Benetton, Ferrari lancia il derby: “Partite a sé stanti, tutti vogliono dare il meglio”

Il pilone guarda alla prima delle due sfide fra le franchigie di United Rugby Championship

Benetton Rugby - Simone Ferrari ph. Sebastiano Ferrari

Simone Ferrari – ph. Sebastiano Pessina

Dopo la chiusura della finestra per le coppe, con la bella vittoria di Bayonne ottenuta dal Benetton, è già tempo di volgere lo sguardo all’orizzonte: torna lo United Rugby Championship, con i derby fra Zebre e Leoni biancoverdi di fronte.

A lanciare la sfida fra le due franchigie italiane è uno dei giocatori più in forma della stagione, sia con la maglia del Benetton che con quella della nazionale: Simone Ferrari.

“I derby sono sempre partite a sé stanti – ha detto il numero 3 – Sono scontri diretti con ragazzi che conosciamo molto bene. Anche in ottica azzurra sarà una sfida importante in certi ruoli: ognuno vuole far bene davanti ai coach della nazionale.”

Leggi anche: Quanti stranieri ha schierato il Benetton in questa stagione?

“Per noi sarebbe importante conquistare punti per la classifica, ma sappiamo che saranno due partite molto delicate e contratte, come sono tutti i derby. Daremo il massimo e siamo fiduciosi.”

Il Benetton è attualmente dodicesimo in classifica generale, ma ha gli stessi punti di Connacht e Sharks, che lo precedono. L’ottavo gradino, che chiude la zona playoff, è distante tre lunghezze, occupato dal Munster. Una doppietta di risultati positivi contro le Zebre potrebbe lanciare i Leoni, ma in mezzo ci sono 160 minuti di battaglia contro una squadra che non si lascerà battere senza combattere.

Leggi anche: Benetton: rinnovo di contratto per il sudafricano Rhyno Smith

“Per me la forza delle Zebre è costituita dalla loro imprevedibilità – afferma Ferrari – Sono forti nel contrattacco e nel turnover, perciò noi dovremo essere molto attenti su queste fasi transitorie del gioco. Dovremo porre attenzione su noi stessi, sappiamo che più saremo precisi, più la partita andrà meglio. Loro sono una squadra con individualità molto forti, però noi come gruppo dovremo farci trovare pronti.”

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Leggi anche la nostra guida alle regole del rugby, per studiare/ripassare o imparare il regolamento ovale e tutte le sue sfaccettature.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

URC, Benetton: la formazione per la sfida contro Munster

Bellini-Mendy-Smith l'elettrico triangolo allargato, si rivedono Gallo, Steyn e Piantella

item-thumbnail

Rinforzi per il Benetton: arriva Bautista Bernasconi

Già a novembre si era parlato di un arrivo del tallonatore argentino a Treviso: sarà pronto per il Munster

item-thumbnail

URC: Benetton e Munster alle prese con assenze importanti

Lo scontro diretto di sabato 28 gennaio non vedrà in campo molti atleti, tra convocati in nazionale e assenti per infortunio

item-thumbnail

Benetton, la sfida con il Munster raccontata da Nahuel Tetaz Chaparro

Il pilone guarda alla prossima, decisiva sfida di United Rugby Championship con gli irlandesi

item-thumbnail

Possibile futuro in Italia per Edoardo Iachizzi?

Il Benetton potrebbe aver opzionato la seconda linea per la prossima stagione

item-thumbnail

Benetton: due giocatori dell’Italia a disposizione per la sfida contro Munster

Tra i convocati della Nazionale saranno a disposizione di Bortolami due avanti: Giovanni Pettinelli e Riccardo Favretto