Zebre: l’analisi di Roselli e Lucchin dopo il match con il Benetton

Allenatore e capitano fotografano quanto successo sul terreno di gioco del Lanfranchi

Zebre: l'analisi di Roselli e Lucchin dopo il match con il Benetton

Zebre: l’analisi di Roselli e Lucchin dopo il match con il Benetton (Ph. Zebre Rugby)

Una sconfitta dai due volti. Le Zebre, dopo aver ceduto 17-40 al Benetton Rugby, nella rivincita del derby di United Rugby Championship, andata in scena lo scorso 31 dicembre allo stadio Lanfranchi di Parma, provano a capire quanto successo e per farlo si affidano alle parole di due dei loro massimi simboli: il capoallenatore Fabio Roselli e il capitano Enrico Lucchin.

Guarda, Gli highlights di Zebre-Benetton

Zebre: l’analisi di Roselli e Lucchin dopo il match con il Benetton

L’head coach, in conferenza stampa, dice: “Per me è semplice: abbiamo mostrato di avere potenzialità, di essere immaturi, di farci prendere, a tratti, dall’emotività e questo è il risultato. Siamo una squadra ricostruita questa estate, giovane, con poca esperienza: sappiamo dove dobbiamo lavorare, forse pensavamo di farlo più velocemente, invece stiamo impiegando più tempo. Alcune cose, per come avevamo preparato la partita, sono andate bene, poi in 14 tutto quel tempo per una squadra giovane diventa ancora più difficile”.

Mentre il leader degli emiliani si concentra di più sull’andamento emozionale del match, svelando anche come Lorenzo Pani si sia comportato dopo aver commesso il fallo che gli è costato l’espulsione, che ha lasciato per cinquanta minuti le Zebre in quattordici: “L’emotività va bene, la reazione c’è stata, chiaro che dobbiamo indirizzarla nel verso giusto. Pani si è subito reso conto, ha chiesto scusa alla squadra, ma ha 20 anni: anche questo fa parte del percorso di crescita”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Leggi anche la nostra guida alle regole del rugby, per studiare/ripassare o imparare il regolamento ovale e tutte le sue sfaccettature.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

URC: Zebre, altra beffa. Gli Ospreys rimontano e vincono 28-24 al Lanfranchi

Dopo una partenza horror, la squadra di Roselli guadagna un massimo vantaggio di 10 punti, rimontato però dai gallesi nell'ultimo quarto di gara

item-thumbnail

La preview di Zebre-Ospreys: le formazioni e dove si vede in tv e streaming

Occasione importante per la squadra di Fabio Roselli, che deve fare a meno di 6 nazionali ma ritrova Pani dal primo minuto

item-thumbnail

URC, Zebre: la formazione per la sfida contro gli Ospreys

Ritorna in campo Lorenzo Pani dopo la squalifica. Il capitano sarà Tommaso Boni

item-thumbnail

La preview di Tolone-Zebre: le formazioni e dove si vede in tv e streaming

La squadra di Roselli deve fare l'impresa in Francia per passare il turno

item-thumbnail

Zebre, Roselli: “Dopo Bristol vogliamo riscattarci, ma a Tolone la panchina dovrà fare meglio”

Il tecnico spiega cosa serve ai suoi ragazzi per tentare l'impresa nell'ultima giornata di Challenge Cup

item-thumbnail

Fabio Roselli: “Le Zebre fanno e disfano, ci manca la continuità”

Il tecnico ha analizzato il crollo nel finale del match contro Bristol