Richie Mo’Unga lascerà gli All Blacks dopo il Mondiale: andrà in Giappone

Dopo la Coppa del Mondo si chiuderà l’avventura internazionale del mediano d’apertura, che ha già firmato con Tokyo

Richie Mo'Unga lascerà gli All Blacks dopo il Mondiale: andrà in Giappone

Richie Mo’Unga lascerà gli All Blacks dopo il Mondiale: andrà in Giappone (ph. Sebastiano Pessina)

Richie Mo’Unga lascerà la nazionale al termine della Coppa del Mondo 2023: il mediano di apertura degli All Blacks e dei Crusaders ha infatti firmato un contratto di 3 anni con i Toshiba Brave Lupus Tokyo, e giocherà quindi nel campionato giapponese.

Questo, regole alla mano, lo renderà ineleggibile per la Nuova Zelanda. Inoltre, a differenza di tanti colleghi che hanno optato per il Giappone solo per brevi periodi, utilizzando l’esperienza come “anno sabbatico” per poi tornare in patria, Mo’Unga ha invece deciso di iniziare un progetto a lungo termine, firmando fino al 2027 con il club della capitale giapponese.

Guarda anche: Video: rimediare a un errore con un drop? Chiedere a Maxime Lucu

“È una cosa delicata quando un giocatore va all’estero, ma non si può nascondere il fatto che è una scelta che cambierà la vita per me e la mia famiglia” ha detto Mo’Unga al New Zealand Herald, spiegando la sua scelta.

“Il mio lavoro come padre e marito è di prendermi cura della mia famiglia e metterla al primo posto nelle mie decisioni: fondamentalmente è per questo che lo sto facendo” ha continuato poi l’All Blacks numero 1167.

Leggi anche: La SLAR cambia: nasce il Super Rugby Americas

Per Mo’Unga, quindi, questa sarà l’ultima stagione con la maglia dei Crusaders, con i quali ha vinto 6 Super Rugby dal 2017 al 2022, oltre a 4 campionati provinciali con Canterbury, con i quali ha giocato dal 2013 al 2017.

Mo’Unga vanta uno score di 370 punti in 44 presenze con la maglia degli All Blacks, e di 1053 punti in 94 partite con i Crusaders.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Leggi anche la nostra guida alle regole del rugby, per studiare/ripassare o imparare il regolamento ovale e tutte le sue sfaccettature.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

La SLAR cambia: nasce il Super Rugby Americas

Sette squadre da 6 paesi diversi, dentro anche una franchigia statunitense

24 Dicembre 2022 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby Pacific 2023: i roster completi di tutte le squadre neozelandesi

Blues, Chiefs, Hurricanes, Crusaders e Highlanders mettono nel mirino la prossima stagione

26 Ottobre 2022 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby Pacific: ecco il calendario 2023 con tante novità

Si parte il 24 febbraio con una stagione densa di appuntamenti. Per la prima volta il torneo sbarcherà a Samoa, con ben sei partite nelle Fiji

26 Settembre 2022 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Monty Ioane è un nuovo giocatore dei Melbourne Rebels

L'ex ala del Benetton diventa un nuovo giocatore della franchigia del Victoria che partecipa al Super Rugby. Ecco le sue parole

12 Settembre 2022 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Nemani Nadolo lascerà l’Europa per tornare in Australia

Dopo sei stagioni consecutive tra Francia e Inghilterra, l'ala figiana ripartirà dal Super Rugby per ragioni familiari

10 Agosto 2022 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: un ex Aironi alla corte dei Crusaders

James Marshall sarà il nuovo allenatore dei trequarti della franchigia neozelandese

31 Luglio 2022 Emisfero Sud / Super Rugby