Per Planet Rugby “l’Italia può cercare l’impresa a Twickenham con l’Inghilterra”

Secondo il giornalista Colin Newboult, gli azzurri devono mettere nel mirino la trasferta inglese nel prossimo Sei Nazioni

Per Planet Rugby "l'Italia può cercare l'impresa a Twickenham con l'Inghilterra"

Per Planet Rugby “l’Italia può cercare l’impresa a Twickenham con l’Inghilterra”

Il 2022 dell’Italia ha notevolmente cambiato la percezione all’estero nei confronti della squadra azzurra. In particolare, dopo la vittoria contro l’Australia, più di qualcuno ha cominciato a pensare che quello della Nazionale italiana non sia stato un fuoco di paglia.

Dello stesso avviso è Planet Rugby, che nel tracciare quello che potrebbe essere il 2023 di Ovalia, ha posto l’attenzione anche sul percorso degli azzurri. In particolare, secondo il giornalista Colin Newboult, il neo-tecnico della nazionale inglese Steve Borthwick dovrà fare molta attenzione all’Italia nel prossimo Sei Nazioni.

Leggi anche: 5 momenti Azzurri da ricordare del 2022

Il 12 febbraio è prevista infatti Inghilterra-Italia a Twickenham, e secondo Planet Rugby non sarà una partita così scontata, come troppe volte purtroppo lo è stata negli ultimi anni: “Anche se l’Inghilterra gioca in casa, sarà solo la seconda partita della gestione Borthwick, che come fatto con i Leicester Tigers potrebbe avere bisogno di più tempo per ottenere dei miglioramenti”.

“Il pacchetto di mischia è il vero problema di questa Inghilterra, e il nuovo allenatore ne è ben consapevole: questo potrebbe far fiutare all’Italia la possibilità di sconvolgere Twickenham. Gli azzurri sembrano una squadra più allenata praticamente in ogni reparto, e se dovessero riuscire a tenere testa fisicamente agli inglesi potrebbero avere l’opportunità di fare la storia”.

Leggi anche: Il calendario dell’Italia al Sei Nazioni 2023: date, orari e sedi delle partite

“Gli azzurri stanno continuando a migliorare, mentre l’Inghilterra è in una fase di stallo dopo un 2022 disastroso, e potrebbe esserci una grande gioia italiana a metà febbraio” conclude Newboult.

Il giornalista, forse, ha affrontato la cosa con un eccessivo ottimismo, lasciandosi andare a una previsione abbastanza azzardata, per quanto felice, mentre è bene che in Italia si rimanga con i piedi per terra, ma è innegabile che dal 2022 in poi qualcosa sia cambiato nella percezione del nostro rugby all’estero.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Leggi anche la nostra guida alle regole del rugby, per studiare/ripassare o imparare il regolamento ovale e tutte le sue sfaccettature.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Italia, Crowley: “Come numero 10 dietro Allan c’è Da Re”

Il CT e il capitano Michele Lamaro sono intervenuti nella conferenza di presentazione del Sei Nazioni

27 Gennaio 2023 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Innocenti delinea gli obiettivi per il Sei Nazioni: “Mi aspetto almeno due vittorie”

Il presidente federale ha parlato alla presentazione italiana del Torneo

26 Gennaio 2023 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Dove vedere la conferenza stampa di lancio del Sei Nazioni 2023

Come collegarsi alla diretta streaming del Media Day che presenta il Torneo 2023

26 Gennaio 2023 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Crowley: “abbiamo il compito di rendere il rugby divertente per gli spettatori”

Per l'imminente Sei Nazioni il coach degli Azzurri auspica un'Italia che sappia divertirsi e divertire

26 Gennaio 2023 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: il bollettino medico su Matteo Minozzi e Andrea Zambonin

Buone notizie per il trequarti, meno per l'avanti

24 Gennaio 2023 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Juan Ignacio Brex: “La parola “vincere” non ci deve preoccupare. Fra i trequarti c’è una chimica splendida”

Il centro azzurro ha spiegato come la nazionale si sta preparando all'esordio nel Sei Nazioni 2023

24 Gennaio 2023 Rugby Azzurro / La Nazionale