RWC Sevens 2022, Fiji e Australia sul tetto del mondo

Finito il dominio tuttonero nella Coppa del Mondo Sevens: Fiji nel maschile e Australia nel femminile si sono aggiudicate l’edizione 2022, svoltasi in Sudafrica.

RCW Sevens 2022 ph. World Rugby

RWC Sevens 2022 ph. World Rugby

È finito il dominio tuttonero nella Coppa del Mondo Sevens, che durava da nove anni (Mosca 2013 e San Francisco 2018): l’edizione 2022 della RWC 7s, svoltasi nel weekend a Cape Town, in Sudafrica, incorona le Nazionali di Fiji nel maschile e Australia nel femminile, vincitrici nelle rispettive finali contro i campioni uscenti neozelandesi. Terzo gradino del podio di marca europea: storico bronzo all’Irlanda uomini e alla Francia nel femminile.

La sfida per il titolo iridato maschile vede i campioni olimpici figiani partire subito forte, con due mete firmate Talacolo e Rasaku nei primi due minuti di gioco. Quindi il tentativo di rimonta degli All Blacks, che accorciano con Moses Leo, ma subiscono altre due marcature (Canakaivata e Sauturaga) prima della fine del tempo: 24-5 il parziale all’intervallo.

La ripresa si apre con la meta di Rokolisoa per i tuttineri, con il primo dei tre cartellini gialli (due figiani e uno neozelandese) che caratterizzano la seconda parte del match, più nervosa e meno spettacolare. Fiji riesce comunque a gestire il vantaggio, complici anche alcune imprecisioni da parte del VII degli All Blacks, e chiude con la quinta meta, marcata da Bukayaro poco prima della sirena finale, che fissa il tabellino sul 29-12.

Leggi anche: Sevens World Cup 2018, la Nuova Zelanda fa il bis

Per i figiani è la terza vittoria alla Coppa del Mondo, dopo le due conquistate a Hong Kong nel 1997 e nel 2005. Raggiungono così la Nuova Zelanda al vertice dell’albo d’oro; Inghilterra e Galles le altre due Nazionali ad essersi aggiudicate un titolo iridato dalla prima edizione (1993) a oggi.

Il terzo posto va all’Irlanda, autrice di una finale bronzo superlativa contro l’Australia, recente vincitrice delle World Series. Da registrare una meta a testa nella prima frazione, molto equilibrata; secondo tempo con i Wallabies che si portano in vantaggio ma vengono presto riagganciati dalla meta di Kennedy e definitivamente superati a due giri di orologio dal termine, con McNulty che scrive una pagina di storia per il Sevens irlandese.

Quinta l’Argentina -eliminata dalla corsa iridata ai quarti di finale per mano degli All Blacks- quindi Francia, Sudafrica e Samoa. Particolarmente deludente la prestazione del VII dei Blitzboks padroni di casa, regolati 24-14 dall’Irlanda ai quarti, punto più basso di una parabola discendente che li ha visti anche uscire sconfitti dalle World Series 2022 all’ultima giornata. I trofei “di consolazione” sono andati all’Inghilterra (Challenge) e all’Uganda (Bowl).

Leggi anche: L’Australia vince le Series 2022 maschili ed entra nella storia del Sevens

Anche la finale femminile della RWC Sevens 2022 ha visto la Nuova Zelanda capitolare, lasciando il passo all’Australia, che aggancia così le Black Ferns nell’albo d’oro della competizione, con due titoli a testa.

Le vincitrici delle Series 2022 hanno avuto la meglio sulle campionesse uscenti, in un match giocato fino all’ultimo respiro. Vantaggio tuttonero con Brazier al 3′, impattato da Levi due minuti più tardi; quindi è ancora Levi a portare avanti le Aussies, con Fluhler che accorcia nel final play del primo tempo: si va a riposo sul 12-10 per l’Australia.

La seconda parte della finale si apre con il giallo a Niall Williams, che spiana la strada a due mete da parte delle australiane, prima con Nathan, poi ancora con Levi. A cinque minuti dal termine il parziale è di 24-10 per le ragazze in arancione. Fino all’ultimo, però, le Black Ferns non mollano: Kaka accorcia al 12′, riportando la Nuova Zelanda sotto break, quindi è Saili ad andare in meta a tempo scaduto. Willison avrebbe sul piede la palla del pareggio, ma fallisce la conversione: finisce 24-22 a favore dell’Australia.

Il terzo posto femminile è della Francia, con un netto 29-7 sulle statunitensi nella finalina per il bronzo, dopo aver perso la semifinale contro le Black Ferns; Fiji chiude quinta, davanti al Canada, settima l’Irlanda, quindi l’Inghilterra; il Giappone si aggiudica il Challenge.

Leggi anche: Gianluca Gnecchi sarà il primo arbitro italiano alla Coppa del Mondo 7s

RWC Sevens 2022 – Men

Quarti di finale

Nuova Zelanda v Argentina 12-5
Australia v Francia 14-5
Fiji v Samoa 21-10
Irlanda v Sudafrica 24-14

Semifinali

Nuova Zelanda v Irlanda 17-10
Fiji v Australia 38-14

Finali

23° posto: Zimbabwe v Giamaica 31-17
21° posto: Sud Corea v Portogallo 12-10
19° posto: Hong Kong v Tonga 19-0
17° posto (Bowl): Uganda v Germania 19-12
15° posto: Galles v Scozia 24-21
13° posto: Canada v Cile 12-10
11° posto: Stati Uniti v Kenya 26-19
9° posto (Challenge): Inghilterra v Uruguay 28-5
7° posto: Sudafrica v Samoa 35-5
5° posto: Argentina v Francia 10-7
3° posto: Irlanda v Australia 19-14
1° posto: Fiji v Nuova Zelanda 29-12

RWC Sevens 2022 – Women

Quarti di finale

Australia v Inghilterra 35-5
Nuova Zelanda v Irlanda 28-0
Francia v Fiji 19-14
Stati Uniti v Canada 10-7

Semifinali

Nuova Zelanda v Francia 38-7
Australia v Stati Uniti 17-7

Finali

15° posto: Madagascar v Colombia 19-12
13° posto: Cina v Sudafrica 21-19
11° posto: Brasile v Spagna 19-17
9° posto (Challenge): Giappone v Polonia 17-12
7° posto: Irlanda v Inghilterra 26-10
5° posto: Fiji v Canada 53-0
3° posto: Francia v Stati Uniti 29-7
1° posto: Australia v Nuova Zelanda 24-22

Francesco Rasero

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Vancouver SVNS: vincono Pumas e Black Ferns, podio per Dupont

Nella tappa di Vancouver del circuito SVNS, in campo maschile sono ancora i Pumas argentini a imporsi, con la Francia di Antoine Dupont che chiude al ...

26 Febbraio 2024 Rugby Mondiale / Sevens World Series
item-thumbnail

La prima meta di Antoine Dupont nel Sevens

Antoine Dupont ha segnato la sua prima meta di sempre nel rugby a sette, contribuendo alla vittoria della Francia Sevens contro l'Australia nell'ambit...

25 Febbraio 2024 Rugby Mondiale / Sevens World Series
item-thumbnail

Il circuito SVNS fa tappa in Canada, esordio ufficiale per Dupont nel rugby a sette

Il torneo SVNS 2024 nel weekend fa tappa in Canada, con tante sfide in programma ma i riflettori puntati su un solo giocatore: Antoine Dupont. Il medi...

20 Febbraio 2024 Rugby Mondiale / Sevens World Series
item-thumbnail

Courtney Lawes: “Il rugby deve abbracciare il suo lato ‘gladiatorio’, non esserne ostile”

L'ex-avanti dell'Inghilterra fa un elogio della "cruda fisicità" del rugby, che secondo lui andrebbe valorizzata e non respinta

17 Febbraio 2024 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Louis Rees-Zammit: “Nei prossimi cinque anni voglio vincere il Super Bowl”

L' ex ala del Galles che spera di fare il passo decisivo in NFL, ha anche criticato alcuni aspetti del rugby

13 Febbraio 2024 Rugby Mondiale