Top 14: 95 metri in 2 fasi, la meta fantastica di Perpignan

La segna Genesis Lemalu dopo che quasi tutti i compagni hanno toccato il pallone

Perpignan torna in Top14

Perpignan torna in Top14 – ph. Pascal GUYOT / AFP

Meta straordinaria del Perpignan nella quindicesima giornata del Top 14.

La squadra catalana, in trasferta a Clermont, ha marcato recuperando un pallone destinato alla rimessa laterale ma calciato in maniera imperfetta da Jules Plisson.

Con due sole fasi, e quindi un solo, velocissimo punto d’incontro, la squadra in maglia sang et or ha percorso tutto il campo, facendo toccare il pallone a 11 giocatori diversi e andando a segnare con il terza centro Genesis Lemalu.

Leggi anche: Video: brutto incidente per Tommaso Allan. Ma l’azzurro sta bene

La marcatura è stata la prima della partita, al 12′ dell’incontro. La gara è poi stata vinta dal Clermont per 31-20, anche a causa di una doppia inferiorità numerica che gli ospiti hanno dovuto scontare poco dopo la meta di Lemalu.

Il Perpignan, futura squadra di Tommaso Allan, è attualmente ultimo in Top 14, a 7 lunghezze dalla penultima, il Brive. La scalata verso la salvezza è durissima e proprio in queste ore il club sta decidendo se confermare la fiducia allo staff tecnico o provare a cambiare le carte in tavola come sembra aver fatto con profitto proprio la rivale Brive. Se però è questa la qualità di cui i catalani sono capaci forse conviene crederci fino in fondo.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Leggi anche la nostra guida alle regole del rugby, per studiare/ripassare o imparare il regolamento ovale e tutte le sue sfaccettature.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Video: quando Carlo Canna segnò in qualsiasi modo contro la Francia

Rivediamo lo splendido "Full House" dell'apertura azzurra allo Stade de France

25 Gennaio 2023 Foto e video
item-thumbnail

Video: se il mediano dorme… Etzebeth ne approfitta!

La seconda linea sudafricana ha approfittato di una situazione al limite per portare gli Sharks in meta

22 Gennaio 2023 Foto e video
item-thumbnail

Video: Stephen Varney salva una meta già fatta in Bordeaux-Gloucester

Il mediano di mischia è stato in campo per 80 minuti nel match che ha portato gli inglesi agli ottavi di Champions Cup

22 Gennaio 2023 Foto e video
item-thumbnail

Gli highlights di Benetton-Stade Français

Tutte le nove mete della bella partita di Treviso

21 Gennaio 2023 Foto e video
item-thumbnail

Anche nel rugby si può dire “La traversa trema ancora”

Prova il drop da metà campo: non va

16 Gennaio 2023 Foto e video
item-thumbnail

Video: la meta di Danilo Fischetti in London Irish-Stormers di Champions Cup

In una partita assurda, con gli Irish in 13, il pilone azzurro è riuscito a mettere a segno una bella marcatura

16 Gennaio 2023 Foto e video