Sei Nazioni 2023: un cambio nella formazione dell’Italia che sfida la Scozia

Una gastroenterite virale costringe Crowley ad una sostituzione all’ultimo minuto

Autumn Nations Series: Crowley spiega le sue scelte prima di Italia-Samoa. PH Sebastiano Pessina

Sei Nazioni 2023: un cambio nella formazione dell’Italia che sfida la Scozia – PH Sebastiano Pessina

Una gastroenterite virale costringe l’Italia ad un cambio forzato nella formazione che scenderà in campo per l’ultima giornata del Sei Nazioni 2023. Ad affrontare la Scozia a Murrayfield non ci sarà Tommaso Menoncello, colpito dal virus.

Sei Nazioni 2023: un cambio nella formazione dell’Italia che sfida la Scozia

Con la maglia numero 12 prenderà il suo posto Luca Morisi a formare con Brex la coppia di centri Azzurri. Nella formazione originale il classe 1991 sarebbe stato a disposizione di Kieran Crowley per subentrare. Col suo ingresso in campo dal primo minuto prenderà posto in panchina Marco Zanon.

Il centro del Benetton Treviso tornerà così a vestire la maglia Azzurra. L’ultima sua presenza con l’Italia risale alla scorsa estate, quando fu titolare nella partita contro la Georgia.

Leggi anche: Sei Nazioni, la preview di Scozia-Italia

Italia
15 Tommaso ALLAN (Harlequins, 70 caps)
14 Pierre BRUNO (Zebre Parma, 11 caps)
13 Juan Ignacio BREX (Benetton Rugby, 22 caps)
12 Luca MORISI (London Irish, 43 caps)
11 Simone GESI (Zebre Parma, esordiente)
10 Paolo GARBISI (Montpellier, 23 caps)
9 Alessandro FUSCO (Zebre Parma, 12 caps)
8 Lorenzo CANNONE (Benetton Rugby, 7 caps)
7 Michele LAMARO (Benetton Rugby, 25 caps) – capitano
6 Sebastian NEGRI (Benetton Rugby, 45 caps)
5 Federico RUZZA (Benetton Rugby, 40 caps)
4 Edoardo IACHIZZI (Vannes, 4 caps)
3 Marco RICCIONI (Saracens Rugby, 19 caps)
2 Giacomo NICOTERA (Benetton Rugby, 11 caps)
1 Danilo FISCHETTI (London Irish, 29 caps)

A disposizione
16 Marco MANFREDI (Zebre Parma, esordiente)
17 Federico ZANI (Benetton Rugby, 20 caps)
18 Pietro CECCARELLI (Brive, 25 caps)
19 Niccolò CANNONE (Benetton Rugby, 29 caps)
20 Giovanni PETTINELLI (Benetton Rugby, 11 caps)
21 Manuel ZULIANI (Benetton Rugby, 9 caps)
22 Alessandro GARBISI (Benetton Rugby, 3 caps)
23 Marco Zanon (Benetton Rugby, 15 caps)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Il XV ideale del Sei Nazioni 2023 secondo OnRugby

Formazione dominata dai giocatori irlandesi che hanno conquistato il Grande Slam

item-thumbnail

Inghilterra: niente squalifica per Freddie Steward

L'estremo inglese non sarà sanzionato ulteriormente dopo l'espulsione rimediata nel match con l'Irlanda

item-thumbnail

Inghilterra, Eddie Jones: “La selezione di Marcus Smith è sempre una scelta politica”

Per il coach australiano c'è una teoria sorprendente dietro la telenovela Smith-Farrell

item-thumbnail

Sei Nazioni 2023: i nominati per il premio di “Player of the Championship”

Una sestina di giocatori: tre irlandesi e tre francesi

item-thumbnail

L’arbitro Jaco Peyper sotto accusa per il rosso a Steward in Irlanda-Inghilterra

Fioccano le polemiche degli opinionisti ed ex giocatori inglesi dopo l'espulsione decisa dall'arbitro sudafricano nell'ultimo match del Sei Nazioni