Wayne Barnes: “Dopo le accuse di Erasmus volevo lasciare il rugby, mia moglie fu minacciata”

Il direttore di gara ha raccontato gli insulti e le minacce ricevute dalla propria famiglia dopo Francia-Sudafrica

Wayne Barnes: "Dopo le accuse di Erasmus volevo lasciare il rugby, mia moglie fu minacciata" (ph. Sebastiano Pessina)

Wayne Barnes: “Dopo le accuse di Erasmus volevo lasciare il rugby, mia moglie fu minacciata” (ph. Sebastiano Pessina)

Le polemiche scatenate da Rassie Erasmus dopo Francia-Sudafrica hanno fatto il giro del mondo, e chiaramente il principale destinatario degli attacchi è stato l’arbitro di quella partita, Wayne Barnes, considerato dal Director of Rugby degli Springboks principale responsabile della sconfitta per 30-26, con Du Toit espulso nel primo tempo.

Il direttore di gara inglese ha raccontato al podcast The Good, The Bad and The Rugby come lui e la sua famiglia hanno vissuto le giornate successive a quella partita.

Leggi ancheLa Francia batte il Sudafrica in 14 contro 13

“Mia moglie Polly ha iniziato a subire delle minacce, addirittura di violenza sessuale, e dopo qualche giorno hanno preso di mira anche i miei figli” ha detto Barnes, che ha già provveduto a denunciare gli autori dei messaggi.

“Questi messaggi sono stati causati anche dai video di Erasmus? Non lo so, ma quel che so è che se permetti a delle persone che hanno dei ruoli di potere di criticare in questo modo gli arbitri, allora tutti si sentiranno autorizzati a fare la stessa cosa”.

Guarda anche: Autumn Nations Series: gli highlights di Francia-Sudafrica

“Non mi dispiace se le persone criticano la mia prestazione in campo, e non mi interessa se vogliono insultare direttamente me, ma c’è un confine che è stato superato quando hanno colpito la mia famiglia. Io ho scelto di fare l’arbitro e ho scelto di stare sui social media, mia moglie non c’entra e non ha preso la decisione di fare l’arbitro” continua Barnes, che poi rivela che a un certo punto ha anche pensato di lasciare l’arbitraggio e il mondo del rugby.

“Ho pensato ‘ho un altro bel lavoro, sono socio di uno studio legale e non vedono l’ora che torni a tempo pieno,’, chiaramente in queste situazioni metti in dubbio anche l’idea di continuare col rugby” conclude l’arbitro.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Leggi anche la nostra guida alle regole del rugby, per studiare/ripassare o imparare il regolamento ovale e tutte le sue sfaccettature.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

European OnRugby Ranking: l’ultima classifica prima del Sei Nazioni

Altra settimana intensa per il rugby di club, prima dell'inizio del torneo più antico del mondo

1 Febbraio 2023 Terzo tempo
item-thumbnail

Campbell Johnstone fa coming out: è il primo All Black dichiaratamente gay

Ha giocato nei Crusaders, a Biarritz, negli Ospreys, in Russia e in Romania. Nel 2005 ha ottenuto 3 caps con la nazionale neozelandese

31 Gennaio 2023 Terzo tempo
item-thumbnail

European OnRugby Ranking: il Benetton sale in Top 15

I biancoverdi risalgono ancora grazie alla sesta vittoria consecutiva

25 Gennaio 2023 Terzo tempo
item-thumbnail

European OnRugby Ranking: il Benetton risale ancora

Edimburgo e Bulls salgono , crollano Clermont e Sale dopo il terzo turno di Challenge e Champions Cup

18 Gennaio 2023 Terzo tempo
item-thumbnail

I fratelli Paolo e Alessandro Garbisi si raccontano a vicenda

In una lunga doppia intervista a Rugby World, i due mediani azzurri hanno raccontato il loro rapporto e il loro percorso rugbistico

12 Gennaio 2023 Terzo tempo
item-thumbnail

Dietro le quinte dei BaaBaas con il documentario Being Barbarians

La produzione video di RugbyPass ritrae la squadra ad inviti nei momenti più importanti e irriverenti della loro attività

11 Gennaio 2023 Terzo tempo