URC: le formazioni e tutto quello che c’è da sapere sulle semifinali

Penultimo atto di campionato diviso fra Città del Capo e Dublino

URC: Eurosport e Discovery trasmetteranno la stagione 2022/23 con Zebre e Benetton

URC: Eurosport e Discovery trasmetteranno la stagione 2022/23 con Zebre e Benetton

Una lunga stagione di United Rugby Championship si avvia verso la conclusione. Nel fine settimana in arrivo infatti sono in programma le gare di semifinale che decreteranno le migliori due squadre pronte a contendersi la vittoria assoluta.

Tre formazioni su quattro sono irlandesi, mentre una soltanto è sudafricana. Nello specifico si giocherà domani alle ore 16, Stormers vs Connacht e alle ore 17.30 Leinster vs Munster.

Due sfide il cui pronostico è abbastanza sbilanciato dalla parte dei padroni di casa, non fosse altro perchè Stormers e Leinster sono le due realtà più forti e più continue della stagione, con i sudafricani che possono anche vantare il titolo di campioni in carica.

Connacht e Munster però arrivano al penultimo match di URC nel pieno dell’onda lunga provocata dalle ottime prestazioni nei quarti, dove sotto i loro colpi sono cadute Ulster e Glasgow, entrambe battute in trasferta.

I punti chiave

Stormers e Connacht sono due squadre che amano affidare le sorti del loro gioco alla solidità del pacchetto di mischia. Quello sudafricano è più altisonante nei nomi (con una prima linea composta da Malherbe, Dweba e Kitshoff, di altissimo livello), mentre quello irlandese è meno incensato dai media, ma altrettanto capace di portare a casa palloni di qualità.

Interessante anche quello che può accadere in mezzo al campo, dove il confronto fra due dei centri più forti del campionato come Bundee Aki e Dan Du Plessis promette scintille. Gli ultimi due precedenti sono in perfetta parità: Stormers ha vinto 38-15 al Danie Craven Stadium, Connacht 19-17 allo Sportsground.

Andando dalle parti dell’Aviva Stadium di Dublino invece si ritrova un match che a tutti gli effetti è un classico del rugby internazionale. Quel Leinster vs Munster che per molti anni ha rappresentato anche una sfida fra scuole di pensiero, fra i migliori talenti d’Irlanda pronti a contendersi una maglia verde ancor prima che un trofeo per club.

Nel 2023 le differenze stilistiche sono ormai azzerate. Munster è capace di giocare un rugby espansivo e Leinster non può contare solo su trequarti stellari, ma anche su una mischia potente ed efficace. La Red Army allenata da Rowntree ci ha messo un po’ prima di adeguarsi ai metodi del nuovo coach, poi è decollata nei risultati, fino al quinto posto finale.

Leinster ha optato nuovamente per una formazione “sperimentale”, consci della propria profondità di uomini a disposizione. Munster dovrà cercare di replicare ciò che ha fatto allo Sciotstoun di Glasgow, mantendo un piano di gioco preciso e cercando di sfidare una squadra che si affaccia alla partita con qualche sicurezza in meno nel gioco aereo.

La sfida tra due numeri 8 di grande sostanza come Conan e Coombes può essere uno dei confronti più in evidenza del match dell’Aviva Stadium. Insieme a questo spot, particolare attenzione va allo scacchiere tattico della linea arretrata, dove Munster schiera tre giocatori come Haley, Crowley ed Healy, tutti capaci di mettere in difficoltà con il piede i rispettivi dirimpettai.

Le formazioni

Stormers: 15 Damian Willemse, 14 Angelo Davids, 13 Ruhan Nel, 12 Dan du Plessis, 11 Leolin Zas, 10 Manie Libbok, 9 Herschel Jantjies, 8 Evan Roos, 7 Hacjivah Dayimani, 6 Willie Engelbrecht, 5 Ruben van Heerden, 4 Ben-Jason Dixon, 3 Frans Malherbe, 2 Joseph Dweba, 1 Steven Kitshoff (c)
Sostituzioni: 16 JJ Kotze, 17 Ali Vermaak, 18 Neethling Fouche, 19 Connor Evans, 20 Marcel Theunissen, 21 Paul de Wet, 22 Jean-Luc du Plessis, 23 Sacha Feinberg-Mngomezulu

Connacht: 15 Tiernan O’Halloran, 14 John Porch, 13 Tom Farrell, 12 Bundee Aki, 11 Mack Hansen, 10 Jack Carty, 9 Caolin Blade, 8 Cian Prendergast, 7 Conor Oliver, 6 Shamus Hurley-Langton, 5 Niall Murray, 4 Josh Murphy, 3 Finlay Bealham, 2 Dave Heffernan, 1 Denis Buckley
Sostituzioni: 16 Dylan Tierney-Martin, 17 Jordan Duggan, 18 Jack Aungier, 19 Oisín Dowling, 20 Jarrad Butler, 21 Kieran Marmion, 22 Tom Daly 23 Byron Ralston

Data: sabato 13 maggio
Sede: DHL Stadium, Città del Capo
Calcio d’inizio: 16:00 SAST (15:00 GMT)
Arbitro: Mike Adamson (Scozia)
Assistenti arbitri: Sam Grove-White, Hollie Davidson (entrambi scozzesi)
TMO: Ben Blain (Scozia)

Leinster: 15 Jimmy O’Brien, 14 Tommy O’Brien, 13 Robbie Henshaw, 12 Charlie Ngatai, 11 Dave Kearney, 10 Harry Byrne, 9 Luke McGrath (c), 8 Jack Conan, 7 Will Connors, 6 Max Deegan, 5 Jason Jenkins, 4 Ryan Baird, 3 Michael Ala’alatoa, 2 Rónan Kelleher, 1 Michael Milne
Sostituzioni: 16 John McKee, 17 Cian Healy, 18 Thomas Clarkson, 19 Joe McCarthy, 20 Josh van der Flier, 21 Nick McCarthy, 22 Ciarán Frawley, 23 Liam Turner

Munster: 15 Mike Haley, 14 Keith Earls, 13 Antoine Frisch, 12 Jack Crowley, 11 Shane Daly, 10 Ben Healy, 9 Craig Casey, 8 Gavin Coombes, 7 John Hodnett, 6 Peter O’Mahony (c), 5 Tadhg Beirne, 4 Jean Kleyn, 3 Stephen Archer, 2 Diarmuid Barron, 1 Jeremy Loughman
Sostituzioni: 16 Niall Scannell, 17 Josh Wycherley, 18 Roman Salanoa, 19 Fineen Wycherley, 20 Jack O’Donoghue, 21 Neil Cronin, 22 Rory Scannell, 23 Alex Kendellen

Data: sabato 13 maggio
Sede: Aviva Stadium, Dublino
Calcio d’inizio: 17:30 BST (16:30 GMT)
Arbitro: Frank Murphy (Irlanda)
Assistenti arbitri: Andrew Brace (Irlanda), Chris Busby (Irlanda)
TMO: Ben Whitehouse (Galles)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Summer Series: 4 cambi nella formazione dell’Italia per l’ultimo test contro il Giappone

Ritorna Louis Lynagh dal primo minuto, mentre davanti sono 3 le modifiche operate dal tecnico azzurro. In panchina si rivede Zanon

19 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Serie A Elite, Petrarca Rugby: i veneti rinforzano la trequarti

I campioni d'Italia ritrovano un giocatore che aveva già fatto parte del roster padovano

18 Luglio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

U20 Women’s Summer Series: l’MVP del torneo viene vinto da una giocatrice italiana

Il riconoscimento premia una delle avanti della squadra di coach Saccà

18 Luglio 2024 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Italia, Danilo Fischetti: “Contro il Giappone imporci fisicamente senza mai perdere la concentrazione”

Il pilone si proietta verso la sfida contro i nipponici: in programma domenica 21 luglio

18 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Summer Nations Series, Fiji: la formazione per gli All Blacks

Si gioca a San Diego la sfida tra la terza e la decima squadra del ranking mondiale

item-thumbnail

Il programma, gli orari e le dirette tv dei test match dell’ultimo weekend di Summer Series

Ben 10 le partite in programma, molte di queste trasmesse in tv, tra cui l'Italia: ecco il calendario completo