Oro che affronteranno nel prossimo turno

15 Gennaio 2023 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Top 10, 11a giornata: le formazioni della domenica

Si chiude oggi la seconda tornata del girone di ritorno, con tre sfide molto interessanti

15 Gennaio 2023 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Top10: Petrarca ruggisce con il Valorugby, Fiamme in rimonta su Colorno

Nei due big match dell'undicesima giornata vincono le squadre in casa

14 Gennaio 2023 Campionati Italiani / TOP 10