Benetton, Marco Bortolami: “C’è consapevolezza di aver fatto altri passi in avanti”

A dispetto della sconfitta, l’head coach dei veneti ha sottolineato i grandi miglioramenti della sua squadra

Marco Bortolami ph. s pessina

Benetton, Marco Bortolami: “C’è consapevolezza di aver fatto altri passi in avanti” ph. s pessina

La stagione del Benetton Rugby in URC si è chiusa ai quarti di finale. La sconfitta a Pretoria con i Bulls per 30-23 ha lasciato l’amaro in bocca ai trevigiani che hanno dimostrato con una prestazione molto positiva di aver compiuto passi in avanti.

Lo ha dichiarato Marco Bortolami, head coach dei veneti, che sulle pagine de La Tribuna di Treviso ha elogiato i suoi ragazzi nel post partita:”Abbiamo reso orgogliosi i tifosi, la squadra ha tenuto il campo come si deve, provando a vincere la partita”.

Leggi anche: URC: il Benetton sfiora l’impresa. A Pretoria vincono i Bulls 30-23

Benetton, le parole di Marco Bortolami

I Bulls hanno vinto un match in un cui il Benetton non ha demeritato, anzi ha sfiorato in diverse circostanze di pareggiare se non di passare avanti nel risultato. La differenza l’hanno fatta i particolari, azioni decisive che hanno spostato l’ago della bilancia dalla parte sudafricana.

Marco Bortolami ha sottolineato quali sono stati i meriti dei Bulls:”Il gioco aereo è stato a favore loro, abbiamo mancato qualche pallone in area abbordabile che ha fatto la differenza”. L’allenatore trevigiano ha dato merito all’avversario, riconoscendo la maggiore attenzione della squadra di Jack White:”Abbiamo commesso alcuni errori basilari che ci sono costati il risultato, in partite così è normale sbagliare, dobbiamo dare anche merito alla pressione dell’avversario”.

I dettagli sono costati il risultato al Benetton, impreciso in alcune situazioni come l’in-avanti di Garbisi, la meta annullata a Ratave e Brex nei minuti finali:”Bastava concretizzare solo uno di questi episodi per raggiungerli. Penso anche a una ruck con Menoncello sull’angolo, sappiamo che i dettagli contano”.

La stagione del Benetton Rugby è assolutamente positiva, i miglioramenti sono evidenti sotto ogni ognuno di vista: mentale, di gioco e fisico. Marco Bortolami ritiene che il potenziale sia enorme e che serve evolversi a livello mentale: “Ci arriveremo con lavoro e determinazione” ha dichiarato l’ex seconda linea del Gloucester.

Lo United Rugby Championship 23/24 di Treviso è terminato ai quarti di finale e Marco Bortolami è molto soddisfatto, come ha dichiarato al Gazzettino di Treviso. Secondo l’head coach dei bianconeri la squadra sta crescendo a grandi passi, i margini sono ancora ampi e “il mio compito sarà quello di spingere per far migliorare tutti quanti”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

World Rugby Ranking: la classifica aggiornata dopo i primi test match estivi, e l’Italia spera

Primi cambiamenti dopo le vittorie di Inghilterra e Sudafrica, e nel tour estivo gli Azzurri possono puntare a un grande traguardo

24 Giugno 2024 Terzo tempo
item-thumbnail

Mondiale Under 20: le avversarie dell’Italia e cosa aspettarsi dagli Azzurrini in un girone di ferro

Gli Azzurrini sono chiamati a una grande impresa in un raggruppamento davvero difficile, ma hanno tutte le carte in regola per fare un grande Torneo

item-thumbnail

I convocati degli All Blacks: un nuovo capitano e 4 grandi assenti per l’Inghilterra e le Fiji

Robertson sceglie 5 possibili esordienti. Si rivedono anche TJ Perenara e Sevu Reece, fuori invece Sotutu

item-thumbnail

United Rugby Championship 2024/25: il calendario completo con date, orari e le dirette TV e streaming di Benetton e Zebre

Tutto quello che serve sapere per seguire la prossima stagione delle franchigie italiane e non solo

23 Giugno 2024 United Rugby Championship
item-thumbnail

Marco Zanon verso le Summer Series: “Un privilegio giocare con l’Italia. Esperienza in Top 14 decisiva”

Terminata la stagione col Benetton e il primo raduno con la Nazionale, il centro guarda alle sfide con Samoa, Tonga e Giappone

item-thumbnail

Summer Series: i convocati della Francia per il tour sudamericano

Selezione decisa da coach Galthié ancor più larga e ricca di novità rispetto alla precedente