Calvisano: Lorenzo Massari convocato dal Brasile

Il trequarti del Calvisano tornerà a giocare con la sua nazionale dopo quasi due anni di assenza

ph. Rob Schumacher/Action Images

Lorenzo Massari, trequarti del Calvisano, è stato convocato dalla nazionale brasiliana per i Test Match contro Cile e Canada del 10 e del 16 ottobre. Il 24enne potrebbe dunque tornare a vestire la maglia dei Tupis a quasi due anni di distanza dall’ultima volta, quando Massari scese in campo per un Test Match a novembre 2020 contro il Portogallo.

L’ex giocatore di Parabiago e Viadana può vestire la maglia del Brasile per via della cittadinanza della madre, e fin qui ha collezionato 9 presenze ufficiali, la prima delle quali nel febbraio 2019, con una meta segnata nell’ottobre 2020 a una selezione argentina.

“È sempre un piacere e un onore poter rappresentare un paese come il Brasile – ha detto Massari ai canali ufficiali del Calvisano – La gente brasiliana, nonostante la circoscrizione del movimento rugbistico del Paese, è molto orgogliosa della propria nazionale. Per questo quando indosso la maglia verdeoro sento un peso importante sulle spalle. È affascinante per me poter rappresentare il paese d’origine di mia madre e di una parte della mia famiglia. Questa chiamata sarà sicuramente l’occasione per riabbracciare i miei parenti dopo un po’ di tempo”.

Le partite contro il Cile e il Canada si disputeranno a Mogi das Cruzes, nello Stato di San Paolo, e secondo le informazioni di Americas Rugby News non assegneranno ufficialmente dei cap internazionali. Questo torneo inoltre segnerà il ritorno del pubblico sugli spalti nelle partite di rugby in Brasile. Non è ancora chiaro invece quando e quali avversari affronteranno i verdeoro nel mese di novembre.

Massari, per via della convocazione in nazionale, salterà le partite del Calvisano contro i Lyons Piacenza e Rovigo.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Bingham Cup Roma 2024: presentata l’XI edizione del torneo LGBTQIA+

Dal 23 al 26 maggio quattro giorni di partite nella Capitale per il campionato di rugby amatoriale inclusivo

17 Maggio 2024 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Il pensiero del pilone Ben Tameifuna sulle modifiche al regolamento

La prima linea del Bordeaux-Begles sostiene la "causa" della mischia

16 Maggio 2024 Rugby Mondiale
item-thumbnail

World Rugby rende effettive 3 modifiche al regolamento da luglio

Modificato il fuorigioco in gioco aperto, eliminata l'opzione "mischia" su calcio libero e bandito il "Crocodile roll". Annunciate anche sei ulteriori...

10 Maggio 2024 Rugby Mondiale
item-thumbnail

World Rugby semplifica e chiarisce le regole intorno al cartellino rosso

Il governo mondiale ovale si concentra sulle sanzioni lasciando la porta aperta all'espulsioni a tempo

10 Maggio 2024 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Gianluca Gnecchi arbitrerà alle Olimpiadi di Parigi 2024

L'arbitro italiano è stato incluso nel gruppo di direttori di gara per il torneo Sevens a cinque cerchi

9 Maggio 2024 Rugby Mondiale
item-thumbnail

HSBC SVNS 2024: sorteggiati le pool del gran finale di Madrid

Ultimo atto per le migliori 16 squadre al mondo nella capitale spagnola