URC: le formazioni per i quarti di finale di sabato

Johnny Sexton out per il Leinster che ospita Glasgow, 50 presenze per Darcy Graham con Edinburgh che cerca l’impresa a Città del Capo

Pro14: Duhan van der Merwe

URC: le formazioni dei quarti di finale – ph. ANDY BUCHANAN / AFP

I quarti di finale di URC iniziano venerdì 3 giugno con la battaglia irlandese fra Ulster e Munster, ma il grosso delle sfide sarà di scena invece sabato pomeriggio.

Le squadre hanno ufficializzato le formazioni per le tre gare in programma: il derby sudafricano fra Bulls e Stormers a Pretoria delle 13:45, il match di Dublino fra Leinster e Glasgow Warriors delle 16:15 e la trasferta down under di Edinburgh, attesa dagli Stormers alle 19:00.

Dieci Springboks in campo nella prima partita, con gli Sharks sono favoriti nonostante si giochi sul campo dei Bulls. Attenzione alla sfida tra le due terze linee, colme di talenti di primissimo livello.

Leggi anche: URC: eletto il ‘Golden Boot’ della stagione

Nel Leinster non ci sarà Johnny Sexton, tenuto a riposo dopo le fatiche della finale di Champions Cup. Gli irlandesi vorranno rifarsi e sul proprio campo temono ben pochi rivali. Oltre al numero 10, preso da Ross Byrne, diversi altri cambi in formazione: Ciaran Frawley subentra al posto di Robbie Henshaw come primo centro; il triangolo allargato è rivoluzionato con Jimmy O’Brien spostato ad estremo, Jordan Larmour e Rory O’Loughlin dentro per Hugo Keenan e James Lowe; Ryan Baird prende il posto di Jack Conan in terza linea, con Caelan Doris che si sposta a numero 8; Joe McCarthy al posto di Ross Molony in seconda; Dan Sheehan in luogo dell’infortunato Ronan Kelleher a tallonatore. Jack Ryan sarà il capitano di giornata.

Tante assenze invece per Glasgow, che deve fare a meno di Sebastian Cancelliere, Scott Cummings, Rory Darge, Matt Fagerson, Ally Miller, Kyle Steyn e Duncan Weir.

Leggi anche: Zebre: è ufficiale l’arrivo di Davide Ruggeri

I Warriors cercheranno di sorprendere il Leinster con un mix di esperienza e novità, vista la presenza simultanea di una seconda linea composta da Rob Harley e Richie Gray, 32 primavere a testa e 25 anni di carriera nel complesso, e del terza linea Gregor Brown, il flanker classe 2001 che ha l’onere di sostituire Darge, il quale non ha recuperato dal problema al collaterale del ginocchio.

Brown tornerà a giocare all’RDS Arena di Dublino dopo aver debuttato tra i professionisti proprio su quel campo appena 13 mesi fa. In questa stagione ha disputato appena 9 minuti contro il Lione in Challenge Cup.

La partita sarà arbitrata da Andrea Piardi.

La giornata di sabato si chiuderà con la sfida tra Stormers e Edinburgh a Città del Capo. I sudafricani sono stati la più continua e positiva delle nuove franchigie, con un gioco al tempo stesso fisico e frizzante.

La squadra è però stata colpita dal brutto infortunio a Damian Willemse. Dopo un infortunio ad un braccio durante l’ultima di campionato contro gli Scarlets, Willemse ha forzato i tempi di recupero per cercare di esserci nella prima fase finale della storia dello URC, finendo però solo per procurarsi un danno maggiore: dovrà ora stare fermo tra le sei e le otto settimane.

Assenze importanti anche per Edinburgh, che deve fare a meno di Ben Vellacott, ma può affidarsi all’esperto Henry Pyrgos. Mancherà anche la stella argentina Ramiro Moyano, 9 mete in 13 partite con la squadra della capitale scozzese quest’anno.

Ci sarà invece l’altra ala, Darcy Graham. Il talento della Scozia raggiungerà nei quarti di finale il traguardo delle 50 presenze con la maglia di Edinburgh.

Bulls v Sharks

Bulls: 15 Canan Moodie, 14 David Kriel, 13 Cornal Hendricks, 12 Harold Vorster, 11 Madosh Tambwe, 10 Chris Smith, 9 Zak Burger, 8 Elrigh Louw, 7 Arno Botha, 6 Marcell Coetzee (c), 5 Ruan Nortje, 4 Walt Steenkamp, 3 Mornay Smith, 2 Johan Grobbelaar, 1 Gerhard Steenekamp
A disposizione: 16 Jan-Hendrik Wessels, 17 Lizo Gqoboka, 18 Robert Hunt, 19 Janko Swanepoel, 20 Reinhardt Ludwig, 21 Embrose Papier, 22 Morne Steyn, 23 Stedman Gans

Sharks: 15 Aphelele Fassi, 14 Werner Kok, 13 Lukhanyo Am, 12 Marius Louw, 11 Makazole Mapimpi, 10 Curwin Bosch, 9 Jaden Hendrikse, 8 Phepsi Buthelezi, 7 Henco Venter, 6 Siya Kolisi, 5 Reniel Hugo, 4 Le Roux Roets, 3 Thomas du Toit (c), 2 Bongi Mbonambi, 1 Ox Nche
A disposizione: 16 Kerron van Vurren, 17 Ntuthuko Mchunu, 18 Khutha Mchunu, 19 Ruben van Heerden, 20 Sikhumbuzo Notshe, 21 Grant Williams, 22 Boeta Chamberlain, 23 Ben Tapuai

Leinster v Glasgow Warriors

Leinster: 15 Jimmy O’Brien, 14 Jordan Larmour, 13 Garry Ringrose, 12 Ciarán Frawley, 11 Rory O’Loughlin, 10 Ross Byrne, 9 Jamison Gibson-Park, 8 Caelan Doris, 7 Josh van der Flier, 6 Ryan Baird, 5 James Ryan (c), 4 Joe McCarthy, 3 Tadhg Furlong, 2 Dan Sheehan, 1 Andrew Porter
A disposizione: 16 Seán Cronin, 17 Cian Healy, 18 Michael Ala’alatoa, 19 Ross Molony, 20 Jack Conan, 21 Luke McGrath, 22 Harry Byrne, 23 Robbie Henshaw

Glasgow Warriors: 15 Ollie Smith, 14 Josh McKay, 13 Sione Tuipulotu, 12 Sam Johnson, 11 Rufus McLean, 10 Ross Thompson, 9 Ali Price, 8 Jack Dempsey, 7 Gregor Brown, 6 Ryan Wilson (c), 5 Richie Gray, 4 Rob Harley, 3 Zander Fagerson, 2 George Turner, 1 Jamie Bhatti
A disposizione: 16 Fraser Brown, 17 Oli Kebble, 18 Simon Berghan, 19 Lewis Bean, 20 Kiran McDonald, 21 Thomas Gordon, 22 George Horne, 23 Domingo Miotti

Stormers v Edinburgh

Stormers: 15 Warrick Gelant, 14 Seabelo Senatla, 13 Ruhan Nel, 12 Rikus Pretorius, 11 Leolin Zas, 10 Manie Libbok, 9 Herschel Jantjies, 8 Evan Roos, 7 Hacjivah Dayimani, 6 Deon Fourie, 5 Marvin Orie, 4 Salmaan Moerat, 3 Frans Malherbe, 2 JJ Kotze, 1 Steven Kitshoff (c)
A disposizione: 16 Andre-Hugo Venter, 17 Brok Harris, 18 Neethling Fouche, 19 Adre Smith, 20 Ernst van Rhyn, 21 Nama Xaba, 22 Godlen Masimla, 23 Sacha Mngomezulu

Edinburgh: 15 Emiliano Boffelli, 14 Darcy Graham, 13 Mark Bennett, 12 Chris Dean, 11 Damien Hoyland, 10 Blair Kinghorn, 9 Henry Pyrgos, 8 Magnus Bradbury, 7 Hamish Watson, 6 Luke Crosbie, 5 Grant Gilchrist (c), 4 Jamie Hodgson, 3 WP Nel, 2 Dave Cherry, 1 Pierre Schoeman
A disposizione: 16 Adam McBurney, 17 Harrison Courtney, 18 Lee-Roy Atalifo, 19 Marshall Sykes, 20 Ben Muncaster, 21 Charlie Shiel, 22 Jaco van der Walt, 23 James Lang

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

URC: Simon Zebo si ritira a fine stagione

Dopo 14 anni di carriera lascia un personaggio eclettico del rugby irlandese: 35 caps internazionali, oltre 150 presenze con il Munster

item-thumbnail

URC: Bulls con tutti i migliori in formazione per ospitare il Benetton

La franchigia sudafricana con tutti i migliori in campo per la penultima di campionato

item-thumbnail

Bulls, Louw: “La sconfitta di Treviso in Rainbow Cup brucia ancora. Ma ora vogliamo 5 punti”

Il terza linea sudafricano alla vigilia del delicato match col Benetton: "Saremo sempre amareggiati per quella sconfitta, ma il nostro lavoro è guarda...

item-thumbnail

URC: la formazione di Edimburgo per il match contro le Zebre

Gli scozzesi scelgono una squadra zeppa di stelle per sfidare gli emiliani

item-thumbnail

Edimburgo: ufficiale l’arrivo di Mosese Tuipulotu dai Waratahs

Fratello di Sione Tuipulotu, eleggibile per la Scozia

item-thumbnail

URC: Benetton e Zebre, il calendario delle franchigie nel mese di maggio

Tre partite a testa: per i veneti l'obiettivo sono i playoff, per gli emiliani scavalcare due squadre in classifica