Benetton Rugby-Paul Gustard: risoluzione consensuale

Il club e il tecnico della difesa si salutano

Benetton Rugby-Paul Gustard: risoluzione consensuale

Benetton Rugby-Paul Gustard: risoluzione consensuale (Ph. Benetton Rugby)

Come anticipato da Onrugby nelle scorse settimane e dopo l’ufficializzazione di ieri, martedì 8 giugno, Paul Gustard non fa più parte dello staff tecnico del Benetton Rugby. Per lui, nel 2022-2023, vi sarà una nuova avventura professionale: quella con lo Stade Francais.

Con un comunicato pubblicato sul proprio sito, il club veneto ha spiegato che la separazione dall’assistant coach, specialista della difesa, è avvenuta in maniera consensuale. Di seguito le dichiarazioni delle parti.

“Ringrazio il Presidente Zatta, Antonio (Pavanello, ndr) e Marco (Bortolami) per l’opportunità di rappresentare Benetton Rugby. È un club fantastico – ha affermato Paul Gustard – con persone brillanti, la mia famiglia e io ci siamo davvero divertiti qui. Voglio anche ringraziare giocatori per i loro sforzi, l’energia, l’amore ed il duro lavoro. C’è molto talento nel gruppo e credo che possano sfruttare i miglioramenti che abbiamo fatto quest’anno e continuare ad ottenere molto di più. Il trasferimento allo Stade Francais è agrodolce perché mi sono davvero divertito a Treviso, ma l’opportunità di rappresentare il club parigino, che è uno dei club più iconici del rugby mondiale, era difficile da rifiutare. Sarò sempre un tifoso del Benetton ed auguro al club solo cose belle. Forza leoni”

Queste invece le parole del dg Antonio Pavanello: “Vogliamo ringraziare Paul per il contributo che ha dato durante l’arco di questa stagione e per il lavoro svolto con la squadra dal punto di vista difensivo. Ciò nonostante il club, una volta preso atto della richiesta di Gustard, si è mosso immediatamente per trovare un profilo in possesso delle caratteristiche ricercate. Il profilo è stato individuato e verrà ufficializzato nei prossimi giorni. Inoltre, come annunciato, lo staff tecnico della prossima stagione verrà arricchito da ulteriori due figure quali: Alessandro Troncon e Julian Salvi. Questi ricopriranno rispettivamente il ruolo di skills coach e di specialista del breakdown e dell’area di contatto”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton, Pettinelli: “I nuovi arrivi portano aria fresca. Abbiamo cambiato qualcosa in difesa”

Continua il lavoro pre-stagione dei Leoni. Il terza linea: "C'è tanto entusiasmo in squadra"

item-thumbnail

Benetton, Bortolami: “Se Ioane torna, bene, altrimenti faremo a meno di lui”

Il capo allenatore dei Leoni è stato chiaro: "Per me vige il concetto di squadra, non del singolo"

item-thumbnail

Benetton, Zatta: “Abbiamo obiettivi importanti. La Challenge? Non esistono squadre facili”

Il presidente introduce la stagione 2022-23: "Puntiamo a giocarci le nostre carte"

item-thumbnail

United Rugby Championship: le date e gli orari delle partite del Benetton

Tutte le informazioni su quando giocheranno i Leoni nel prossimo campionato

item-thumbnail

Benetton Rugby, Sam Hidalgo-Clyne: “Voglio portare il mio contributo proponendo un gioco rapido e istintivo”

Il mediano di mischia ha raccontato le sue prime impressioni con indosso la maglia biancoverde

item-thumbnail

Benetton-Ioane, la rabbia di Zatta: “Non ha rispettato i patti”, si rischiano le vie legali

Il presidente: "Prima Garbisi, poi Gustard. Non possiamo rimetterci ogni volta"