Julian Savea e le critiche feroci a Ian Foster

L’ex ala della nazionale ha definito alcuni commenti sui social media “scioccanti e disturbanti”

julian savea

Julian Savea (ph. Reuters)

Le critiche a Ian Foster sono uno degli argomenti principali in Nuova Zelanda in queste ultime settimane. L’allenatore degli All Blacks è bersagliato su tutti i fronti per le sconfitte degli All Blacks – siamo a tre di fila – e per le prestazioni incolori di una squadra mai così in difficoltà da un paio di decenni a questa parte. Come spesso accade in questi casi, il colpevole principale viene indicato nell’allenatore di turno, e Ian Foster non ha fatto di certo eccezione.

La pressione attorno a lui sta crescendo di settimana in settimana e, anche se lui al momento sembra più che altro scherzarci su (“Sto perdendo i capelli molto velocemente e stanno diventando grigi” – ha detto dopo la sconfitta in Sudafrica), le opinioni sul suo operato e su questi All Blacks sono sempre più nette e feroci. Per alcuni, lo sono diventate fin troppo.

Julian Savea, che ha dovuto affrontare diverse critiche e insulti nel corso della sua carriera, è uno di questi. L’ex ala della nazionale ha definito scioccanti e disturbanti alcuni dei commenti letti sui social media negli ultimi giorni nei confronti di Foster.

“In un Paese dove la salute mentale è un argomento molto importante, dove il 72% dei suicidi riguardano gli uomini e un grande numero di maschi è affetto da depressione, ci si aspetterebbe che le persone siano un po’ più gentili e che pensino alle proprie parole prima di fare commenti sull’integrità, il carattere e l’aspetto di una persona – ha scritto Savea, che nel 2020 aveva ammesso di aver avuto momenti complicati dal punto di vista mentale – Mi vergogno di come un essere umano venga trattato sui media qui in Nuova Zelanda”.

 

 

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

The Rugby Championship U20 2024: Junior All Blacks campioni

I neozelandesi vincono la prima edizione del torneo giovanile e chiudono senza sconfitte

12 Maggio 2024 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

The Rugby Championship Under 20 2024: i risultati della 2° giornata

Nuova Zelanda davanti a tutti in classifica, Sud Africa a secco di vittorie

7 Maggio 2024 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Il calendario, gli orari e la formula del Rugby Championship 2024

Ordine delle partite un po' particolare, ma Sudafrica, Argentina e Australia sono pronte a mettere in discussione il dominio degli All Blacks

16 Aprile 2024 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

The Rugby Championship Under 20 è realtà: il debutto a maggio 2024

La prima edizione si giocherà in Australia con la formula Round Robin e un torneo spalmato in 10 giorni

27 Marzo 2024 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Il Sudafrica pensa a un pilone di 150kg per i prossimi test match estivi

In vista dei prossimi test match estivi e del Rugby Championship i campioni del mondo hanno in serbo delle novità "giganti"

14 Febbraio 2024 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby Championship: battaglia a Johannesburg, Sudafrica batte Argentina 22-21

Partita durissima all'Ellis Park, dove gli Springboks vincono di un solo punto

29 Luglio 2023 Emisfero Sud / Rugby Championship