RWC: due delle quattro migliori al mondo non saranno alle semifinali

All Blacks, Francia, Sudafrica e Irlanda si scontreranno al più tardi ai quarti di finale

All Blacks e Irlanda potrebbe essere uno dei quarti di finale della RWC – ph. MICHAEL BRADLEY / AFP

A poco più di un anno dalla Rugby World Cup 2023, i test estivi appena conclusi hanno restituito un’immagine abbastanza fedele dei valori in campo nell’arena internazionale.

Irlanda, Francia, Sudafrica e All Blacks ricoprono attualmente le prime quattro posizione nel ranking mondiale, e, anche se le opinioni divergono circa l’ordine in cui porle, appaiono le compagini migliori del rugby delle nazionali, un gradino al di sopra di tutte le altre.

Peccato che, causa sorteggio, solo due di queste potranno raggiungere le semifinali della Rugby World Cup nel giro di 14 mesi.

Leggi anche: Come escono dai test estivi All Blacks e Irlanda

All Blacks e Francia sono infatti insieme, nel girone A dove l’Italia recita il ruolo di terzo incomodo. Sudafrica e Irlanda fanno parte di un girone di ferro, il B, che vede nel novero delle candidate al passaggio del turno anche la Scozia.

Se anche tutte e quattro si qualificassero ai quarti di finale, però, l’abbinamento prevede che le squadre del girone A si incrocino con il girone B. Ecco che allora già dai quarti si prefigura uno scontro titanico per le quattro migliori al mondo: solo due potranno arrivare in semifinale.

Una circostanza che favorisce, in questo momento, le squadre nella seconda metà della top 10 del ranking mondiale: nel girone C le favorite per il passaggio del turno sono Galles e Australia, nel D Inghilterra e Argentina.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Dan Biggar: “Fuggo a Dubai per stare lontano dal rugby. La sconfitta con l’Argentina? Scioccante”

Il mediano d'apertura gallese: "Non voglio saperne per un po'. Speravo che la mia carriera finisse in modo diverso"

4 Gennaio 2024 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Scozia, Finn Russell: “La delusione della Rugby World Cup è ancora tutta lì”

Il mediano di apertura ha confidato in una lunga intervista la sua frustrazione per l'avventura iridata e i suoi pensieri sul futuro

16 Dicembre 2023 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

RWC, Damian Willemse: “Perché ho chiamato una mischia da quel mark”

L'estremo campione del mondo torna su uno dei momenti chiave del mondiale, nel match contro la Francia

14 Dicembre 2023 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Richie McCaw: “La finale del Mondiale? Persa così fa ancora più male…”

La leggenda degli All Blacks dice la sua sulla Rugby World Cup 2023

27 Novembre 2023 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Handré Pollard ha raccontato del suo ruolo “inedito” alla Rugby World Cup 2023

I colloqui con lo staff, la volontà di esserci, la possibilità di non giocare neppure un minuto

23 Novembre 2023 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Cheslin Kolbe ha raccontato i suoi ultimi 10 minuti della finale del Mondiale

L'ala ha fotografato uno dei momenti più complicati della sua carriera

18 Novembre 2023 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023