All Blacks: una vittoria col Sudafrica potrebbe non bastare per salvare Foster

Si pensa già a Robertson, che secondo la stampa locale però “avrebbe dei motivi per non accettare”

All Blacks: una vittoria col Sudafrica potrebbe non bastare per salvare Foster (Ph. Sebastiano Pessina)

All Blacks: una vittoria col Sudafrica potrebbe non bastare per salvare Foster (Ph. Sebastiano Pessina)

Nonostante le parole di Ian Foster, che ha cercato di trasmettere i lati positivi di una prestazione che ha visto i suoi All Blacks perdere 26-10 nella prima delle due sfide contro il Sudafrica, la sconfitta ha ulteriormente complicato la sua posizione.

La partita di sabato prossimo contro gli Springboks sembra ormai un’ultima spiaggia per salvare la panchina, ma stando a Stuff e come riportato anche da Planet Rugby, al tecnico neozelandese vincere potrebbe anche non bastare.

Leggi anche: Rugby Championship: per Ian Foster gli All Blacks sono migliorati

La posizione del tecnico sembra ormai irrimediabilmente compromessa, e solo la vicinanza al Mondiale – manca poco più di un anno – e le difficoltà per un possibile ingaggio di Scott Robertson lo stanno tenendo ancora a galla.

Secondo la stampa neozelandese, infatti, per quanto Robertson abbia espresso più volte il desiderio di allenare gli All Blacks, “potrebbero esserci dei motivi che lo spingerebbero a non accettare il lavoro” continua la testata locale. Certamente la situazione non è delle migliori, e anche i tecnici più blasonati ci pensano due volte prima di prendere in mano una squadra in chiara crisi di idee e risultati, a un anno dall’appuntamento più importante.

Quando nel 2019 c’erano stati i primi contatti, prima di scegliere Foster, Robertson aveva proposto uno staff con Ryan (arrivato una settimana fa), l’allenatore dei Blues Leon MacDonald e l’allenatore degli Hurricanes Jason Holland, e il capitano designato sarebbe stato Sam Whitelock. Adesso, invece, il tecnico dei Crusaders si ritroverebbe a un anno dal mondiale, in una situazione difficilissima e con uno staff non scelto da lui.

Leggi anche: Gli All Blacks scenderanno al quinto posto nel ranking mondiale

La performance dei neozelandesi è stata considerata in patria “limitata, dolorosa e senza attributi”, come riportato sempre da Stuff. Jordie Barrett è stato “messo fuori dal gioco da Willemse”, il capitano Sam Cane era “fuori ritmo, al cospetto di Kolisi e Smith”.

Non si salva quasi nessuno, solo l’eterno Whitelock e Ardie Savea – non a caso, i due giocatori invocati a furor di popolo come possibili capitani – sono riusciti a risparmiarsi l’ondata di critiche in arrivo dalla Nuova Zelanda.

Il Rugby Championship è cominciato in salita, e la seconda sfida in 7 giorni contro il Sudafrica a questo punto è già decisiva.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

The Rugby Championship U20 2024: Junior All Blacks campioni

I neozelandesi vincono la prima edizione del torneo giovanile e chiudono senza sconfitte

12 Maggio 2024 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

The Rugby Championship Under 20 2024: i risultati della 2° giornata

Nuova Zelanda davanti a tutti in classifica, Sud Africa a secco di vittorie

7 Maggio 2024 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Il calendario, gli orari e la formula del Rugby Championship 2024

Ordine delle partite un po' particolare, ma Sudafrica, Argentina e Australia sono pronte a mettere in discussione il dominio degli All Blacks

16 Aprile 2024 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

The Rugby Championship Under 20 è realtà: il debutto a maggio 2024

La prima edizione si giocherà in Australia con la formula Round Robin e un torneo spalmato in 10 giorni

27 Marzo 2024 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Il Sudafrica pensa a un pilone di 150kg per i prossimi test match estivi

In vista dei prossimi test match estivi e del Rugby Championship i campioni del mondo hanno in serbo delle novità "giganti"

14 Febbraio 2024 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby Championship: battaglia a Johannesburg, Sudafrica batte Argentina 22-21

Partita durissima all'Ellis Park, dove gli Springboks vincono di un solo punto

29 Luglio 2023 Emisfero Sud / Rugby Championship