Video: Sam Warburton racconta il metodo di Gatland per scegliere la formazione del Galles

Compreso un piccolo aneddoto su Mike Phillips e la sua totale, incrollabile fiducia in sé stesso

Sam Warburton – ph. Sebastiano Pessina

Sam Warburton ha raccontato la sua esperienza diretta del metodo con il quale Warren Gatland ha scelto tante volte la sua formazione per il Galles negli anni in cui il flanker ha fatto parte della nazionale.

In un episodio del Socially Distant Podcast, l’ex capitano ha detto che una delle maggiori preoccupazioni del tecnico neozelandese fosse togliere di dosso ai suoi giocatori la fissa con l’essere la squadra costantemente sfavorita. E per questo ha fatto ricorso anche a idee non proprio ortodosse.

“Il problema qui in Galles è che la gente dice che a noi piace essere underdogs, una fissazione tutta gallese, ma per come la vedo io lo detesto – ha affermato in trasmissione Warburton – Odio essere sfavorito. Non ho fatto tutti questi sacrifici per essere secondo in qualcosa, capite?”

Leggi anche: Galles: Gatland amareggiato per la scelta di Joe Hawkins

“Questo è quello che Gats [Warren Gatland] ha cercato di toglierci. Ad esempio: un lunedì, il giorno prima dell’annuncio delle formazioni ufficiali del martedì, nella sessione di allenamento del pomeriggio tirava fuori le canotte con i numeri dall’1 al 15 e diceva: okay, i titolari per la partita contro l’Inghilterra prendano le canotte. Senza prima dire la formazione.”

Quindi, un aneddoto su un compagno e sulla sua totale fiducia in sé stesso, tanto da essere quasi proverbiale: “Giuro, non lo dico per essere divertente ma perché è successo: ogni santa volta Mike Phillips è andato dritto a prendersi la maglia numero 9 ed era l’unico in mezzo al campo, ad aspettare gli altri.”

“Ma era quello che voleva Gatland” chiude Warburton, spiegando che proprio far crescere la fiducia nei propri mezzi, sviluppare la consapevolezza di essere il migliore nel proprio ruolo, fosse l’obiettivo finale del piccolo gioco dell’allenatore.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Summer Series: gli highlights dell’acceso scontro tra Australia e Galles

Wallabies sempre avanti nel punteggio ma i Dragoni hanno tenuto aperta la sfida fino all'ultimo

13 Luglio 2024 Foto e video
item-thumbnail

Marcus Smith e Beauden Barrett illuminano Eden Park: gli highlights di All Blacks-Inghilterra

Il mediano inglese e l'estremo neozelandese sugli scudi ad Auckland con assist decisivi (e bellissimi)

13 Luglio 2024 Foto e video
item-thumbnail

Gli highlights del test match tra Usa-Scozia con la meta di Tommaso Boni

L'ex trequarti centro delle Zebre è stato uno dei protagonisti del match di Washington

13 Luglio 2024 Foto e video
item-thumbnail

Gli highlights della vittoria dell’Italia su Tonga

Le 5 mete degli Azzurri (di cui una arrivata con una mischia dominante) valgono un bel successo a Nuku'alofa

12 Luglio 2024 Foto e video
item-thumbnail

Test match: gli highlights di Uruguay-Francia

Il video con tutte le mete della partita infrasettimanale tra i Teros e un XV non ufficiale dei transalpini

11 Luglio 2024 Foto e video
item-thumbnail

Mondiale under 20: gli highlights di Georgia-Italia

Le sei mete segnate nel corso dell'incontro conclusivo del girone

10 Luglio 2024 Foto e video