Sei Nazioni 2023: la preview di Scozia-Irlanda

Sfida decisiva a Murrayfield. Kick off previsto alle ore 16

Finn russell

Sei Nazioni 2023: la preview di Scozia-Irlanda – ph. Massimiliano Carnabuci

Un match di importanza capitale per gli equilibri del torneo. Scozia-Irlanda, sfida valida per la quarta giornata del Sei Nazioni 2023, potrebbe rivelare tanto o tutto su questa edizione del torneo.

Leggi anche, Sei Nazioni 2023: Inghilterra nel tritatutto, la Francia sbanca Twickenham

Sei Nazioni 2023: la preview di Scozia-Irlanda

A Murrayfield la Scozia, attualmente terza in classifica a quota 10 punti, giocherà per sé, ma anche indirettamente per la Francia che, nel frattempo, ha raggiunto l’Irlanda in testa alla classifica del torneo, a quota 15, ma ovviamente con una partita in più rispetto ai “Verdi”.

Il match potrebbe rivelarsi molto chiuso e tattico in mischia, ma anche aperto alle fiammate dei trequarti che potrebbero stravolgere il match. I padroni di casa sono praticamente al completo, con gli ospiti che invece dal canto loro recuperano fra campo e panchina diversi titolari ed elementi importanti.

La leadership di Hogg, capitan Ritchie e Matt Fagerson, opposta a quella di Peter O’Mahony, Iain Henderson e Tadhg Furlong, anche se ovviamente il duello dei duelli sarà quello fra i due mediani di apertura delle squadre: da una parte le idee e la “folle creatività” di Finn Russell e dall’altra lo stile e l’eleganza di Johnny Sexton.

Se l’Irlanda dovesse vincere è chiaro che metterebbe una serissima ipoteca sul torneo, considerando anche l’appuntamento finale in casa contro un’Inghilterra che appare dimessa, mentre in caso di successo scozzese tutte le carte si rimischierebbero in attesa degli ultimi ottanta minuti.

Infine una statistica sui precedenti: negli ultimi otto incroci fra queste due squadre, la Scozia è riuscita a imporsi solo una volta, nel 2017, proprio a Murrayfield, mentre l’Irlanda ha vinto consecutivamente le altre sette contese, fra Sei Nazioni, Test Match e Rugby World Cup 2019.

Il match inizierà alle ore 16 e sarà visibile in diretta tv su Sky Sport e in streaming su Sky Go e NOW. Di seguito le formazioni scelte dai due commissari tecnici.

Scozia: 15 Stuart Hogg, 14 Kyle Steyn, 13 Huw Jones, 12 Sione Tuipulotu, 11 Duhan van der Merwe, 10 Finn Russell, 9 Ben White, 8 Jack Dempsey, 7 Jamie Ritchie (c), 6 Matt Fagerson, 5 Jonny Gray, 4 Richie Gray, 3 Zander Fagerson, 2 George Turner, 1 Pierre Schoeman
A disposizione: 16 Fraser Brown, 17 Jamie Bhatti, 18 Simon Berghan, 19 Scott Cummings, 20 Hamish Watson, 21 Ali Price, 22 Blair Kinghorn, 23 Chris Harris

Irlanda: 15 Hugo Keenan, 14 Mack Hansen, 13 Garry Ringrose, 12 Bundee Aki, 11 James Lowe, 10 Johnny Sexton (c), 9 Conor Murray, 8 Caelan Doris, 7 Josh van der Flier, 6 Peter O’Mahony, 5 James Ryan, 4 Iain Henderson, 3 Tadhg Furlong, 2 Dan Sheehan, 1 Andrew Porter
A disposizione: 16 Ronan Kelleher, 17 Cian Healy, 18 Tom O’Toole, 19 Ryan Baird, 20 Jack Conan, 21 Jamison Gibson-Park, 22 Ross Byrne, 23 Robbie Henshaw

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Sei Nazioni, si pensa a un cambiamento: disputare tutti gli incontri il sabato

In futuro potrebbero non esserci più partite al venerdì sera e alla domenica

10 Luglio 2024 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

L’inglese Henry Pollock eletto Miglior giocatore del Sei Nazioni U20

Il terza linea inglese è un giovane di grande prospettiva

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: Inghilterra ancora rullo compressore, l’Irlanda si rialza

Red Roses mai in difficoltà contro la Scozia malgrado un altro cartellino rosso, il Galles cade a Cork

14 Aprile 2024 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Due Azzurri nel XV ideale del Sei Nazioni 2024

Reso noto il Team of the Championship, dove l'Irlanda la fa da padrona e l'Italia ha più giocatori dell'Inghilterra