Ronan O’Gara non si muove, pronto il rinnovo triennale a La Rochelle

L’head coach campione d’Europa, corteggiato da diverse federazioni per prendere in mano una nazionale, sembra vicino al prolungamento del contratto

Ronan O’Gara – ph. Valentine CHAPUIS / AFP

Lo hanno dato sulle panchine di mezza Europa, ma a quanto pare Ronan O’Gara non ha intenzione di separarsi dalla sua camera con vista sull’Oceano Atlantico: La Rochelle è pronta a rinnovargli il contratto offrendogli un prolungamento triennale che porterebbe la scadenza dell’accordo tra lui e il club al 2027, ovvero alla prossima Rugby World Cup.

Dopo quella del 2023, intanto, molte panchine resteranno vacanti. Una su tutte quella dell’Inghilterra, che secondo quanto riportato dalla stampa britannica avrebbe inserito l’ex mediano di apertura dell’Irlanda nella sua shortlist di candidati.

O’Gara, 45 anni e una carriera da allenatore tra Francia e Nuova Zelanda, ha ottenuto il primo, grande trionfo della propria carriera da capo allenatore vincendo la Champions Cup con La Rochelle, dopo essere stato l’assistente dei vincenti Crusaders di Scott Robertson nel Super Rugby.

Leggi anche: Galles: via Wayne Pivac? E’ già pronta una lista di successori: da Gatland a Scott Robertson

Se il curriculum vitae è già importante, è altrettanto vero che O’Gara ha l’età dalla sua, e attendere altri quattro anni per arrivare con tutti gli strumenti possibili al massimo livello del rugby internazionale potrebbe essere una possibilità nelle carte.

Secondo Rugbyrama il rinnovo del contratto con La Rochelle sarebbe imminente, lasciando così l’irlandese alla guida di uno dei club più forti di Francia per i prossimi 5 anni.

O’Gara sta attualmente scontando una squalifica di dieci partite per aver espresso commenti offensivi nei confronti di un arbitro che rivestiva il ruolo di Television Match Officer.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

La statistica che spiega la grande stagione di Ross Vintcent in Premiership

Numeri da campione per il giovane numero 8 azzurro, esploso quest'anno con la maglia di Exeter

24 Maggio 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Contratto faraonico per Top14 e ProD2: Canal+ mantiene i diritti tv

Nuovo accordo fra l'emittente televisiva francese e la LNR che durerà fino al 2031

23 Maggio 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

La Premiership potrebbe non chiamarsi più così

La lega inglese verso un importante processo di rebranding, a partire dal nome stesso

22 Maggio 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

ProD2, più di un milione di tifosi allo stadio nel 2023/2024

La stagione regolare ha fatto registrare numeri da record per la seconda divisione francese

21 Maggio 2024 Emisfero Nord
item-thumbnail

Premiership: Louis Lynagh in corsa per il premio Meta dell’anno

L'Azzurro in lizza per uno dei premi che verranno assegnati il 22 maggio

21 Maggio 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership, l’ultimo turno e il quadro delle semifinali

I primi verdetti della stagione del massimo campionato inglese

20 Maggio 2024 Emisfero Nord / Premiership