Benetton, Michele Lamaro: “A Parigi occasione sprecata, a Bayonne dobbiamo vincere”

Il capitano azzurro sottolinea l’importanza del prossimo match in Challenge, competizione dove ci si gioca tutto in poche sfide

Benetton, Michele Lamaro: "A Parigi occasione sprecata, a Bayonne dobbiamo vincere"

Benetton, Michele Lamaro: “A Parigi occasione sprecata, a Bayonne dobbiamo vincere”

Il 24 a 14 con il quale lo Stade Francais ha battuto il Benetton all’esordio in Challenge Cup è arrivato, come sottolineato da L’Equipe, in una sfida nella quale i francesi “Hanno temuto di perdere fino al 65esimo minuto”. Poi complici degli errori difensivi sono arrivate le segnature di Ward ed Etien che hanno messo al sicuro il risultato, lasciando tanta amarezza ai Leoni.

Guarda anche: Gli highlights di Stade Francais-Benetton

Sulla “Tribuna” ne ha parlato Michele Lamaro, capitano a Parigi, che ha detto quanto il risultato lasci tanti rimpianti a lui e ai compagni. “È molto frustrante giocare meglio e perdere senza nemmeno prendere il bonus. Difficile da accettare, anche perchè in Challenge sono solo quattro gare e pure un punto può fare la differenza. Onestamente siamo parecchio delusi, direi dal risultato perchè la prestazione c’è stata: il problema è che abbiamo peccato in alcuni momenti chiave ma la squadra migliore è stata indubbiamente il Benetton”.

Queste le parole del leader anche della Nazionale, che ha sottolineato comunque il fatto di aver visto una squadra entrata in campo con il piglio giusto e capace di giocarsela a lungo alla pari prima di cedere nel finale. Sabato altro impegno in trasferta, e sempre in Francia contro il Bayonne, una sfida che Lamaro etichetta come un banco di prova. Secondo il terza linea la Challenge Cup deve diventare un trampolino di lancio per il prosieguo dello URC, quindi serve vincere a Bayonne per confermare con i risultati le belle prestazioni delle ultime settimane.

Leggi anche: Challenge Cup, Benetton: non tutte le sconfitte sono uguali

Un successo esterno tra l’altro interromperebbe un lungo digiuno lontano da Monigo per i Leoni, con Lamaro che sottolinea: “È tanto tempo che non vinciamo fuori casa e vogliamo, anzi dobbiamo, tornare a farlo al più presto. A Natale arriva sempre il momento di svolta della stagione, ci sono i derby con le Zebre e la Challenge è importante per prendere fiducia, senza dimenticare che per raggiungere l’obiettivo in Urc bisogna attendere aprile mentre qui ci giochiamo tutto in quattro match”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

URC, Benetton: la formazione per la sfida contro Munster

Bellini-Mendy-Smith l'elettrico triangolo allargato, si rivedono Gallo, Steyn e Piantella

item-thumbnail

Rinforzi per il Benetton: arriva Bautista Bernasconi

Già a novembre si era parlato di un arrivo del tallonatore argentino a Treviso: sarà pronto per il Munster

item-thumbnail

URC: Benetton e Munster alle prese con assenze importanti

Lo scontro diretto di sabato 28 gennaio non vedrà in campo molti atleti, tra convocati in nazionale e assenti per infortunio

item-thumbnail

Benetton, la sfida con il Munster raccontata da Nahuel Tetaz Chaparro

Il pilone guarda alla prossima, decisiva sfida di United Rugby Championship con gli irlandesi

item-thumbnail

Possibile futuro in Italia per Edoardo Iachizzi?

Il Benetton potrebbe aver opzionato la seconda linea per la prossima stagione

item-thumbnail

Benetton: due giocatori dell’Italia a disposizione per la sfida contro Munster

Tra i convocati della Nazionale saranno a disposizione di Bortolami due avanti: Giovanni Pettinelli e Riccardo Favretto