Paolo Garbisi: “L’addio a Montpellier mi ha un po’ turbato, nessuno mi ha chiamato per chiedermi cosa volessi fare”

Il mediano azzurro si è trasferito a Tolone dopo uno scambio con Tolofua, e ha raccontato a L’Equipe cosa è successo

Paolo Garbisi: "L'addio a Montpellier mi ha un po' turbato. A Tolone ritrovo Masi e Parisse" (ph. Sebastiano Pessina)

Paolo Garbisi: “L’addio a Montpellier mi ha un po’ turbato. A Tolone ritrovo Masi e Parisse” (ph. Sebastiano Pessina)

L’addio improvviso di Paolo Garbisi a Montpellier, direzione Tolone, non è stato per niente lineare. Come raccontato dal mediano d’apertura dell’Italia a L’Equipe, la scelta infatti è stata della società, e lui ha dovuto prenderne atto.

“Montpellier aveva bisogno di un tallonatore, ma anche di ridurre il numero di giocatori non JIFF (cresciuti nei settori giovanili francesi, ndr), così è iniziato questo scambio (con Christopher Tolofua, che da Tolone andrà a Montpellier, ndr). È stato difficile perché non volevo andare via durante la stagione, soprattutto nella situazione sportiva in cui versa il club. Volevo aiutarlo, questo club ha significato molto per me come persona. Per la prima volta sono andato via di casa, è stata un’esperienza sorprendente. Quando sei un atleta di alto livello, però, le cose possono accadere rapidamente” ha raccontato Paolo Garbisi a L’Equipe.

Leggi anche: Italia Under 20, Scalabrin: “Non voglio montarmi la testa adesso. Il rugby? Amore a prima vista”

“Mi è dispiaciuto lasciare Montpellier per tutti i rapporti umani che avevo costruito. Sono rimasto un po’ turbato dall’organizzazione della mia partenza. Sono anche felice di arrivare in un club come il Tolone, non vedo l’ora di allenarmi con loro. Non è facile, però, con il Sei Nazioni in corso” ha proseguito il mediano italiano.

L’operazione è stata interamente gestita da Montpellier: “Il club non mi ha mai chiesto direttamente di andarmene, ma non mi ha nemmeno detto di restare. È stato un po’ strano per me. Quando ho saputo che il Tolone era interessato, nessuno mi ha chiamato per chiedermi ‘vuoi andare via o vuoi restare?’. Ci sono rimasto un po’ male, non lo dico per fare polemica, ma solo per raccontare quello che è successo”.

Leggi anche: Italia, Tommaso Menoncello: “Con la Francia ci aspettiamo una partita più aperta. Sto lavorando sul gioco al piede”

“Non sono arrabbiato con la dirigenza del Montpellier, perché probabilmente aveva le sue ragioni per fare ciò che ha fatto. Ma , ancora una volta, non ho mai mostrato alcun interesse ad andarmene. Mi aspettavo di rimanere fino alla fine del mio contratto” ha proseguito il mediano d’apertura dell’Italia.

Paolo Garbisi troverà a Tolone Andrea Masi, allenatore dell’attacco, e Sergio Parisse, allenatore della touche: “Andrea Masi mi ha chiamato e mi ha detto che era molto contento di allenarmi. Mi ha fatto molto piacere. Ho parlato anche con Sergio. È bello avere altri italiani nel club. Il ruolo? Sono un’apertura, ma se sarà necessario giocherò primo centro. Per quanto riguarda lo stipendio non ne abbiamo nemmeno parlato, mi hanno fatto un’offerta e ho accettato, voglio rimettermi in carreggiata a livello sportivo, non sono soddisfatto delle mie ultime prestazioni con Montpellier”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Top 14: Tolone rinforza la mischia con due stelle inglesi

Kyle Sinckler e Lewis Ludlam sono destinati a lasciare la Premiership per una nuova avventura francese

30 Marzo 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

I numeri incredibili degli spettatori TV nel Top 14

Il match clou della diciannovesima giornata ha fatto registrare ascolti da record

27 Marzo 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Irlanda: Joey Carbery da possibile erede di Sexton a “emigrato” in Francia

Le mancate convocazioni all'ultima Coppa del Mondo e al Sei Nazioni avrebbero spinto il giocatore a lasciare Munster per il Top 14

27 Marzo 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Il Top14 continua a fare la spesa in Premiership

Owen Farrell non è l'unico big inglese nella lunga lista di trasferimenti verso il rugby francese

27 Marzo 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Un altro internazionale inglese verso la Francia

Montpellier continua nella sua collezione di terze linee che attraversano la Manica

21 Marzo 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Inghilterra: il Top 14 francese nel futuro di Manu Tuilagi

Niente più Premiership e nazionale inglese per il giocatore di origine samoana

19 Marzo 2024 Emisfero Nord / Top 14