Scozia, Townsend: “Determinati a finire il Sei Nazioni con un acuto”

Il capo allenatore del XV del Cardo guarda alla sfida contro l’Italia

Sei Nazioni 2022: la preview della Scozia (Ph. Sebastiano Pessina)

Sei Nazioni 2023, Gregor Townsend parla di Scozia-Italia – ph. Sebastiano Pessina

Gregor Townsend ha parlato della sfida imminente tra Scozia e Italia che chiuderà il Sei Nazioni 2023 delle due squadre.

Il XV del Cardo è reduce da una sconfitta dolorosa, in casa contro l’Irlanda per 7-22, malgrado gli infortuni che hanno colpito la squadra numero 1 al mondo nel match di domenica scorsa.

“Siamo molto motivati a finire il Sei Nazioni con un acuto – ha detto il capo allenatore degli scozzesi -Ci sentiamo allo stesso modo che dopo la partita di novembre contro gli All Blacks, una partita dalla quale volevamo un certo risultato che non siamo riusciti a raggiungere, ma che era seguita da una partita e una sfida importante la settimana successiva. In autunno è stato il match con l’Argentina, adesso c’è quello con l’Italia.”

Leggi anche: Italia, Crowley spiega le sue scelte in vista della Scozia

Townsend è convinto che quella di sabato contro gli Azzurri non sarà una passeggiata: “L’Italia ci metterà alla prova. Stanno giocando uno straordinario rugby offensivo, hanno una difesa ben messa in campo ed è una squadra che gioca con grande passione. Contro il Galles hanno prodotto 11 linebreaks, con la Francia erano a -5 con l’ultimo possesso a disposizione, e anche contro l’Irlanda erano vicini nel punteggio fino al finale di partita.”

“Questa è una squadra che è stata molto vicina a mandare al tappeto le migliori squadre del mondo in questo Sei Nazioni e lo scorso anno a questo punto del Torneo hanno raccolto una grande vittoria a Cardiff. Dobbiamo assicurarci di non concedere loro di replicare quell’occasione.”

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

L’inglese Henry Pollock eletto Miglior giocatore del Sei Nazioni U20

Il terza linea inglese è un giovane di grande prospettiva

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: Inghilterra ancora rullo compressore, l’Irlanda si rialza

Red Roses mai in difficoltà contro la Scozia malgrado un altro cartellino rosso, il Galles cade a Cork

14 Aprile 2024 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Due Azzurri nel XV ideale del Sei Nazioni 2024

Reso noto il Team of the Championship, dove l'Irlanda la fa da padrona e l'Italia ha più giocatori dell'Inghilterra

item-thumbnail

Scozia: fiducia in Gregor Townsend, nonostante tutto

Il capo allenatore rimane al suo posto, ma la federazione ha fatto intendere di non essere troppo soddisfatta dell'ultimo Sei Nazioni