All Blacks, Foster: “Io sotto pressione? Lo sono sempre. Ma spalle al muro diamo il meglio”

Il tecnico mantiene la calma in vista della doppia sfida col Sudafrica

All Blacks, Foster: "Io sotto pressione? Lo sono sempre. Ma spalle al muro diamo il meglio"

All Blacks, Foster: “Io sotto pressione? Lo sono sempre. Ma spalle al muro diamo il meglio”

La doppia sconfitta contro l’Irlanda ha lasciato strascichi molto pesanti alle spalle di Ian Foster, sempre più sulla graticola dopo i recenti risultati. Con il Mondiale sempre più vicino, l’allenatore degli All Blacks deve trovare immediatamente la quadra, per riportare la squadra al livello che serve per giocarsi il titolo.

Leggi anche: La stampa neozelandese: “Ian Foster sta collezionando sconfitte come figurine”

Intanto, però, la nuova formula del Rugby Championship metterà la Nuova Zelanda di fronte ad un test durissimo: il 6 e il 13 agosto si gioca in Sudafrica, contro gli Springboks, e se gli All Blacks vogliono vincere il torneo devono portare a casa dei risultati.

“Non vediamo l’ora di affrontare il Sudafrica” ha detto Ian Foster in conferenza stampa dopo l’annuncio dei convocati: “Sarebbe molto più bello sentirci parlare di una bella prestazione piuttosto che di ciò che stiamo passando ora, ma c’è molto lavoro da fare. Non potrebbe essere più difficile così, ma essere con le spalle al muro è ottimo per gli All Blacks, significa che dobbiamo reagire”.

Leggi anche: Come escono dai test estivi All Blacks e Irlanda

Chiaramente, tanta pressione è proprio sul tecnico neozelandese, ancor più che sui giocatori: “Non c’è dubbio sul fatto che sia sotto pressione, ma lo sono sempre, e l’ho sempre avvertito. Le persone all’esterno provano ad intensificarla, ma quando sei l’allenatore degli All Blacks vivi sempre sotto pressione”.

“Fa male? Sì, lo fa, ma significa che la cosa fondamentale è assicurarmi che tutto vada per il verso giusto” ha concluso Foster, che nonostante le difficoltà ha confermato tra i convocati per il Sudafrica gran parte del gruppo che ha disputato la serie contro l’Irlanda.

Leggi anche: All Blacks: ecco la squadra per il Championship, senza rivoluzioni

La Nuova Zelanda esordirà nel Rugby Championship il 6 agosto a Mbombela, per poi replicare una settimana dopo – il 13 agosto – a Johannesburg. Poi sarà la volta delle due partite in casa contro l’Argentina, il 27 agosto a Christchurch e il 3 settembre ad Hamilton. Infine, gli All Blacks affronteranno l’Australia prima in trasferta, il 17 settembre a Melbourne, e poi in casa il 24 settembre a Eden Park.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Perché Frans Malherbe è uno dei migliori piloni al mondo

Il numero 3 degli Springboks vincerà il suo 50esimo cap sabato: una statistica lo incorona

10 Agosto 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby Championship: un cambio nella formazione del Sudafrica

Bongi Mbonambi rimarrà precauzionalmente fuori per un colpo subito al ginocchio in allenamento

10 Agosto 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Julian Savea e le critiche feroci a Ian Foster

L'ex ala della nazionale ha definito alcuni commenti sui social media "scioccanti e disturbanti"

10 Agosto 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Canan Moodie: il giovane Springbok che non giocherà, ma di cui dovreste scrivervi il nome

Il Sudafrica ha convocato il 19enne dei Bulls, un talento dal sicuro futuro

9 Agosto 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

La formazione del Sudafrica per la seconda sfida agli All Blacks, torna Vermeulen

Nienaber cambia 5 uomini rispetto alla prima partita contro la Nuova Zelanda, per la seconda giornata di Rugby Championship

9 Agosto 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Nic White: “Quade Cooper tornerà prima del previsto e giocherà il Mondiale, ne sono sicuro”

Il mediano di mischia della Nazionale australiana si dice sicuro di un rientro del compagno di squadra in tempi record

9 Agosto 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship