URC: è Manie Libbok il miglior giocatore della stagione?

L’apertura degli Stormers ha fatto registrare numeri da vero fuoriclasse

URC: è Manie Libbok il miglior giocatore della stagione?

Per chiudere definitivamente la stagione di URC, manca solo l’ultimo atto, la finale tra Stormers e Munster in programma il 27 maggio al DHL Stadium. Protagonista di tutta l’annata dei sudafricani, e in particolare della semifinale, è stata l’apertura Manie Libbok, che non solo ha confermato le buone impressioni dello scorso anno, ma si è dimostrato un vero fuoriclasse.

I numeri del playmaker della squadra di Cape Town parlano chiaro. Libbok, oltre ad aver vinto il premio Fans’ Player of the Year, ha segnato 208 punti in stagione, almeno 69 punti in più di ogni altro giocatore, visto che dietro di lui c’è Cooney a quota 139. Ma l’apertura sudafricana può ancora ampliare lo score personale, con quanto riuscirà a fare in finale, mentre i rincorrenti in classifica sono già stati eliminati.

Leggi anche: Benetton, Joaquin Riera: sua la meta più bella della stagione di URC

I punti marcati da Libbok non sono però l’unico dato strabiliante: il numero 10 in maglia blu ha fornito ben 12 assist da meta, il dato più alto della URC, e il maggior numero di palloni che hanno portato a un break, servendo 11 volte un compagno che ha bucato la linea difensiva avversaria, a riprova della sua visione offensiva e della capacità di lettura del gioco.

La stagione di rilievo di Manie Libbok apre un discorso ancora più ampio, in ottica Springboks e Rugby World Cup. L’head coach del Sudafrica Nienaber non potrà infatti ignorare lo stato di forma del giovane numero 10 degli Stormers, che si vede coinvolto nel ballottaggio con il veterano Handré Pollard. L’apertura dei Tigers è probabilmente favorito per la titolarità, anche vista la grande esperienza che lo accompagna, nonostante non bisogni sottovalutare l’opzione di vedere Libbok coinvolto nel Rugby Championship prima del Mondiale, che potrebbe aprire nuovi orizzonti.

Leggi anche United Rugby Championship: due italiani nel XV ideale del torneo

Oltre al premio vinto da Libbok, quello per la meta più bella della stagione vinto dal centro biancoverde Riera e tra gli altri quello del miglior XV, sono ancora da assegnare i riconoscimenti al miglior coach della stagione di URC e il ‘Players’ Player of the Year, che verranno ufficializzati nella settimana della finale.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

URC: un rinforzo in prima linea per le Zebre 2024/25

La mischia della franchigia ducale si arrichisce di un giocatore proveniente dalla Serie A Elite

item-thumbnail

Benetton Rugby: un giovane prospetto azzurro rinnova in biancoverde

Resta nutrita e di qualità la batteria dei centri a disposizione di coach Bortolami per la prossima stagione

item-thumbnail

Benetton Rugby, Riccardo Favretto: “Su di noi crescono le aspettative, ma abbiamo dimostrato di saperle reggere”

Il seconda/terza linea dei biancoverdi punta ad un 2024/25 da protagonista, per riprendersi anche la Nazionale

item-thumbnail

Benetton, Marco Bortolami: “La componente psicologica nel mio lavoro vale un buon 50%”

L'Head Coach dei Leoni ha spiegato il suo ruolo di tecnico e di comunicatore

item-thumbnail

Zebre Parma: programmata un’amichevole estiva il 22 agosto

I ducali preparano la nuova stagione di URC con una seconda amichevole di livello

item-thumbnail

La battuta di Jake White su Andrea Piardi: “Fa vincere sempre la squadra in trasferta. Spero ci arbitri fuori casa”

Il tecnico ha provato a stemperare la tensione e l'amarezza in conferenza stampa, con un'uscita che la stampa estera ha definito "bizzarra"