Benetton: Menoncello rinnova fino al 2026

Il club biancoverde ha esteso il contratto del giovane trequarti della Nazionale italiana

Benetton, Tommaso Menoncello prolunga con i Leoni fino al 2025 - ph. Benetton Rugby

Tommaso Menoncello – ph. Benetton Rugby

Tommaso Menoncello vestirà i colori biancoverdi ancora altri tre anni. Il Benetton ha comunicato che il contratto tra le due parti, inizialmente firmato fino al 30 giugno 2025, è stato prolungato fino al 30 giugno 2026.

Si tratta di una conferma importante per uno dei giovani in assoluto più promettenti del panorama italiano. Nato a Treviso il 20 agosto 2002, alto 187 cm per 98 kg, è un prodotto della filiera giovanile del Benetton e del Rugby Paese.

Trequarti centro o ala, con un trascorso anche nell’Accademia Nazionale “Ivan Francescato”, è alla seconda annata effettiva agli ordini dello staff di Marco Bortolami. Dopo un inizio da permit player ha preso posto regolarmente in squadra, e partita dopo partita è diventato uno dei giocatori più importanti in casa biancoverde.

Ad oggi sono 29 le presenze con la maglia della formazione trevigiana tra United Rugby Championship e Challenge Cup, e ben 12 le marcature messe a segno. Menoncello detiene anche il record del giocatore più giovane ad aver marcato una meta nel Sei Nazioni, quando a soli 19 anni e 170 giorni ha realizzato la prima meta dell’incontro tra Francia e Italia.

Leggi anche: Italia: aggiornamento sulle condizioni fisiche di Matteo Minozzi

“Mi rende molto felice aver prolungato il mio contratto con il Benetton Rugby. Sento la fiducia da parte del club e sicuramente maturando arrivano anche maggiori responsabilità. Nelle prossime stagioni desidero continuare a crescere e dimostrare alla società cosa posso dare dentro e fuori dal campo” ha dichiarato Tommaso Menoncello dopo il rinnovo di contratto.

Le parole del direttore generale biancoverde Antonio Pavanello: “Siamo decisamente soddisfatti di aver prolungato il contratto di Tommaso sino al 2026. Appena ventenne, Menoncello sta compiendo un percorso di crescita eccezionale, affermandosi ogni giorno di più nel rugby internazionale e dimostrando grandi cose sia in biancoverde che in azzurro. Nonostante avesse un contratto in essere sino al 2025, era corretto rivedere il suo contratto adeguandolo al valore del giocatore ed estendendolo al fine di poterci assicurare le sue performance il più a lungo possibile”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Leggi anche la nostra guida alle regole del rugby, per studiare/ripassare o imparare il regolamento ovale e tutte le sue sfaccettature

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Benetton e Nazionale, Bortolami: “Stiamo andando nella direzione giusta”

L'allenatore dei biancoverdi ha rilasciato alcune positive dichiarazioni sulle prestazioni dei suoi atleti nel match con la Francia

item-thumbnail

Benetton, Zatta furioso: “Contro Munster puniti da 2-3 fischi discutibili”

Il presidente biancoverde: "Vedo il bicchiere mezzo pieno, non do insufficienze a ragazzi che non giocavano da tanto"

item-thumbnail

Benetton, Zanon: “Troppi palloni puliti concessi a Munster”. Lazzaroni: “Playoff alla nostra portata”

Due dei protagonisti del match hanno analizzato la sconfitta in conferenza stampa

item-thumbnail

Benetton, Bortolami: “Certe decisioni cambiano le partite. Sono inc…ato, ma orgoglioso dei ragazzi”

Il tecnico biancoverde: "Izekor il mio player of the match, ma tutti hanno fatto una grande partita"

item-thumbnail

URC, il Munster chiude la striscia positiva del Benetton: 30-40 a Monigo

I Leoni giocano bene in attacco, ma alla distanza vengono schiacciati fisicamente dagli avversari. Punto di bonus offensivo all'80'

item-thumbnail

URC: la preview di Benetton-Munster

Match significativo per la graduatoria di United Rugby Championship