Kurtley Beale si racconta: “I miei problemi con l’alcol e la riabilitazione. Voglio andare al Mondiale”

L’australiano ha raccontato la sua storia nella produzione di Stan Sport “Kurtley: My Story”

Kurtley Beale si racconta: "I miei problemi con l'alcol e la riabilitazione. Voglio andare al Mondiale" ph. Sebastiano Pessina

Kurtley Beale si racconta: “I miei problemi con l’alcol e la riabilitazione. Voglio andare al Mondiale” ph. Sebastiano Pessina

Il passato è passato, ma ogni tanto ritorna per ricordarci i suoi insegnamenti: per questo, a distanza di quasi 10 anni, Kurtley Beale continua a raccontare quei momenti difficili che lo hanno segnato in negativo, ma che sono stati anche importanti per crescere come atleta e come persona.

Beale ha raccontato questa e tante altre storie nella produzione di Stan Sport “Kurley: My Story”. Il punto di non ritorno fu raggiunto nel 2013, in seguito a una brutta sconfitta dei Rebels, dove giocava, contro gli Sharks nel Super Rugby per 64-7. Beale fu redarguito in hotel dal suo capitano, che gli intimò di mettersi una maglietta, lui reagì e si finì alle mani.

Leggi anche: Il World Rugby Ranking definitivo dopo la fine dei test match

“Da lì capii che le cose non stavano andando bene. Ho dovuto chiedere aiuto e ho assolutamente meritato tutte le sanzioni che ho ricevuto. Sono andato in riabilitazione, mi sono detto di seguire questa strada e provare a ritrovarmi”.

“Da ragazzino credi di sapere tutto, ma quello è stato un momento di crescita e un periodo davvero utile, perché mi ha permesso di trovare la mia identità. L’avevo persa, non sapevo chi fossi, e quando non lo sai e non sei attaccato a te stesso ti perdi. Sono tutti insegnamenti: devi accettarli, e viverli” conclude Beale, che poi si concentra sul presente.

Leggi anche: Wayne Barnes: “Dopo le accuse di Erasmus volevo lasciare il rugby, mia moglie fu minacciata”

Il presente è la Coppa del Mondo 2023. Lo scorso anno, Beale è tornato nel gruppo dei Wallabies in sostituzione dell’infortunato Reece Hodge, assaporando di nuovo il gusto della Nazionale: “È stato fantastico, si è riaccesa la fiamma della voglia di giocare per il mio Paese”.

“Proprio per questo – continua Beale – ho deciso di ritornare a giocare in Australia, ai Waratahs. Il motivo per cui sono tornato è il prossimo Mondiale, sento di poter ancora dare molto al rugby e ai miei compagni di squadra, e di poter essere d’aiuto in termini di esperienza”

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Leggi anche la nostra guida alle regole del rugby, per studiare/ripassare o imparare il regolamento ovale e tutte le sue sfaccettature

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Australia: le parole di Dave Rennie dopo il licenziamento

Tanto dispiacere per il tecnico: "Avrei voluto finire quest'avventura in maniera diversa"

18 Gennaio 2023 Emisfero Sud
item-thumbnail

Richie Mo’Unga lascerà gli All Blacks dopo il Mondiale: andrà in Giappone

Dopo la Coppa del Mondo si chiuderà l'avventura internazionale del mediano d'apertura, che ha già firmato con Tokyo

26 Dicembre 2022 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

La SLAR cambia: nasce il Super Rugby Americas

Sette squadre da 6 paesi diversi, dentro anche una franchigia statunitense

24 Dicembre 2022 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Patsy Reddy sarà presidente di New Zealand Rugby. Prima donna a capo di una federazione di World Rugby

L'ex governatrice generale della Nuova Zelanda salirà al comando del rugby nazionale dal 1 febbraio 2023

9 Dicembre 2022 Emisfero Sud
item-thumbnail

Sbu Nkosi è stato ritrovato: sta bene, ma ha fatto capire di avere problemi di salute mentale

L'ala sudafricana ha parlato del periodo che ha vissuto

6 Dicembre 2022 Emisfero Sud
item-thumbnail

“Sudafrica nel Sei Nazioni? Non credo” dice il boss di NZ Rugby. Super Rugby Pacific fino al 2030

Svelate ufficialità e speranze nell'emisfero sud, al lavoro con gli Springboks per mantenerli a lungo anche nel Championship

2 Dicembre 2022 Emisfero Sud