TerraOvale, ovvero franchigia come si dirà a Parma

Massimo Giovanelli è cuore e anima di un progetto ambizioso: in tre anni i Crociati saranno la punta di un iceberg territoriale

Il progetto si chiama TerraOvale, ma la traduzione più naturale sarebbe franchigia. Una vera franchigia, territoriale, che nasce dal basso. Il luogo è Parma, città ad altissimo tasso rugbistico ma al contempo microcosmo italico del campanilismo.
La folle idea se l’è messa in testa Massimo Giovanelli, ex azzurro (e che azzurro!) e oggi direttore sportivo dei Crociati che qualche mese fa l’aveva fumosamente anticipata. Oggi invece nella città emiliana ci sarà la presentazione ufficiale del progetto che è già in divenire, come racconta lo stesso Giovanelli alla Gazzetta di Parma. A Michele Ceparano il “Giova” dice che la sua idea è quella di unire tutte le società di Parma e provincia perché il momento giusto è davvero arrivato.
Ma non sono solo parole e idee:  Rugby Parma, Colorno, Noceto e Stendhal sono già coinvolte, mentre alla finestra – per il momento – ci sarebbe soltanto l’Amatori. Amministrazioni locali e sponsor sarebbero entusiasti, soprattutto questi ultimi vedrebbero di buon occhio una operazione fatta in tempi ragionevoli (Giovanelli parla di tre anni prima che i Crociati diventino una vera e propria “partecipata”) e soprattutto dai costi più contenuti rispetto a quello che ora è considerato il rugby d’élite. E vedi mai che tra tre anni la crisi economica sia passata…
A Parma ci sono però le Zebre, la franchigia calata dall’alto della FIR dopo la vicenda Aironi, ma Giovanelli si dice sicuro che la presenza della squadra celtica a Parma sia una opportunità e non un freno e che con loro deve esserci collaborazione. Diplomazia e Massimo Giovanelli nella stessa frase, cose che finora non avevamo mai visto, eppure stavolta è così.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Petrarca: arriva Massimo Cioffi dal Valorugby

Il giocatore dell'Italseven si trasferisce a Padova

1 Luglio 2022 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Il sudafricano Stefan Basson torna a Rovigo

Dopo 10 anni da giocatore l'estremo africano torna in rossoblù e verrà inserito nello staff tecnico dei Bersaglieri

1 Luglio 2022 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Top10: Dario Chistolini torna al Petrarca

Il pilone italo-sudafricano lascia il Valorugby e passa nelle file dei Campioni d'Italia in carica per la prossima stagione

30 Giugno 2022 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Top10, Keanu Apperley lascia Viadana dopo 4 stagioni

Il trequarti è destinato a Torino dopo aver passato gran parte della propria carriera allo Zaffanella

28 Giugno 2022 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Top10, sul mercato c’è solo Colorno: annunciato Miguel Leiger

I biancorossi si assicurano anche le prestazioni del pilone argentino ex Lazio e Rovigo

28 Giugno 2022 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Valorugby: Franco Properzi nuovo head coach

Ne ha parlato sul 'Resto del Carlino - Reggio' Roberto Manghi, che ora sarà Director of Rugby del club

26 Giugno 2022 Campionati Italiani / TOP 10