Scozia: Stuart Hogg annuncia il suo ritiro dopo la Coppa del Mondo 2023

Il neo-centurione degli Highlanders ha comunicato il suo prossimo addio al mondo della palla ovale

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Ventu 27 Marzo 2023, 15:55

    Dispiace, soprattutto pensando alle mete assurde su ripartenza alle quali ci aveva abituato nei primi anni.

  2. kinky 27 Marzo 2023, 15:59

    Grande giocatore, sarà un enorme assenza per la Scozia! Questo è il primo, poi ce ne saranno altri e poi fra due tre anni non si sentirà più parlare di retrocessione/promozione al 6nazioni!

    • mikefava 27 Marzo 2023, 16:19

      Nel frattempo avranno equiparato mezzo Sudafrica e mezza Australia 😎

      • max85 27 Marzo 2023, 16:42

        esatto, se non trovano allo Shoprite provano da Woolworths

    • Ventu 27 Marzo 2023, 16:50

      Con quello che ci ha fatto Kinghorn a sto giro non so quanto ci guadagnamo 🙂

  3. mikefava 27 Marzo 2023, 16:16

    Cavoli, non me lo sarei aspettato…spiace molto, sono sempre stato un suo estimatore e quindi non vederlo più in campo farà strano, specie con la Scozia. Era in calo, questo è vero, ma sarebbe comunque ancora giovane (ha 30 anni), evidentemente sente di essere arrivato al suo limite ed è comprensibile, gioca ad alto livello da molti molti anni. The best is yet to come, mr. Stuart Hogg!

  4. yes nine 27 Marzo 2023, 16:28

    Con un rugby sempre più d’impatto violento, a oltre 30 anni di età e con oltre 100 caps, credo sia “intelligente” capire andare oltre … magari rimanendo nell’ambiente, magari no. Dispiace? Certo vedere giocare un bel rugby è sempre piacevole.

  5. aries version 2.0 27 Marzo 2023, 16:31

    Quante mete ci ha fatto costui? Mi dispiace che si ritiri… anzi no!🤣 Va beh, scherzi a parte, lascia un grande degli ultimi anni! Alla domanda di non ricordo chi, durante il terzo tempo dopo la partita dell’olimpico del 2020, rispose Sorry, i don’t speak english! Mi fece morire!🤣

    • Fabfab 27 Marzo 2023, 16:37

      Non ti preoccupare, Kinghorn ha già raccolto l’eredità. Tre in una botta sola….

      • mikefava 27 Marzo 2023, 17:34

        Kinghorn segnó una tripletta già al Sei Nazioni 2019 contro di noi…lì però giocava ancora ala

        • Fabfab 27 Marzo 2023, 19:42

          Lo avevo rimosso. Certo che per un Hogg che se ne va, nel triangolo allargato hanno comunque Kinghorn, VdM, Steyn, Darcy Graham, tanto per parlare di scozzesi che ci hanno sempre castigato

    • mikefava 27 Marzo 2023, 17:39

      Nel 2020 segnò una meta straordinaria contro l’Italia e poi anche Chris Harris è un altro che si scatena quando vede azzurro. Partita strana quell’anno, dove giocammo bene, c’era un Bellini versione slalomista, e venimmo beffati da Hastings che segnò alla fine con un intercetto (modalità simile a Kinghorn quest’anno) ma rimanemmo in partita perché sempre lui non ne indovinò una al piede quel giorno…paradossalmente, eravamo 10-0 per loro ai minuti finali.

      • aries version 2.0 27 Marzo 2023, 18:40

        Può essere che ce ne fece 2 e pure mom? Ho dei ricordi piuttosto annebbiati di quella giornata🤣?

        • mikefava 27 Marzo 2023, 19:44

          Ma chi Harris o Hogg? 😂 Comunque Hogg è stato MoM in quella partita del 2020, sono piuttosto sicuro, ma segno una meta sola. To’, riveditela, sono italiano ma riconosco quando un giocatore è straordinario: https://youtu.be/HRU-qamYxXc

          • aries version 2.0 27 Marzo 2023, 22:09

            Ah ecco vedi… Ricordavo il mom ma ci aveva fatto una meta sola, però ricordo bene che ci aveva creato dei gran casini! Come vedi, ho messo pure, con un lapsus da tastiera, un punto interrogativo, come a dire che non ricordo nemmeno se i ricordi fossero annebbiati, più che altro chiedevo conferma se ci fossi mai stato quel giorno allo stadio!🤣 Gli unici che possono confermarlo sono scozzesi e stavano molto peggio di me!🤦

          • mikefava 27 Marzo 2023, 22:16

            Comunque, se hai rivisto la meta…fece /faceva cose alla Capuozzo, pur essendo parecchio più fisicato…ed è questa la cosa incredibil: fa prima una corsa lateralmente con un primo cambio di passo, poi un altro passo laterale e lì mette il turbo…fenomenale.

          • aries version 2.0 27 Marzo 2023, 22:37

            Si! Un fenomeno senza se e senza ma… Poi, come scrivevo, ero imbucato nella situazione terzo tempo, tutti in giacca e cravatta, io invece vestito come sempre, scarponi da trekking, praticamente uscito dal bosco… Lui era quello più allo stato brado, veramente alla mano… Gli ho biascicato tre parole in sanscrito e mi ha firmato il pallone per mio figlio nell’ilarità generale! Bei ricordi, anche se offuscati!

          • mikefava 27 Marzo 2023, 23:59

            Bella esperienza, aries!

  6. Unforgiven79 27 Marzo 2023, 19:40

    “After the tournament, a new CAREER beckons and I will attack it”… l’originale parla di “carriera” più che di “fase di vita”, quindi in realtà forse ha già un’opportunità di tutt’altro genere ed ha valutato questo il momento opportuno per concludere “on a high”.
    Si sapeva infatti che il suo contratto con Exeter sarebbe si sarebbe concluso quest’estate, ma in tanti pensavano alle sirene francesi…

  7. alibaba 27 Marzo 2023, 21:36

    Grandissimo Stuard, l’ho sempre ammirato, anche quando ci ha castigato.
    Per molti anni la Scozia era l’altra squadra underdog, ma con la classe di Hogg, Russell e gli altri è diventata una big.

Lascia un commento

item-thumbnail

In Nuova Zelanda temono di aver regalato all’Irlanda un altro potenziale titolare internazionale

James Lowe, Gibson-Park e Bundee Aki: ora c'è lo spettro di un nuovo errore

item-thumbnail

Test Match Summer Series 2024: due partite verranno dirette da arbitri italiani

Una partita a fine giugno e una a metà luglio. Ci sono anche designazioni da assistenti

item-thumbnail

I primi convocati dell’Inghilterra per il raduno di preparazione ai Test Match estivi

Sette esordienti per Steve Borthwick, privo degli atleti impegnati nelle semifinali di Premiership

item-thumbnail

Springboks e All Blacks: l’idea di due tour completi fra Sudafrica e Nuova Zelanda

Le nazionali più titolate del mondo stanno cercando un accordo per il futuro

item-thumbnail

Test Match estivi: l’Inghilterra perde una pedina importante per il tour in Giappone e Nuova Zelanda

Steve Borthwick affronterà gli impegni di giugno e luglio con alcune assenze di rilievo

item-thumbnail

Gatland ha rivelato che c’è “una porta aperta per il ritorno di George North in Nazionale”

Il tecnico ha detto che valuterà le condizioni della leggenda gallese, che potrebbe concedersi un'altra "Last Dance" dopo il finale deludente di Cardi...