URC: la preview di Zebre-Scarlets

Gara da vincere a tutti i costi per Giovanni Licata e soci nell’ultima gara casalinga della stagione

La preview di Zebre-Scarlets – ph. Vito Ravo

Non succede spesso alle Zebre di trovarsi di fronte a una partita come quella che le attende alle ore 20:35 di venerdì 17 maggio: una partita da vincere, punto e basta.

A Parma arrivano gli Scarlets, una delle squadre meno in forma e meno brillanti di questo United Rugby Championship. Hanno vinto tre partite in stagione, due in più delle Zebre, ma in classifica sono sopra appena di due lunghezze: una vittoria consentirebbe ai ducali di lasciare l’ultima posizione in graduatoria.

Non una squadra scevra di qualità: Ryan Elias e Gareth Davies sono due internazionali gallesi di grande esperienza, Taine Plumtree, Carwyn Tuipulotu e Ioan Lloyd tre giovani di ottime speranze che mirano a indossare a lungo la maglia rossa del club e della nazionale.

Si tratta però della squadra che ha fin qui segnato il minor numero di punti nelle sedici giornate di URC giocate fino a qui, appena 249. Una delle sole due squadre a non aver superato quota 300.

Leggi anche: URC: Bulls con tutti i migliori in formazione per ospitare il Benetton

Le Zebre possono legittimamente ambire ad ottenere il sopravvento nelle fasi statiche e da lì costruire una gara con l’obiettivo di monopolizzare possesso e territorio, puntando su ciò che hanno saputo di saper fare bene per tutta la stagione, attaccare con la palla in mano.

Il contesto emozionale dell’incontro sarà però quello che potrà davvero fare la differenza, in un senso o nell’altro: tante situazioni che si accumulano una sull’altra, con l’addio di Fabio Roselli e di Richard Hodges, l’ultima partita in casa della stagione, l’impellente necessità di dimostrare di poter tornare alla vittoria dopo tante partite con il risultato avverso.

Saperle trasformare in una spinta positiva sarà la chiave decisiva per liberare tutto il potenziale della squadra e portare a casa un risultato che non cambierebbe il volto alla stagione delle Zebre, ma impreziosirebbe comunque il lavoro fatto da tutto il club, tracciando un percorso di crescita rispetto alle ultime due stagioni.

Zebre Parma: 15 Geronimo Prisciantelli, 14 Jacopo Trulla, 13 Luca Morisi, 12 Enrico Lucchin, 11 Lorenzo Pani, 10 Giovanni Montemauri, 9 Gonzalo Garcia, 8 Giovanni Licata (C), 7 Davide Ruggeri, 6 Giacomo Ferrari, 5 Andrea Zambonin, 4 Leonard Krumov, 3 Muhamed Hasa, 2 Giampietro Ribaldi, 1 Danilo Fischetti
A disposizione: 16 Tommaso Di Bartolomeo, 17 Alessio Sanavia, 18 Juan Pitinari, 19 David Sisi, 20 Matteo Canali, 21 Thomas Dominguez, 22 Fetuli Paea, 23 Bautista Stavile

Scarlets: 15 Ioan Nicholas, 14 Tomi Lewis, 13 Johnny Williams, 12 Eddie James, 11 Ryan Conbeer, 10 Ioan Lloyd, 9 Gareth Davies, 8 Carwyn Tuipulotu, 7 Dan Davis, 6 Taine Plumtree, 5 Morgan Jones, 4 Alex Craig, 3 Harri O’Connor, 2 Ryan Elias (c), 1 Kemsley Mathias
A disposizione: 16 Shaun Evans, 17 Wyn Jones, 18 Sam Wainwright, 19 Jarrod Taylor, 20 Ben Williams, 21 Kieran Hardy, 22 Sam Costelow, 23 Macs Page

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Zebre, parla Roselli: “Tra cambiamenti e precarietà non è stato facile, eppure sta nascendo un’eccellenza”

Il tecnico romano saluta la franchigia emiliana, con cui ha collaborato complessivamente per 6 stagioni

item-thumbnail

URC: le Zebre imbrigliano a lungo Glasgow, poi nel finale passano gli scozzesi

La franchigia ducale gioca una partita di spessore, ma non basta per ottenere la vittoria in trasferta

item-thumbnail

URC: Zebre, ultimo atto. A Glasgow per finire con orgoglio

La preview della gara che chiude la stagione della franchigia di Parma

item-thumbnail

Le ultime Zebre della stagione: la formazione per Glasgow

Luca Morisi capitano per l'ultima della gestione Roselli

item-thumbnail

Zebre Parma: bollettino ufficiale su Lorenzo Pani

Il trequarti sarà costretto a stare fuori molto a lungo

item-thumbnail

URC: gli highlights di Zebre-Scarlets

Tutte le azioni principali della sfida del diciassettesimo turno