Benetton, Bortolami: “Sono sicuro al 100% che possiamo fare i play-off”

In vista del match con gli Ospreys, l’allenatore è convinto che non tutto sia perduto in United Rugby Championship

Marco Bortolami sarà il prossimo head coach del Benetton Rugby (ph. Sebastiano Pessina)

Marco Bortolami head coach del Benetton Rugby (ph. Sebastiano Pessina)

Marco Bortolami ha fiducia nella sua squadra e non vuole lasciare niente di intentato nella parte finale di stagione. Il Benetton che si prepara al match con gli Ospreys è in una posizione molto complicata, ma non impossibile per la corsa ai play-off di URC.

Dopo un inizio di 2023 estremamente positivo i biancoverdi hanno perso in casa contro il Munster e in trasferta contro il Cardiff. Due partite sfumate nonostante le numerose occasioni arrivate per battere le avversarie.

Queste battute di arresto hanno visto scendere il Benetton al decimo in classifica, con solo quattro partite di stagione regolare rimaste in calendario.

“Sono sicuro al 100% che possiamo arrivare i play-off – ha detto l’allenatore Bortolami al portale dello United Rugby Championship – questo campionato è molto competitivo perché qualsiasi squadra può battere chiunque e devi capire come girare le partite in tuo favore.”

Il riferimento è soprattutto sull’ultimo match in terra gallese. Le cose con Cardiff sembravano andare abbastanza bene per i trevigiani, al riposo in svantaggio di soli 3 punti, con il tabellone dell’Arms Park che segnava un equilibrato 16 a 13.

Dopo la pausa, nonostante il vento a favore e un’inerzia della gara ancora da indirizzare, gli uomini di Bortolami hanno concesso 14 punti ai rivali per la corsa play-off che si sono assicurati la vittoria e anche il punto di bonus.

Riflettendo sulla prestazione nel suo complesso, Bortolami ha poi dichiarato: “Sono rimasto deluso perché avevamo ciò di cui avevamo bisogno per vincere la partita, ma non l’abbiamo messo in campo, peccando in fase di esecuzione. Il problema principale è stato quello della disciplina.”

Il coach ha poi proseguito soffermarndosi sulle difficoltà in fase di finalizzazione. “Quando abbiamo avuto le opportunità di segnare, non le abbiamo concluse. I nostri fondamentali non sono stati perfetti e dobbiamo lavorare su questo per mettere le cose in modo coerente, altrimenti è impossibile vicere le partite.

Leggi anche: Benetton: Andy Uren sarà biancoverde nel 2023/2024

Infine un breve focus sulla prossima sfida, in programma sabato 4 marzo alle ore 18.15.

“A Cardiff è stata una lezione difficile che dobbiamo fare nostra. Cercheremo di essere migliori quando andremo a Swansea. Gli Ospreys sono molto consistenti nelle basi del gioco, abbiamo molto rispetto per loro”.

Il Benetton dovrà fare a meno del suo regista di riferimento Tomas Albornoz per la trasferta di Swansea e per la partita casalinga contro gli Emirates Lions il 25 marzo a causa della sospensione di due settimane che ha ricevuto per il cartellino rosso rimediato a Cardiff.

Il mediano di apertura argentino tornerà disponibile per le ultime due partite di campionato in Sudafrica ad aprile, quando il Benetton farà visita ai DHL Stormers e Cell C Sharks.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Bortolami: “Benetton, stagione da 8. Il successo più bello è la crescita di Izekor, Spagnolo, Marin e gli altri”

Nella prima parte della lunga intervista rilasciata a OnRugby il tecnico traccia un bilancio della stagione: "I Bulls ci hanno fatto i complimenti. La...

item-thumbnail

Benetton, Pavanello: “Miglior torneo celtico di sempre. I Bulls? Ho più rimpianti per Gloucester”

Il direttore generale dei biancoverdi: "A Pretoria la squadra ha dato tutto. Il mercato? Un altro paio di arrivi e saremo a posto"

item-thumbnail

URC: Alessandro Izekor conquista un prestigioso premio individuale

Il flanker del Benetton Rugby e della Nazionale si è messo in luce accumulando percentuali difensive rilevanti

item-thumbnail

URC: il Benetton sfiora l’impresa. A Pretoria vincono i Bulls 30-23

Non basta un secondo tempo positivo per entrare in semifinale. Per Treviso in meta Ratave, Albornoz e Fekitoa

item-thumbnail

URC: la preview del quarto di finale tra Bulls e Benetton Rugby

Appuntamento a Pretoria alle ore 15.30 di sabato 8 giugno: in palio un posto in semifinale

item-thumbnail

Benetton Rugby: le scelte di formazione spiegate da Marco Bortolami

Il tecnico si sofferma sulla battaglia fra gli avanti motivando anche la scelta di Menoncello all'ala