Gli highlights della storica vittoria dell’Irlanda in Nuova Zelanda

Due mete di Porter, il piede di Sexton e tanta difesa impenetrabile: verdi perfetti contro una Nuova Zelanda indisciplinata e pasticciona

Gli highlights della storia vittoria dell'Irlanda in Nuova Zelanda

Gli highlights della storia vittoria dell’Irlanda in Nuova Zelanda

Mai nella storia l’Irlanda aveva vinto in Nuova Zelanda, almeno fino al 9 luglio 2022. Sfoderando la partita perfetta, contro degli All Blacks troppo indisciplinati e imprecisi, i “verdi” sono riusciti a scrivere la loro storia vincendo per 12 a 23 a Dunedin nel secondo test match della serie. Gara praticamente sempre in controllo degli ospiti, avanti 7-10 alla pausa ma molto più solidi (meno concreti però) rispetto ai padroni di casa.

Leggi anche: La cronaca del successo irlandese a Dunedin

Nella ripresa grazie alla seconda meta personale del pilone Porter, al piede di Sexton e a una difesa insuperabile l’Irlanda si è creata un cuscinetto importante di margine per gestire il tentativo di reazione della Nuova Zelanda, che non è andata oltre la meta finale del solito Will Jordan.

Test match: L’Irlanda fa la storia e batte gli All Blacks a Dunedin 12-23. Il tabellino:

Nuova Zelanda: 15 Jordie Barrett, 14 Sevu Reece, 13 Rieko Ioane, 12 Quinn Tupaea, 11 Leicester Fainga’anuku, 10 Beauden Barrett, 9 Aaron Smith, 8 Ardie Savea, 7 Sam Cane (c), 6 Dalton Papalii, 5 Scott Barrett, 4 Brodie Retallick, 3 Ofa Tu’ungafasi, 2 Codie Taylor, 1 George Bower
A disposizione: 16 Samisoni Taukei’aho, 17 Aidan Ross, 18 Angus Ta’avao, 19 Patrick Tuipulotu, 20 Pita Gus Sowakula, 21 Folau Fakatava, 22 Richie Mo’unga, 23 Will Jordan

Mete: B. Barrett (40’), Jordan (78’)

Trasformazioni: J. Barrett (41’)

Irlanda: 15 Hugo Keenan, 14 Mack Hansen, 13 Garry Ringrose, 12 Robbie Henshaw, 11 James Lowe, 10 Johnny Sexton (c), 9 Jamison Gibson-Park, 8 Caelan Doris, 7 Josh van der Flier, 6 Peter O’Mahony, 5 James Ryan, 4 Tadhg Beirne, 3 Tadhg Furlong, 2 Dan Sheehan, 1 Andrew Porter
A disposizione: 16 Rob Herring, 17 Cian Healy, 18 Finlay Bealham, 19 Kieran Treadwell, 20 Jack Conan, 21 Conor Murray, 22 Joey Carbery, 23 Bundee Aki

Mete: Porter (2’, 48’)

Trasformazioni: Sexton (3’, 49’)

Calci piazzati: Sexton (13’, 55’, 67’)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Marco Riccioni racconta la Premiership

Fra l'annata dei Saracens, uno sguardo alle avversarie e uno davanti a sé, verso la semifinale contro Northampton

22 Maggio 2024 Foto e video
item-thumbnail

Sergio Parisse è sempre un cavallo vincente

E che ci crediate o meno è figlio di Sergei Prokofiev

21 Maggio 2024 Foto e video
item-thumbnail

Video: il giocatore dello Stade Français in campo con il microfono

Jeremy Ward ha indossato un piccolo microfono durante l'incontro con il Bordeaux nella scorsa giornata di Top 14

21 Maggio 2024 Foto e video
item-thumbnail

Video: lo avevate mai visto un placcaggio di 20 metri?

Il povero mediano dei mischia dell'Hoerskool Goudveld ha ricevuto un trattamento che difficilmente dimenticherà, e il video fa quasi mezzo milione di ...

20 Maggio 2024 Foto e video
item-thumbnail

Serie A: la diretta streaming di Cavalieri Prato-Cus Torino

Qui su OnRugby la possibilità di seguire live l’incontro, a partire dalle ore 15:30

19 Maggio 2024 Foto e video
item-thumbnail

Video: Marco Riccioni entra e segna! La sua meta ai Sale Sharks

Il pilone azzurro si toglie una bella soddisfazione personale e potrà essere protagonista anche ai playoff di Premiership

19 Maggio 2024 Foto e video