URC: Benetton, la formazione che ospita i Dragons

Tanti cambi nel XV dei Leoni, come preannunciato da Bortolami in settimana

Tomas Albornoz, mediano di apertura confermato nella formazione del Benetton – ph. Benetton Rugby

Torna lo United Rugby Championship: quattordicesimo turno di campionato, che volge al termine della stagione regolare con le ultime cinque giornate.

Scontro decisivo e occasione golosa per fare punti in chiave playoff per il Benetton Rugby, che a Treviso ospita i Dragons gallesi, penultima squadra in classifica con appena 3 vittorie in stagione.

Tanti cambi nella formazione dei biancoverdi per l’incontro, come già preannunciato da Marco Bortolami in settimana. Modifiche al XV da una parte portate dalla volontà di dare respiro a chi ha giocato di più, dall’altra obbligate da un numero importante di indisponibilità.

Ecco allora il ritorno in campo di Scott Scrafton. Il seconda linea neozelandese non gioca dal 31 dicembre del 2022 per un grave infortunio al ginocchio che lo ha tenuto fuori per più di un anno. Scrafton, che ha compiuto giovedì 31 anni, farà coppia con Riccardo Favretto in seconda linea, alla prima partenza da titolare in stagione.

Leggi anche: Italia Femminile, Elisa Giordano: “Per vincere con la Scozia sarà fondamentale il punto d’incontro”

Attorno a loro un pacchetto di mischia di dimostrata solidità, con Negri, Lamaro e Halafihi in una terza linea immutata rispetto a sabato scorso e Spagnolo, Lucchesi e Zilocchi in prima linea.

Dietro entrano nel XV Andy Uren, Marco Zanon e Leonardo Marin, nell’inedita posizione di ala. Tomas Albornoz mantiene la maglia numero 10, mentre in panchina si rivede Dewaldt Duvenage, che potrà ottenere la quinta presenza stagionale.

“Abbiamo fatto alcuni cambi che ci consentono di avere energia e spinta sin dal primo minuto – ha dichiarato il capo allenatore del Benetton Marco Bortolami – I Dragons sono una squadra molto performante con gli avanti ed è per questo motivo che ho scelto di portare in panchina sei avanti e due trequarti; per tenere il ritmo e l’intensità della lotta il più alto possibile nel corso degli 80 minuti.”

“Faranno ritorno in campo alcuni giocatori che nell’ultimo periodo avevano giocato meno e sono sicuro che si faranno trovare pronti. La scelta di mettere Marin all’ala è dovuto al fatto che lo riteniamo il giocatore con le caratteristiche più adatte per ricoprire un ruolo in cui abbiamo tanti infortunati. Non è la sua posizione primaria, ma si è allenato molto bene e sono sicuro che farà una grande partita.”

Benetton, la formazione per i Dragons

15 Rhyno Smith (49)
14 Leonardo Marin (20)
13 Ignacio Brex (79)
12 Marco Zanon (75)
11 Onisi Ratave (21)
10 Tomas Albornoz (47)
9 Andy Uren (17)
8 Toa Halafihi (70)
7 Michele Lamaro (C) (64)
6 Sebastian Negri (81)
5 Riccardo Favretto (36)
4 Scott Scrafton (9)
3 Giosué Zilocchi (14)
2 Gianmarco Lucchesi (42)
1 Mirco Spagnolo (14)

A disposizione: 16 Bautista Bernasconi (20), Ivan Nemer (45), 18 Tiziano Pasquali (132), 19 Gideon Koegelenberg (7), 20 Edoardo Iachizzi (10), 21 Alessandro Izekor (29), 22 Dewaldt Duvenage (95), 23 Jacob Umaga (34).

Indisponibili: Lorenzo Cannone, Niccolò Cannone, Malakai Fekitoa, Simone Ferrari, Thomas Gallo, Sam Hidalgo-Clyne, Marco Lazzaroni, Ignacio Mendy, Tommaso Menoncello, Giacomo Nicotera, Paolo Odogwu, Edoardo Padovani, Joaquin Riera, Federico Ruzza, Eli Snyman, Nahuel Tetaz, Marcus Watson, Manuel Zuliani.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Benetton Rugby, Nacho Brex verso la sfida con Edimburgo: “Il nostro pubblico ci dà la spinta in più”

Il trequarti centro dei biancoverdi riconosce il contributo di Monigo nei successi stagionali e auspica una grande atmosfera per conquistare l'accesso...

item-thumbnail

Benetton: ufficiale, Marco Manfredi è biancoverde

Il tallonatore è uno dei nomi nuovi per il pack dei Leoni della prossima stagione

item-thumbnail

Benetton, Marco Zanon: “Torniamo dal Sudafrica con in tasca qualcosa di importante”

Il centro della franchigia biancoverde fa il bilancio della tournée e della gara di sabato con i Bulls

item-thumbnail

Benetton, la situazione a una giornata dalla fine: il punto coi Bulls può essere decisivo?

Le 5 mete di Pretoria permettono ai biancoverdi di restare in zona playoff e di essere padroni del proprio destino

item-thumbnail

URC: Benetton sbriciolato dai Bulls, ma c’è il bonus che serviva

Partita mai in discussione che finisce 56-35, ma le cinque mete dei biancoverdi sono preziosissime per la classifica

item-thumbnail

URC, due squadre a caccia di punti pesanti: la preview di Bulls-Benetton

Ad una settimana dalla vittoria di Durban, un nuovo impegnativo banco di prova per i biancoverdi